Skip to content
come vendere sui social media

Come vendere sui social media: la guida completa per il 2022

Articolo di Ludovica Marino

Quando scopri che il 54% delle persone dichiara di utilizzare i social per trovare prodotti da acquistare e non hai ancora colto al volo questo trend, è il momento di fermarsi e chiedersi: come vendere sui social media?

Inutile negarlo, i tuoi clienti sono sui social media. E non solo per balletti virali e foto dei loro piatti preferiti. 

Gli utenti dei social media sono passivamente e attivamente esposti a consigli e raccomandazioni su prodotti e servizi che possono acquistare con un semplice tap

I loro influencer parlano dei prodotti che amano, i loro brand preferiti offrono loro la possibilità di acquistarli senza dover abbandonare il loro scroll social. Oggi guadagnare con Instagram, come con gli altri social, è diventato estramamente più semplice.

Insomma, se hai un ecommerce (o vendi un qualunque tipo di prodotto o servizio) e ancora non hai ampliato la tua attività sui social media, sono sicura che entro la fine di questo articolo cambierai idea e inizierai a scalare il tuo business online in men che non si dica. 

Se vuoi vendere di più e avere clienti più felici…continua subito a leggere!

Inizia a vendere online con Shopify

Avvia la prova gratuita

Vendere sui social media: la giusta terminologia

Prima di passare alla pratica e capire come vendere sui social media, è necessario fare un passo indietro e capire quali sono le varie tipologie di vendita social a tua disposizione. 

Eh già, perché non basta voler vendere sui social media, devi anche capire esattamente come puoi sfruttare queste piattaforme per scalare il tuo business e interagire con i tuoi clienti.  

Social selling

Il social selling è una pratica di vendita sui social media che non si limita alla vendita diretta, ma prevede un’interazione continua con il tuo pubblico.

In pratica, fare social selling vuol dire:

  • Utilizzare i social come fonte di informazioni sul tuo pubblico e sui tuoi potenziali clienti.
  • Ottimizzare la tua relazione con i clienti tramite il tuo profilo e gruppi di interessi comuni.
  • Condividere contenuti utili che abbiano un valore reale e tangibile per i tuoi follower e clienti, senza mirare esclusivamente alla vendita di un tuo prodotto o servizio.

Il social selling quindi integra i social media all’interno della tua strategia aziendale non solo per vendere i tuoi prodotti e servizi, ma per coltivare il rapporto con i tuoi clienti e avvicinarli sempre più al tuo brand. 

Uno dei principali vantaggi di questo approccio è che alla fine non avrai bisogno di tecniche di vendita diretta più “pesanti” e non dovrai più inseguire i tuoi clienti, perché saranno loro a venire da te. 

Social commerce

Il termine social commerce si riferisce alla vendita di prodotti e servizi direttamente all’interno dei social media. 

Insomma, non sei tu l’unica persona ad aver intuito che capire come vendere sui social potrebbe rivelarsi utile. 

Le piattaforme ci pensano già da tempo, e ormai è davvero difficile trovarne una che non offra funzionalità di social commerce.

Ma quali sono queste funzionalità? 

Ogni piattaforma ha un proprio modo per permettere agli utenti di vendere prodotti e servizi. 

Facebook offre le alternative Shop e Marketplace, TikTok ha gli shoppable post, Instagram Shopping permette agli utenti di inserire dei tag all’interno dei post. 

Social shopping 

In un certo senso, potremmo dire che il social shopping racchiude al suo interno il social commerce e il social selling. 

Il termine social shopping si riferisce infatti a tutto quello che gira intorno alla vendita sui social media, dalla scoperta alla scelta di un prodotto, incluse le varie interazioni e i contenuti correlati alla costruzione di un rapporto tra brand e consumatori. 

Ma come fare di preciso a vendere sui social media nel 2022?

terminologia vendita social media

Come vendere sui social con successo

Vendere sui social media con successo vuol dire riuscire a coinvolgere il proprio pubblico creando contenuti di qualità e offrire loro prodotti o servizi di cui abbiano realmente bisogno. 

No, non basta un post sponsorizzato o una bella pubblicità per vendere sui social. Quello lo fanno tutti (o quasi).

