Dropshipping: cos’è? Il modo più semplice di fare business online

Il dropshipping è un modello di business che permette agli imprenditori di vendere prodotti ai loro clienti senza doversi preoccupare di gestire un magazzino.

Ma il dropshipping non è una novità.

Dropshipping: cos’è?

Zappos ha iniziato a usarlo nel 1999, Amazon e Sears lo utilizzano da un bel po’ di tempo, e non sono gli unici. Ma questo sistema non è impiegato solo dalle grandi aziende, anzi: sono tantissime le storie di successo di ragazzi e startup che hanno lanciato la loro attività online grazie al dropshipping.

Ad oggi, infatti, circa il 33% di tutti gli ecommerce scelgono il dropshipping come modello primario per gestire il loro inventario.

Non dover gestire il magazzino di un negozio e affidarsi all’inventario di un fornitore esterno ha innumerevoli vantaggi, tra cui il principale è la possibilità di concentrarsi sulla cosa più importante: attirare nuovi clienti.

Questo articolo risponderà alla domanda: “Dropshipping: cos’è?” e ti spiegherà nel dettaglio come funziona il dropshipping e perché dovresti approfondire l’argomento.

Dropshipping: come funziona?

Arrivato a questo punto ti starai chiedendo: come funziona questo dropshipping?

Potresti averne già sentito parlare, magari su altre piattaforme, o questa potrebbe essere la prima volta che incontri questo concetto.

In parole povere, quando un dropshipper (chi fa attività di dropshipping) vende un prodotto, lo acquista dal fornitore, che lo invierà direttamente al cliente finale. In questo modo il dropshipper non dovrà preoccuparsi di gestire l’inventario, e potrà aprire e gestire il suo negozio online senza magazzino.

Come abbiamo già detto, questo modello di business ha tantissimi vantaggi per gli imprenditori che lo utilizzano, come:

  • Controllo sui margini: non sei legato a un prezzo al dettaglio suggerito e puoi decidere i tuoi prezzi di rivendita in completa autonomia.
  • Non è necessario essere un’azienda ben stabilita per iniziare a vendere con il tuo store. Tieni però presente che una volta avviata l’attività, potresti averne bisogno.
  • Hai accesso a un catalogo di milioni di prodotti che puoi aggiungere facilmente all’inventario del tuo store tramite Oberlo.

Cos’è il dropshipping? Le domande più frequenti

Dropshipping: cos’è

1. Come iniziare a fare dropshipping?

Grazie a strumenti come Oberlo, gestire il dropshipping è facile e intuitivo. Inoltre, avrai a disposizione strumenti e informazioni che ti aiuteranno a capire come aprire un negozio online senza magazzino, come trovare fornitori, come gestire i prodotti, e molto altro ancora.

2. I miei clienti sapranno che sto facendo dropshipping?

Se sceglierai di ordinare i tuoi prodotti dai nostri fornitori, i tuoi clienti non si renderanno conto che stai facendo dropshipping.

Il motivo è molto semplice: i nostri fornitori non includeranno mai fatture o materiali promozionali nei pacchi che invieranno ai tuoi clienti, cosa che invece potrebbe succedere con altri tipi di fornitori.

Infatti, se sceglierai di fare dropshipping con AliExpress, non possiamo garantire che questo non accada, perché i fornitori non saranno a conoscenza che la tua è un’attività di dropshipping.

3. Perché le persone dovrebbero acquistare dal mio negozio invece di comprare i prodotti direttamente dal fornitore?

Perché tu sei la scelta migliore.

Perché hai attuato la strategia di marketing migliore, e sei arrivato per primo al potenziale cliente. Perché hai un branding migliore, che ha spinto le persone ad acquistare dal tuo negozio. Perché hai creato un negozio del quale i clienti si fidano, anche se solo per la sua posizione geografica. Perché offri ai tuoi clienti un valore aggiunto, fornendo servizi o contenuti extra. Perché la tecnologia che utilizzi consente ai tuoi clienti di acquistare i prodotti più facilmente.

