Come creare una pagina Facebook in 18 semplici passaggi

Thomas J Law Marketing

Lettura: 17 minuti commenti

Con tutte le opzioni tra cui puoi scegliere, trovare il metodo più semplice per creare una pagina Facebook può diventare complicato.

Se vuoi far crescere la tua attività e guadagnare online, tuttavia, la tua azienda dovrebbe avere una presenza sulla piattaforma.

Anzi, deve.

Con 2,60 miliardi di utenti mensili e 1,73 miliardi di accessi quotidiani, Facebook è di gran lunga il social network più popolare.

Ma più Facebook cresce, più aumenta la complessità delle sue funzioni.

Buone notizie: in questo articolo ti spiegheremo tutto ciò che devi sapere per creare una pagina Facebook aziendale di successo e gestirla come i veri professionisti del social media marketing.

Scopri migliaia di prodotti da vendere online. Carta di credito non necessaria, zero rischi.

Iscriviti ad Oberlo. È gratis.

4 delle domande più frequenti su come creare una pagina Facebook

Diamo subito un’occhiata alle quattro domande più frequenti su come creare una pagina Facebook.

1. Cos’è una pagina Facebook?

Una pagina Facebook – chiamata anche “Facebook Business Page” o pagina Facebook aziendale – è uno spazio in cui puoi gestire la presenza del tuo marchio sul più grande social network del mondo.

La tua pagina ti permette di interagire con i clienti e di coltivare il rapporto con i potenziali acquirenti, perché puoi:

  • condividere i tuoi contenuti
  • rispondere alle richieste di assistenza clienti
  • collaborare con clienti e altri brand
  • intrattenere conversazioni personali con i tuoi follower
  • e molto altro ancora.

Questa è la pagina Facebook di Oberlo:

Oberlo pagina facebook

2. Posso utilizzare un profilo Facebook personale per la mia attività?

Molti imprenditori ben intenzionati usano il loro profilo Facebook personale – anziché una pagina Facebook aziendale dedicata – per promuovere il loro brand.

Purtroppo, è una pessima idea.

Con un profilo personale non hai accesso alla suite di strumenti per la creazione di contenuti e strategia di content marketing, analisi e opportunità promozionali a pagamento che vengono messe a disposizione di chi ha una pagina Facebook aziendale.

Inoltre, gli utenti dovrebbero inviarti una richiesta di amicizia per poter interagire con il tuo marchio.

Il senso di avere un profilo sui social media è proprio quello di rendere la relazione con i tuoi clienti e follower più fluida, non di complicarla.

In poche parole: crea una pagina Facebook aziendale e sfruttane le potenzialità.

“E se ho già creato un profilo personale per il mio brand?”

Non preoccuparti. Continua a leggere e scoprirai esattamente cosa fare.

3. Come faccio a convertire il mio profilo personale in una pagina Facebook aziendale?

Facebook ti permette di creare una nuova pagina aziendale basata sul tuo profilo in pochi semplici passi.

Dopodiché, avrai sia un profilo che una pagina.

Facebook copierà le tue informazioni, la foto del profilo e l’immagine di copertina. Puoi anche selezionare quali amici, follower, foto e video trasferire sulla tua nuova pagina Facebook.

E se stai convertendo un profilo verificato, anche la nuova pagina sarà automaticamente verificata.

C’è solo uno svantaggio: le visualizzazioni video e tutte le altre metriche rimarranno collegate al tuo profilo e non potranno essere trasferite alla pagina aziendale.

Per convertire il tuo profilo personale in una pagina Facebook, segui queste istruzioni:

  1. Clicca su questo link o vai su “facebook.com/pages/create/migrate”.
  2. Clicca su “Inizia” e segui le istruzioni sullo schermo.
  3. La tua nuova pagina Facebook aziendale verrà pubblicata una volta terminato il processo di conversione.

Attenzione: se al momento gestisci qualsiasi altra pagina o gruppo Facebook come amministratore, allora devi aggiungere altri amministratori per quelle pagine o gruppi.

Devi farlo solo per assicurarti che la pagina o gruppo non rimanga senza amministratore nel caso in cui qualcosa vada storto durante la conversione da profilo a pagina aziendale.

Per maggiori informazioni su come convertire un profilo in una pagina aziendale, dai un’occhiata alla sezione Aiuto di Facebook.

4. Quanto costa una pagina Facebook aziendale?

Proprio come per i profili e i gruppi, puoi creare e utilizzare una pagina Facebook aziendale gratuitamente, indipendentemente da quanti follower o “mi piace” hai.