Certo, una pubblicità ben studiata potrebbe catturare l’attenzione delle persone, ma per convertire quelle persone in clienti paganti e fedeli ci vuole ben altro.

Ecco i nostri 5 consigli su come vendere sui social media con successo:

  1. Scegli la piattaforma giusta
  2. Crea contenuti coinvolgenti
  3. Interagisci con i tuoi follower
  4. Sfrutta i contenuti sponsorizzati
  5. Stringi partnership e collaborazioni

Scegli la piattaforma giusta

Scegliere la piattaforma più adatta al tuo brand e ai tuoi clienti è il primo passo per capire come vendere sui social media. 

E il primo passo per trovare la piattaforma giusta è capire cosa vuoi vendere sui social e chi sono i tuoi clienti. 

Un buon modo per iniziare è quello di creare delle buyer personas, ovvero degli “identikit” dei tuoi clienti ideali.

Ad esempio, se vendi prodotti di fascia alta a un pubblico di età compresa tra i 40 e i 60 anni, una piattaforma adatta potrebbe essere Facebook.

Se invece vuoi raggiungere utenti più giovani e vendi prodotti adatti agli acquisti impulsivi potresti considerare Instagram o TikTok.

Crea contenuti coinvolgenti

Come abbiamo detto parlando di social selling, capire come vendere sui social media non vuol dire semplicemente imparare come caricare i tuoi prodotti sulle piattaforme utilizzate dai tuoi clienti. 

Per vendere con successo devi prima di tutto creare e coltivare una relazione stabile con i tuoi follower, e un modo estremamente efficace per farlo è creando contenuti coinvolgenti e interessanti. 

Ricorda sempre che il tuo non è affatto l’unico brand che cerca di vendere sui social media, quindi è di vitale importanza riuscire a coinvolgere davvero i tuoi follower per evitare che si dimentichino di te dopo un paio di scroll-down. 

Interagisci con i tuoi follower

E no, non basta pubblicare contenuti coinvolgenti. Devi anche interagire con i tuoi follower e far sentire loro la tua presenza.

E no, nessuno hai mai detto che vendere sui social media sarebbe stato facile! 

D’altronde, se vuoi vendere sui social media non puoi certo tralasciare l’aspetto più social di questa attività: le relazioni. 

Rispondi ai messaggi privati, commenta i contenuti pubblicati dai tuoi follower, organizza delle dirette per parlare in modo sincero e immediato con il tuo pubblico e chi più ne ha più ne metta.

I social media sono pieni di profili che pubblicano contenuti interessanti. Ma il dettaglio che rende davvero unico il tuo brand sei tu

Quindi fatti conoscere e dimostra ai tuoi follower di avere un reale interesse a creare un rapporto con loro, e che non sei lì solo per vendere.  

Sfrutta i contenuti sponsorizzati

Ovviamente, se dovessi avere il budget necessario, qualche contenuto sponsorizzato qua e là non farà altro che attirare nuovi potenziali follower sul tuo profilo, e di conseguenza sui prodotti e servizi che vendi.

Attenzione: anche se la tentazione di buttarti nei post sponsorizzati potrebbe essere forte, cerca di aspettare di avere un profilo ben definito prima di fare investimenti, anche minimi, che potrebbero rivelarsi infruttuosi. 

D’altronde, mettiti nei panni dei tuoi utenti. Immagina di vedere un post sponsorizzato che ti interessa così tanto da visualizzare quel profilo, per scoprire che ci sono solo due o tre contenuti e una decina di follower. 

Sicuramente sarebbe molto più facile seguire quel profilo se, una volta visualizzato, trovassi diversi post interessanti, un buon numero di follower e un alto livello di interazione, vero?

Beh, è lo stesso per gli altri utenti dei social media. Ricorda che la competizione è forte, e se vuoi vendere sui social media con successo il tuo profilo deve rispecchiare la tua determinazione. 

Stringi partnership e collaborazioni 

La prova sociale è uno dei fattori più importanti per la vendita sui social media. 

Sul tuo profilo parlerai bene del tuo prodotto e servizio e ne illustrerai tutte le caratteristiche e i vantaggi, ma è un po’ scontato, vero? 

Se però sono altre persone a parlare bene del tuo brand, le cose prendono un’altra piega. 

Sarà molto più facile per le persone fidarsi del tuo brand se anche altri influencer e persone che seguono dimostrano di essere soddisfatte del tuo prodotto e servizio. 