Non preoccuparti della concorrenza sui prezzi: non devi offrire i prodotti al prezzo più economico, devi impostare un prezzo che ritieni giusto e con il quale ti senti a tuo agio.

4. La spedizione è troppo lenta. I miei clienti aspetteranno?

Quello di cui ti devi preoccupare è definire la tua politica sulle spedizioni e mostrarla chiaramente sul sito del tuo store, per non illudere i clienti e per assicurarti che abbiano aspettative realistiche.

Il metodo di spedizione ePacket è il più scelto dai venditori, e la buona notizia è che adesso è disponibile in 29 paesi in tutto il mondo!

Inoltre, alcuni fornitori stoccano i prodotti più venduti nei loro magazzini negli Stati Uniti, offrendo quindi spedizioni ancora più rapide per quei paesi. Con il metodo di spedizione ePacket, un ordine impiega tra i 7 e i 14 giorni per raggiungere gli Stati Uniti.

Infine, puoi sempre scegliere di ordinare i tuoi prodotti dai nostri fornitori, con i quali le spedizioni rapide sono assicurate. Se invece dovessi scegliere di fare dropshipping con AliExpress, non possiamo garantire tempi di consegna ugualmente rapidi.

5. E i rischi di qualità e la violazione del diritto d’autore?

Probabilmente avrai sentito storie sulla scarsa qualità dei prodotti cinesi. Purtroppo alcune di queste storie sono vere, ma ogni storia ha sempre due versioni.

La realtà è che potresti facilmente imbatterti in un cattivo fornitore anche se questo fosse in Europa o negli Stati Uniti. La posizione geografica non garantisce in alcun modo l’affidabilità dei fornitori.

Chi può garantirla sei tu, prestando particolare attenzione quando scegli i tuoi fornitori di dropshipping. Noi ti consigliamo di acquistare i tuoi prodotti dai nostri fornitori.

6. I fornitori parlano italiano?

Purtroppo trovare fornitori che parlino in italiano è quasi impossibile. La lingua principale è sempre l’inglese. Nota però che l’inglese dei fornitori cinesi non è sempre perfetto. Ad ogni modo, puoi sempre contattare il fornitore per farti un’idea del suo livello linguistico e capire se la comunicazione può essere fluida, prima di ordinare i prodotti. Generalmente, più è grande un fornitore, minore sarà il suo tempo di risposta. I fornitori più grandi hanno spesso un team che si occupa delle vendite e della gestione degli ordini, e possono rispondere a eventuali domande tramite email o live chat.

7. Posso utilizzare PayPal come metodo di pagamento per fare dropshipping con AliExpress?

PayPal è uno dei servizi di gestione dei pagamenti più diffusi e più conosciuti al mondo, quindi è perfettamente logico che molti imprenditori vogliano integrarlo nel loro ecommerce.

Ciononostante, il nostro consiglio è di pensarci due volte prima di integrare PayPal nel tuo store. Dal punto di vista del cliente, PayPal è perfetto perché tende a favorire gli acquirenti rispetto ai venditori. Nel caso di controversia con il cliente, o nel caso in cui questo richieda un rimborso, PayPal crederà sempre alla versione del cliente e agirà di conseguenza. Questo sistema è studiato per proteggere i milioni di persone che ogni giorno pagano tramite PayPal per i loro acquisti, ma non è detto che sia la soluzione migliore per i venditori.

Per assicurare un’esperienza più sicura e stabile ai clienti, Paypal ha preso delle precauzioni che possono rendere l’utilizzo di questo sistema di pagamento tutt’altro che semplice. Ad esempio, PayPal imposta delle riserve, ovvero un importo di denaro bloccato sul conto dell’utente per coprire potenziali rischi finanziari. Queste riserve sono stabilite in base a diversi fattori, come la storia aziendale, i precedenti, l’abilità di fornire prova che le spedizioni siano state consegnate entro i tempi previsti (tramite i numeri di tracking), la posizione geografica dell’attività e molti altri ancora. Prima che l’importo venga sbloccato possono passare anche dei mesi, il che può ovviamente essere un problema se si sta cercando di avviare e far crescere un’attività.