Anche se spendi soldi per le inserzioni a pagamento, o “Facebook Ads“, non dovrai sostenere alcun costo per la copertura (o “reach”) organica della tua pagina aziendale.

Inoltre, Facebook non ti chiede di spendere nemmeno un centesimo per aggiungere uno Shop alla tua pagina!

OK… quindi gestire una pagina Facebook aziendale non costa niente?

Non proprio.

Facebook ti dà la possibilità di utilizzare la piattaforma e interagire con i tuoi clienti. Tu, in cambio, aiuti Facebook a ottenere ancora più attenzione da parte del tuo pubblico.

Facebook a sua volta rivende questa attenzione agli inserzionisti sotto forma di Facebook Ads.

Bene. È il momento di creare una pagina Facebook aziendale di successo!

Come creare una pagina Facebook in 18 semplici passaggi

1) Crea una pagina Facebook

Per iniziare, clicca su questo link o vai su “facebook.com/pages/creation”.

Facebook ti chiederà di indicare un nome, una descrizione e la categoria a cui appartiene la tua pagina Facebook.

Scegli una categoria dall’elenco dropdown e poi clicca sul pulsante “Crea pagina”.

Cerca di selezionare la categoria più adeguata per la tua attività. Non preoccuparti: se cambi idea, puoi sempre modificarla in seguito.

Dopo aver inserito le informazioni di base, clicca sul pulsante blu “Salva”.

A questo punto puoi inserire informazioni e dettagli, caricare una foto profilo e di copertina, aggiungere un pulsante Call to Action e molto altro ancora. 

2) Aggiungi una foto profilo

Ora che hai creato lo scheletro della tua pagina Facebook, è il momento di popolarla con i contenuti del tuo brand.

Per prima cosa, aggiungi una foto profilo.

Per farlo devi semplicemente cliccare sul cerchio che si trova a sinistra del nome della pagina.

pagina facebook aziendale

In genere le aziende usano il proprio logo per l’immagine profilo. Ad esempio, questa è l’immagine profilo della pagina Facebook di Shopify:

pagina Shopify

Se non hai un logo per la tua azienda, dai un’occhiata allo strumento di creazioni loghi gratuito di Shopify, Hatchful.

Puoi utilizzarlo per creare un logo dall’aspetto professionale in pochi minuti, ma non solo: con Hatchful, puoi creare un pacchetto design completo per il tuo brand, con immagini e formati adatti ai canali social media più popolari.

hatchful

Tieni presente che la foto profilo viene spesso mostrata come un cerchio su tutta la piattaforma.

Assicurati che la tua immagine non contenga elementi importanti ai margini e negli angoli, e che abbia un bell’aspetto quando viene visualizzata come un cerchio o un quadrato.

creare pagina facebook

La dimensione ideale di una foto profilo su Facebook è di 360 x 360 pixel, ma deve essere di almeno 180 x 180 pixel.

3) Aggiungi una foto di copertina

Ora aggiungi una foto di copertina Facebook.

Clicca su “Modifica” nell’angolo in basso a destra del campo “foto di copertina” della tua pagina e scegli una delle quattro opzioni.

La tua foto di copertina spesso è la prima cosa che i visitatori notano, quindi cerca di scegliere un’immagine o un video che trasmetta immediatamente la tua unique selling proposition e la personalità del tuo marchio.

Questa è la foto copertina di Oberlo:

immagine copertina oberlo

L’immagine esprime la nostra unique selling proposition, mentre le foto prodotto e il design trasmettono la personalità del nostro brand.

Finora abbiamo parlato di “foto” di copertina, ma puoi scegliere di caricare anche un video.

Le foto di copertina vengono visualizzate a 820 x 312 pixel sui computer e a 640 x 360 pixel sui dispositivi mobili.

I video devono essere durare tra i 20 e i 90 secondi e avere una risoluzione massima di 1080p. Puoi caricarli in formato .mov o mp4.

Ecco qualche altro consiglio per caricare video e foto di copertina per la tua pagina Facebook aziendale:

Possono essere divertenti, ma in linea con il brand: la foto o il video di copertina della tua pagina Facebook può essere divertente, ma deve essere comunque professionale. Altrimenti rischi di distrarre gli utenti dalla unique value proposition della tua azienda.

Centra il testo: visto che ritaglierai e ridimensionerai la tua copertina Facebook, cerca di collocare oggetti e parole al centro della foto o del video per assicurarti che siano ben visibili.