Allo stesso modo, stringere delle collaborazioni con altri brand simili al tuo può rivelarsi una strategia vincente per conquistare nuove fette di pubblico. 

vendere sui social media

Come vendere sui social media: le piattaforme migliori

Se vuoi vendere sui social media avrai bisogno prima di tutto…eh già, delle piattaforme social. 

Ma una non vale l’altra, e come abbiamo detto scegliere la migliore piattaforma per il tuo business e per i tuoi clienti è un passaggio fondamentale per capire come vendere sui social media.

Le migliori piattaforme per la vendita sui social sono:

  • Facebook
  • TikTok
  • Instagram 
  • Pinterest

Vendere su Facebook

Facebook Shop è un modo semplice e intuitivo per vendere su Facebook

Il social media preferito da Boomer (e anche da qualche Millennial) permette ai propri utenti di creare una vetrina di prodotti acquistabili direttamente dalla piattaforma o dal sito web del negozio. 

Come aprire un Facebook Shop?

  1. Crea una pagina Facebook 
  2. Accedi al Gestore delle Vendite e clicca su Inizia
  3. Scegli se vendere solo su Facebook o anche su Instagram (di cui parleremo tra poco)
  4. Crea il tuo catalogo prodotti o importalo dal tuo ecommerce
  5. Configura le opzioni di spedizione e pagamento
  6. Pubblica il tuo Shop 
  7. Promuovi il tuo brand e inizia a vendere 

Vendere su TikTok

TikTok offre diverse funzionalità per lo shopping, ma la più interessante è sicuramente il live shopping, che rende la possibilità di vendere sui social media decisamente più interattiva. 

In pratica, i creator possono organizzare delle dirette video per mostrare i propri prodotti e servizi ai clienti, che possono acquistarli in tempo reale con un semplice tap. 

→Clicca qui per lanciare il tuo ecommerce in dropshipping con Shopify

E se hai già un ecommerce, puoi approfittare dell’integrazione di Shopify con TikTok che ti permette di iniziare a vendere sull’app in modo estremamente intuitivo. 

Vendere su Instagram 

L’83% degli utenti di Instagram utilizza la piattaforma per scoprire nuovi prodotti e servizi da acquistare.

Questo dato, insieme alle funzionalità di shopping incredibilmente efficaci e intuitive della piattaforma, rendono Instagram una soluzione perfetta per vendere sui social media. 

Come vendere su Instagram?

  1. Crea un profilo Instagram aziendale
  2. Se non l’hai già fatto, crea una pagina Facebook (indispensabile per poter vendere su Instagram)
  3. Sincronizza il tuo Facebook Shop con il tuo ecommerce per importare il catalogo dei tuoi prodotti, o creane uno manualmente
  4. Collega Instagram a Facebook
  5. Richiedi l’abilitazione a Instagram Shopping
  6. Tagga i prodotti del tuo catalogo all’interno dei tuoi post e inizia a vendere

Vendere su Pinterest

Gli utenti che navigano su Pinterest sono attivamente alla ricerca di nuove idee e di prodotti da acquistare, il che rende questa una delle migliori piattaforme per vendere sui social media. 

Vendere su Pinterest è estremamente semplice: tutto quello che devi fare è creare un account e passare a un profilo professionale. 

Una volta completata la registrazione, potrai creare i Pin con i tuoi prodotti e includere il sito del tuo ecommerce su cui i clienti potranno effettuare il check-out. 

E se hai creato il tuo ecommerce con Shopify, potrai utilizzare una comoda integrazione per trasformare i tuoi prodotti in Pin acquistabili in pochi clic. 

5 (+1) consigli per vendere sui social media

Capire come vendere sui social media con successo non è una passeggiata, ma con i giusti strumenti e una preparazione adeguata non è certo un’impresa impossibile. 

Prima di concludere, ecco 5 consigli che potrebbero tornarti utili per vendere sulle piattaforme social.

1. Non sottovalutare gli hashtag

Contrariamente a quanto potresti pensare, gli hashtag non sono ancora deceduti né del tutto inutili!

Certo, gli algoritmi delle nostre piattaforme preferite continuano a cambiare (vedi quanto spesso cambia l’algoritmo di Instagram, per esempio), ma gli hashtag possono ancora essere un modo estremamente efficace per farti scoprire da nuovi utenti. 