Il dropshipping è sempre più diffuso, quindi PayPal sta di conseguenza modificando alcune delle sue politiche per creare un ambiente più adatto agli imprenditori che lavorano con il dropshipping, e ci sono diversi venditori che hanno avuto successo utilizzando questa opzione. Detto questo, noi ti consigliamo comunque di considerare altri sistemi di gestione dei pagamenti.
A questo proposito, i nostri preferiti includono Stripe, 2Checkout e Shopify Payments. Shopify Payments è la scelta perfetta se il tuo store è ospitato dall’hosting di Shopify, perché potrai accettare i pagamenti direttamente tramite questo sistema integrato, che elimina le complicazioni che derivano dall’utilizzo di un sistema di pagamento di parti terze. Purtroppo Shopify Payments non è ancora disponibile in tutti i paesi, ti consigliamo quindi di controllare prima se il tuo paese è supportato da questo sistema.

8. Anche un’azienda affermata può trarre vantaggio dal dropshipping?

Quando si tratta di dropshipping, la regola è: impara facendo. Il dropshipping è il modello ideale per i nuovi imprenditori, e per chi si affaccia per la prima volta a questo tipo di attività. Un’azienda già affermata difficilmente cambierà il suo modello di evasione degli ordini per adattarsi al dropshipping, ma potrebbe valere la pena considerare anche questo scenario.

Perché?

Perché un’azienda già affermata può utilizzare il modello del dropshipping per testare velocemente nuovi prodotti.

Non solo, permette anche di aggiungere una nuova categoria di prodotti in pochi giorni, e se questa categoria dovesse avere successo, l’azienda può decidere di stoccare i prodotti nel suo magazzino, come fa normalmente. In questo modo, si riduce il rischio di stoccare l’inventario prima di conoscere quali prodotti siano più richiesti dal mercato, e si aumenta notevolmente la flessibilità dell’azienda.

Per concludere

Diventare esperti di dropshipping richiede tempo, un’attenta analisi e pianificazione. Io sono convinto che sia il modo più rapido e più facile per lanciare la tua attività online, e ha un incredibile potenziale per testare nuovi prodotti. Richiede un basso capitale iniziale, dandoti quindi la possibilità di cimentarti nel mondo dell’ecommerce senza correre rischi elevati.

Ci sono diverse app e servizi utili da utilizzare insieme al dropshipping, tra cui Oberlo e Shopify. Questi due servizi possono facilitare e automatizzare gli aspetti più complessi del processo di dropshipping, eliminando anche alcune delle insidie di cui abbiamo parlato in questo post. Grazie a questi strumenti, potrai avere tutto il tempo di dedicarti a massimizzare i profitti sviluppando le giuste tecniche di marketing e rafforzando il tuo brand. Non devi preoccuparti dello stoccaggio dei prodotti, perché grazie al dropshipping potrai aprire il tuo negozio online senza magazzino, creando un business di successo in pochissimo tempo. Per ulteriori informazioni, dai un’occhiata all’app Oberlo, e leggi i post del nostro blog per informazioni su come fare dropshipping con AliExpress, come trovare fornitori di dropshipping, quali app e piattaforme adoperare e molto altro ancora. Ricorda anche che Oberlo ti offre utili strumenti per la creazione del tuo ecommerce, come il Generatore di Nomi e il Calcolatore del Traffico


Ti potrebbero interessare anche:


C’è qualcosa che vorresti approfondire e che avresti voluto fosse inclusa in questo articolo?
Commenta qui sotto e facci sapere!

Comincia a usare Oberlo

Tutti gli account hanno accesso al pacchetto Starter, gratis per sempre.

Iscriviti Gratis

Oberlo utilizza i cookie per fornire funzionalità necessarie del sito e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando il nostro sito, accetti la nostra politica sulla privacy.