Assicurati che i video creino un loop perfetto: ricordati che i video copertina di Facebook vengono fatti girare in loop, ovvero una volta che finiscono ricominciano in un ciclo infinito mentre l’utente è ancora sulla pagina. Assicurati che il tuo video crei un loop piacevole e fluido.

4) Identifica gli aspetti chiave della tua pagina Facebook aziendale

Ottimo lavoro! Ora possiamo iniziare a esplorare tutte le funzioni della tua pagina Facebook.

Nel menu a sinistra, vedrai i diversi link a tutte le opzioni di gestione della pagina.

pagina facebook aziendale

  • Home: torna alla schermata principale della pagina
  • Gestisci lo shop: aggiungi prodotti e cataloghi
  • Posta: gestisci i messaggi con utenti e follower
  • Risorse e strumenti: strumenti che Facebook mette a tua disposizione per aiutarti a crescere la pagina
  • Gestisci le offerte di lavoro: pubblica offerte di lavoro
  • Notifiche: ricevi notifiche sulle interazioni con la pagina
  • Insights: analizza e monitora i dati della pagina
  • Strumenti di pubblicazione: tieni d’occhio la copertura e le interazioni dei post pubblicati
  • Centro inserzioni: utilizza questa dashboard per monitorare i tuoi contenuti sponsorizzati
  • Qualità della Pagina: controlla che la tua pagina non abbia restrizioni o non abbia commesso violazioni
  • Modifica informazioni della Pagina: aggiungi informazioni di base e avanzate sulla tua azienda
  • Impostazioni: accedi a tutte le impostazioni relative alla tua pagina

 Infine, il pulsante blu “Promuovi”.

Dai un’occhiata a ciascuna di queste opzioni per capire come funziona la pagina e poi torna alla schermata principale.

Vai pure, ti aspetto qui.

Creare una pagina facebook

Fatto? Ottimo. Ora clicca su “Altro”, sotto la foto profilo.

Si aprirà un menu tramite cui potrai accedere alle varie schede, chiamate “tab”, della tua pagina Facebook aziendale. 

5) Impara ad accedere alla tua pagina Facebook aziendale

 Per tornare al tuo profilo personale, non devi fare altro che cliccare sul tuo nome o sulla foto profilo nella barra in alto.

Dopodiché, ovunque ti trovi nella piattaforma, per accedere alla tua pagina Facebook clicca sull’icona a forma di bandiera nella stessa barra.

creare una pagina facebook aziendale

Si aprirà un elenco delle pagine che gestisci. Clicca su quella che vuoi aprire!

6) Esplora le impostazioni della tua pagina Facebook

Ora diamo un’occhiata alle impostazioni della tua pagina Facebook aziendale.

Si trovano in fondo al menu a sinistra della schermata principale.

Facebook ti dà moltissime opzioni:

come creare una pagina facebook aziendale

Per fortuna, le impostazioni sono tutte abbastanza semplici e puoi lasciarle quasi tutte così come sono.

Per ora limitati a dare un’occhiata alle varie voci e modifica quelle che ti sembrano pertinenti.

Ad esempio, se vendi giocattoli per bambini, probabilmente ha senso attivare il filtro volgarità. Oppure, se hai un pubblico internazionale, abilita la possibilità di scrivere i post in più lingue.  

7) Aggiungi e modifica i ruoli della pagina

Se altri membri del tuo team devono gestire la tua pagina Facebook, puoi aggiungerli nelle impostazioni.

Per prima cosa, clicca su “Ruoli della Pagina” nel menu a sinistra all’interno delle impostazioni. Poi digita nome ed email nel campo corrispondente.

come creare una pagina facebook: ruoli della pagina

Facebook a questo punto ti chiederà di assegnare un ruolo alla persona in questione:

  • Amministratore
  • Editor
  • Moderatore
  • Inserzionista
  • Analista

Ciascun ruolo conferisce diritti diversi. Per capire quali sono le differenze, selezionane uno e leggi la descrizione che appare sotto il campo nome/email.

8) Modifica il modello della tua pagina Facebook aziendale

Ora puoi modificare il modello della tua pagina Facebook.