2. Promuovi la tua newsletter

Le newsletter sono un modo estremamente efficace per vendere i tuoi prodotti e promuovere il tuo business, questo è innegabile.

Ma solo le persone che arrivano sul tuo negozio online potranno iscriversi alla tua mailing list. 

Quindi, perché non sfruttare i social media per promuovere la tua newsletter e le fantastiche offerte a cui potranno accedere i tuoi clienti se decideranno di ricevere le tue email?

Potresti anche inserire un link in bio che permetta ai tuoi follower di iscriversi alla tua newsletter senza dover abbandonare la piattaforma, per rendere il tutto ancora più semplice e vantaggioso per loro. 

3. Crea offerte a tempo, e sfrutta l’hype

Sapevi che su Instagram puoi creare dei conti alla rovescia direttamente nelle tue storie, e che i tuoi follower possono anche essere notificati alla loro scadenza?

Sfrutta la scarcity, crea hype e proponi offerte a tempo estremamente vantaggiose riservate solo ai tuoi follower. 

Insomma, fai in modo che i clienti che seguano il tuo profilo social abbiano l’impressione di stare effettivamente guadagnando qualcosa…vedrai che in questo modo saranno molto più incentivati ad acquistare i tuoi prodotti e servizi.

4. Sfrutta i contenuti generati dagli utenti 

Un conto è vedere un prodotto fotografato dal brand che lo vende, tutt’altra storia è vederlo indossato o utilizzato da persone reali che hanno scelto di acquistarlo!

Invita i tuoi clienti a fotografare i tuoi prodotti (o a fotografarsi mentre utilizzano i tuoi servizi) e a taggarti nei loro contenuti. 

In questo modo le persone che arrivano sul tuo profilo potranno facilmente rendersi conto che quello che vendi è davvero di qualità e che il tuo brand soddisfa già tantissimi altri clienti.

5. Offri assistenza ai clienti 

Vendere sui social media nel 2022 vuol dire anche offrire ai tuoi clienti assistenza e supporto proprio all’interno delle loro piattaforme preferite. 

La maggior parte degli utenti ormai dà quasi per scontato l’idea di poter contattare brand ed ecommerce direttamente tramite i loro account social, soprattutto se hanno utilizzato le piattaforme social per fare i loro acquisti. 

Anche in questo caso, la soddisfazione dei tuoi clienti è e deve sempre essere al primo posto. 

Quando contattano il tuo brand sui social, si aspettano una risposta rapida e risolutiva. Per prendere tempo e mantenere alto il loro livello di attenzione, potresti prendere in considerazione l’idea di utilizzare un chatbot che risponda alle domande più frequenti in attesa di avere un operatore umano disponibile. 

Extra: osserva le statistiche 

L’ultimo consiglio è forse il più importante di tutti: non dimenticare di osservare attentamente le statistiche e i dati.

Google Analytics, Insights di Instagram, pannello di controllo di Shopify e chi più ne ha più ne metta. 

Tieni sotto controllo le tue campagne promozionali, i post che generano più interazioni, i prodotti più venduti e quelli che invece fanno fatica a decollare, ma anche dati sui tuoi follower e sui tuoi clienti. 

Queste informazioni sono estremamente preziose per vendere sui social media con successo, perché ti permetteranno di capire su quale tipo di contenuti puntare, su che tipo di comunicazione è più efficace con il tuo pubblico e su quali prodotti portano le maggiori entrate. 

Come vendere sui social media: conclusione

A questo punto dovresti avere tutte le risposte alla domanda su come vendere sui social media. 

E con oltre 4,62 miliardi di persone che ogni giorno utilizzano queste piattaforme, dovresti avere anche la giusta carica e determinazione per lanciarti in questa avventura. 

Come sempre, però, ricorda che non esiste una formula magica per il successo, né per capire come vendere sui social media. 

Solo tu conosci davvero il tuo pubblico e il tuo brand, e con la giusta preparazione e una buona dose di pazienza sono sicura che riuscirai a trovare la formula più adatta al tuo business.

Inizia a vendere online con Shopify

Avvia la prova gratuita

Ti potrebbero interessare anche:

Correlato