Nello stesso menu delle impostazioni, clicca su “Modelli e tab”. Facebook ti dà la possibilità di scegliere tra 10 modelli diversi:

  1. Servizi
  2. Azienda
  3. Locali
  4. Organizzazione no profit
  5. Politici
  6. Personaggi pubblici
  7. Ristoranti e bar
  8. Shopping
  9. Pagina di video
  10. Standard

Clicca sul modello che ti interessa per visualizzarne un’anteprima. Quando hai deciso quale fa per te, clicca sul pulsante blu “Applica il modello” sul modello corrispondente.

come creare una pagina facebook: modelli 

La differenza principale tra i modelli è data dall’ordine in cui verranno visualizzate le varie tab e quali verranno nascoste o mostrate a seconda del modello che sceglierai.

Ad esempio, se vuoi aprire un Facebook Shop, selezionerai il modello “Shopping”. Facebook mostrerà sulla pagina i pulsanti “Mi piace”, “Segui, “Condividi” e “Salva”.

La cosa migliore è selezionare il modello Azienda, a meno che la tua pagina Facebook debba rappresentare un altro tipo di attività.

Naturalmente, come vedremo tra poco, puoi comunque cambiare l’ordine delle tab e personalizzare quali mostrare e quali no ai tuoi visitatori.

Una volta che avrai selezionato il modello più adeguato, Facebook ti aiuterà a familiarizzarti con tutte le sue opzioni e funzioni.

9) Modifica l’ordine delle tab

A questo punto puoi modificare l’ordine delle tab che verranno mostrate sulla tua pagina Facebook.

creare una pagina facebook aziendale modelli

Ricorda: queste sono le tab che verranno mostrate sulla tua pagina Facebook per aiutare i visitatori a trovare velocemente quello che stanno cercando. 

10) Crea un nome utente (“username”) per la tua pagina Facebook

Facebook ti dà la possibilità di scegliere un nome utente unico per la tua pagina.

È facilissimo: non devi fare altro che cliccare su “Crea @nomeutente” sotto al nome della tua pagina nella schermata principale.

Nome pagina facebook

Consiglio: scegli il nome della tua azienda.

Questo è il nome che verrà visualizzato in molte delle interazioni con la tua pagina Facebook sulla piattaforma, nonché il nome che gli utenti taggheranno nelle immagini e nei post.

È importante che li aiuti a trovare la tua pagina aziendale.

Tuttavia, tieni presente che il nome della tua attività potrebbe già essere utilizzato da un’altra pagina. Se così fosse, Facebook ti avviserà che il nome utente non è disponibile e ti chiederà di sceglierne uno che non è già in uso.

In questo caso dovrai usare un po’ di creatività.

Se la tua azienda opera a livello locale, ad esempio, prova ad aggiungere il nome della località al nome utente: “@SkyrocketApparel” potrebbe diventare “@SkyrocketApparelMilano”. Assicurati però che il nome non sia protetto da copyright.

In questo modo rafforzerai anche la relazione di fiducia e credibilità con i tuoi follower locali.

In alternativa, potresti aggiungere un suffisso che descriva il tipo di attività che svolgi. Ad esempio “@Oberlo” non era disponibile su Facebook, così abbiamo optato per “@OberloApp”.

Qualsiasi nome tu scelga, è essenziale che sia semplice, indimenticabile e facile da ricordare.

Se ti serve qualche idea dai un’occhiata al generatore di nomi Oberlo.

In generale è meglio utilizzare sempre lo stesso nome utente su tutti i canali social media, per evitare di confondere i tuoi follower quando cercano il tuo profilo sulle diverse piattaforme.

Il nome utente della tua pagina Facebook deve avere almeno cinque caratteri e contenere solo numeri e lettere.

Crea nome utente pagina facebook

Molti utenti riscontrano problemi quando cercano di creare un nome utente per la loro pagina.

Se dovesse accadere anche a te, Facebook consiglia di aggiungere un altro amministratore alla pagina e di chiedere a lui o a lei di farlo per te. Per quanto sia strano, sembra che funzioni!

11) Completa la sezione Informazioni sulla Pagina

A questo punto puoi tornare al menu Impostazioni e cliccare su “Informazioni sulla Pagina” per aggiungere i dettagli della tua azienda.

modifica le informazioni della pagina facebook aziendale

Nella tua descrizione, assicurati di includere il tuo mission statement e i link al tuo sito web o agli altri profili social.

In questo modo aiuterai le persone che trovano la tua pagina aziendale Facebook ad avere un contesto più ampio di ciò che fai. 

12) Aggiungi i membri del tuo team alla tua pagina Facebook

Questa è una funzione aggiuntiva dei “Ruoli della Pagina” di cui ti ho parlato prima.

La pagina apparirà sul profilo personale delle persone a cui assegnerai un ruolo, mentre il loro nome e foto profilo verranno mostrati in questa sezione della tua pagina Facebook.

Perché aggiungere membri del team alla tua pagina Facebook?

Innanzitutto, aumenti fiducia e credibilità rispetto ai tuoi follower. In secondo luogo, avere più manager per la tua pagina può aiutarti a promuoverla.

13) Aggiungi un pulsante Call to Action

Non saltare questo passaggio!

Il pulsante Call to Action è uno dei componenti più importanti della tua pagina Facebook, perché ti permette di catturare lead e potenziali clienti.

Qualsiasi modello tu abbia selezionato, Facebook mostrerà un pulsante con “+ Aggiungi un pulsante” di default.

Cliccandoci sopra, potrai scegliere la Call to Action più adatta alla tua pagina.

modifica il pulsante della pagina facebook

Facebook ti presenta 16 opzioni diverse, a partire da “Segui” fino a “Richiedi preventivo” e persino “Invia un messaggio di WhatsApp”.

Se hai un’attività ecommerce, la Call to Action più adatta probabilmente sarà “Acquista ora”.

Una volta impostato il pulsante della tua pagina Facebook, potrai modificarlo in qualsiasi momento cliccando sul pulsante stesso.

Potrai anche scegliere di testarlo, eliminarlo oppure passare direttamente alla promozione della pagina cliccando su “Fai crescere la tua attività”.

come creare una pagina facebook 

Nel menu a sinistra, sotto “Home”, vedrai la voce “Gestisci shop”.

Qui potrai iniziare la configurazione del tuo shop online e iniziare a vendere i tuoi prodotti direttamente all’interno della pagina Facebook.

configura uno shop per la pagina facebook aziendale

Cliccando su “Inizia la configurazione dello shop” si aprirà una schermata dove ti verrà richiesto di inserire un metodo d’acquisto, fornire i dettagli relativi alla tua azienda e aggiungere un inventario.

Segui il configuratore e seleziona le opzioni più adatte alla tua azienda.

Facebook ti chiederà se vuoi indirizzare i visitatori all’acquisto sul tuo sito web oppure tramite messaggi (Instagram Direct, WhatsApp o Facebook Messenger).

Poi ti chiederà di collegare un account aziendale e, infine, di creare un catalogo per il tuo Facebook shop.

Dopodiché potrai controllare che tutte le informazioni indicate siano corrette, ed eventualmente modificarle, mentre il team Facebook si occupa di verificare il tuo account per le vendite.

configura il tuo shop

14) Crea il primo post e fissalo in alto alla pagina

Facebook ti permette di fissare un post nella parte superiore del feed della tua pagina. In questo modo, sarà il post che tutti gli utenti vedranno ogni volta che accederanno alla tua pagina Facebook.

Per pubblicare un post, hai diverse opzioni.

come creare una pagina facebook aziendale: fissa un post

Sfrutta questa opportunità per promuovere la tua offerta o la value proposition della tua azienda.

Una volta creato e pubblicato il post, clicca sui tre puntini in alto a destra del post stesso e seleziona l’opzione “Fissa nella parte superiore della Pagina”.

fissa nella parte superiore della pagina

Per verificare che l’operazione sia andata a buon fine, clicca di nuovo sui tre puntini. Quando si aprirà il menu con le varie opzioni, dovresti vedere “Rimuovi dalla parte superiore della Pagina”

15) Aggiungi foto e video

Prima di iniziare a promuovere la tua pagina Facebook aziendale, aggiungi qualche foto e video per dare ai tuoi visitatori l’impressione che non sia scarna e inattiva.

Per aggiungere una o più foto, non devi fare altro che cliccare sulla tab “Altro” che si trova sotto il nome utente.

Qui potrai aggiungere foto singole o anche creare un album.

aggiungi foto e video

Per aggiungere un video ripeti la stessa azione, ma seleziona “Video” dal menu “Altro”.

Qui potrai caricare un video oppure visitare Creator Studio di Facebook per accedere a funzioni più avanzate.

facebook creator studio

16) Metti “mi piace” ad altre pagine

Bene: è arrivato il momento di diventare “social”. 

Mettendo “mi piace” ad altre pagine Facebook, visualizzerai i loro contenuti nel tuo feed.

In questo modo interagirai con altre pagine e i tuoi contenuti avranno più reach. Infatti, le tue interazioni appariranno a loro volta nei feed di altre pagine o profili connessi.

E questo è un ottimo modo per iniziare a costruire la tua rete.

Apri la pagina a cui vuoi mettere “mi piace”. Clicca sui tre puntini nella barra superiore e seleziona l’opzione “Metti ‘Mi piace’ a nome della tua Pagina”.

Mi piace a nome della pagina

17) Visualizza la tua pagina come visitatore

Hai quasi finito di creare la tua pagina Facebook aziendale. Ottimo lavoro!

Prima di condividerla con il mondo, però, c’è ancora una cosa che devi fare: visualizzarla dal punto di vista di un visitatore e verificare che sia tutto in ordine.

Per farlo, non devi nemmeno uscire dalla tua pagina aziendale: clicca sul pulsante “Visualizza come visitatore” in alto a destra di fianco al pulsante “Promuovi”.

Per accedere di nuovo alla visualizzazione standard della pagina, clicca  sul pulsante “Esci dalla visualizzazione [come visitatore]” in alto a destra.

visualizza come visitatore

Ti consigliamo di eseguire questa operazione di tanto in tanto per controllare che la tua pagina sia sempre a posto.

18) Invita i tuoi amici e inizia a promuovere la tua pagina Facebook!

I tuoi nuovi follower troveranno la tua pagina più credibile se ci saranno già alcune interazioni con i post e i contenuti.

Questo fenomeno si chiama riprova sociale.

Per far partire la pagina con il piede giusto, chiedi ai tuoi amici di seguirla e di mettere “Mi piace” ai contenuti.

Utilizza la funzione “Invita i tuoi amici a mettere Mi piace alla tua pagina” che Facebook mette a tua disposizione nella schermata principale della pagina.

pagina facebook aziendale

A questo punto puoi collegare la tua pagina Facebook aziendale al tuo sito web e ai profili sulle altre piattaforme social e iniziare a promuoverla!

Per saperne di più, dai un’occhiata alla nostra guida sulle “15 strategie per aumentare i follower e i like su Facebook nel 2020” (per ora disponibile solo in inglese).

Bonus: impara a utilizzare Facebook Insights

Facebook analizza tutte le interazioni sulla tua pagina e mette a tua disposizione una suite completa di strumenti per monitorarli.

Per accedere ai dati, clicca sulla voce “Insights” nel menu a sinistra della tua pagina Facebook.

facebook insights

Inizialmente sarà vuota, ma piano piano comincerai a vedere dati e informazioni sulla tua pagina aziendale!

Disporre di questi dati è utile, ma lo è davvero solo se sai quali metriche Facebook sono importanti per la tua pagina aziendale e per la tua attività. Ti consigliamo di monitorarle e migliorare la performance in relazione a queste tre in particolare:

  • Reach: si riferisce al numero di utenti Facebook che hanno visualizzato i tuoi contenuti su Facebook. Se vedi una reach bassa, non preoccuparti. È normale. Facebook mostra i tuoi post a 6 su 100 persone a cui piace la tua pagina Facebook aziendale. Ovviamente puoi sempre promuovere i contenuti e utilizzare lo strumento di Facebook per aumentare le visualizzazioni.
  • Engagement con i post: questa metrica è un componente cruciale dell’algoritmo del newsfeed di Facebook. Se l’engagement sui tuoi post è costante, significa che alle persone piacciono i tuoi contenuti e che devi apportare solo piccole modifiche alla tua strategia.
  • Video: indica il numero di volte che i tuoi video sono stati riprodotti per almeno tre secondi. Se vedi un numero basso, significa che probabilmente dovrai cambiare approccio alle descrizioni e scrivere testi che invoglino gli utenti a guardare i video.

Conclusione

Facebook è di gran lunga il social network più utilizzato al mondo. Se vuoi espandere e far crescere la tua attività online, devi creare una pagina Facebook aziendale e capire come funziona per sfruttarla al meglio.

È uno strumento di marketing complesso, con molte funzioni e componenti; per ottenere i risultati migliori, tuttavia, è essenziale che la tua pagina sia configurata correttamente.

Ricorda: prima di iniziare a promuovere la tua pagina Facebook aziendale a clienti e potenziali clienti, assicurati che sia popolata di contenuti utili e rilevanti. Solo così darai ai tuoi follower una buona impressione del tuo brand e potrai partire con il piede giusto.

Hai domande su come creare una pagina Facebook aziendale? Scrivicele nei commenti!

Traduzione: Martina Russo

Potrebbero interessarti anche:

 

Thomas J Law
Thomas J Law
Thomas is a B2B content writer specializing in SaaS, ecommerce, and digital marketing. To learn more about how Thomas can help you achieve your goals, visit his website at tomjlaw.com.