Skip to content
IGTV

IGTV: come pubblicare il tuo primo video su Instagram

Articolo di Ludovica Marino

Non sorprende che un gigante come Instagram sia sempre in prima linea quando si parla di nuove mode e tendenze, e anche nel caso dei video ci propone una soluzione innovativa e diversa da tutte le altre: IGTV. 

Sappiamo bene che i video sono ormai un mezzo di comunicazione fondamentale per qualunque brand, e questo dato è confermato dalle statistiche sul video marketing

Instagram ha quindi pensato bene di non limitare i propri utenti ai brevi video già presenti - e già estremamente di successo - all’interno della piattaforma, e di offrire loro un nuovo strumento con cui condividere video più lunghi e complessi con i propri follower. 

Ma cosa rende IGTV così accattivante per gli utenti dei social, e come utilizzarlo per promuovere il tuo brand? 

Queste sono proprio le domande a cui risponderemo in questo articolo, oltre a parlare del modi migliori per aumentare la tua visibilità su questa piattaforma che sembra proprio orientata a dare un nuovo volto al marketing su Instagram. 

Scopri migliaia di prodotti da vendere online. Carta di credito non necessaria, zero rischi.

Inizia gratis

Cos’è IGTV su Instagram 

IGTV è un’app che può essere utilizzata in modo indipendente o all’interno di Instagram. In pratica, si tratta della risposta di Instagram a YouTube, con la particolarità del formato video ottimizzato per la riproduzione dai dispositivi mobili. 

Il formato è infatti simile a quello delle storie, ovvero riprodotto in verticale occupando l’intero schermo del tuo smartphone, ma a differenza delle storie di Instagram, i video di IGTV possono durare fino a un’ora e possono essere eventualmente raccolti in Canali. 

Non solo, IGTV offre anche la possibilità di mettere in pausa i video, uscire dall’app e riprendere la visualizzazione in un secondo momento. Insomma, sembra proprio che risponda a tutti i requisiti dei sempre più esigenti utenti del web. Ma perché dovresti interessartene? 

benvenuto su igtv

Perché aprire un canale IGTV su Instagram

Oggi più che mai è fondamentale essere presenti sui principali mezzi di comunicazione, e con l’incredibile velocità a cui avanzano i social media (e il web in generale), restare indietro di qualche mese ti farà sentire letteralmente fuori dal mondo. 

Oltretutto, se hai un business sarai sempre alla ricerca di nuovi modi per interagire con il tuo pubblico. Allora perché non pubblicare contenuti interessanti e originali proprio dove il tuo mercato di riferimento passa la maggior parte del suo tempo? 

Vediamo quindi come funziona IGTV su Instagram, e come puoi sfruttarlo per aumentare la portata del tuo brand. 

Instagram IGTV: come funziona

IGTV è uno strumento estremamente intuitivo, e vedrai che alla fine di questa guida avrai non solo capito perfettamente come funziona IGTV, ma non vedrai l’ora di iniziare a caricare i tuoi primi video. 

Come attivare IGTV su Instagram

Per attivare IGTV su Instagram puoi seguire due strade: 

  • Scaricare l’app IGTV, disponibile sull’App Store e su Google Play
  • Accedere al tuo profilo Instagram e scegliere un video da caricare su IGTV

Tutto qui! Come vedi, in realtà si tratta semplicemente di avere un profilo Instagram, ed effettuare l’accesso a questo servizio è un gioco da ragazzi. 

Carica il tuo primo video IGTV

E se attivare IGTV su Instagram ti è sembrato semplice, caricare il tuo primo video IGTV sarà davvero una passeggiata. 

Quando Instagram ha lanciato IGTV, per poter caricare dei video era necessario creare un canale. Oggi invece, è sufficiente attivare l’app per poter iniziare a caricare i tuoi contenuti. 

Quindi, come caricare i video su IGTV?

  • Da Instagram: dal tuo profilo, clicca sull’icona a forma di + in alto a destra e seleziona “Video di IGTV”.
  • Da IGTV: clicca sull’icona a forma di + per iniziare a registrare il tuo video o per caricare un video già presente nella galleria del tuo dispositivo. 

crea un video igtv

Ricordati che sarebbe meglio se i video che sceglierai di caricare su IGTV rispettassero il formato verticale dell’app. Certo, potresti comunque caricare un video registrato in orizzontale, ma i tuoi follower saranno costretti a girare il loro dispositivo per poter vedere il tuo video a schermo intero. 

Come condividere un’anteprima del video sul tuo feed

I tuoi video di IGTV non devono necessariamente restare all’interno dell’app. O meglio, lì è dove i tuoi follower potranno visualizzarne la versione integrale, ma potresti anche voler far sapere a chi ti segue che hai pubblicato un nuovo contenuto. 

Un po’ come quando, dopo aver pubblicato un nuovo post, lo condividi nelle tue storie per invogliare i tuoi follower a visualizzarlo e a interagire con esso. 

Non puoi condividere l’intero video IGTV, ma puoi condividerne un’anteprima nel tuo feed. 

In pratica, quando condividi un video IGTV, questo viene visualizzato come anteprima che corrisponde ai primi secondi del video. Alla fine della riproduzione, i tuoi follower dovranno cliccare su “Continua a guardare” per aprire il video su IGTV e guardarlo fino alla fine.

E se volessi eliminare l’anteprima dal tuo profilo? Nessun problema, il video integrale rimarrà comunque disponibile sul tuo canale IGTV. 

Come creare una serie IGTV?

Creare delle serie su IGTV ti aiuterà a tenere il tuo profilo ordinato, e sarà fondamentale per permettere ai tuoi follower di trovare facilmente i contenuti che stanno cercando. 

creare una serie igtv

Prima di condividere il tuo video IGTV hai la possibilità (proprio come faresti con i post del tuo feed) di aggiungere un titolo e una descrizione. Dalla stessa schermata, puoi scegliere se aggiungere il tuo video a una serie esistente, o se crearne una. 

Puoi anche creare serie IGTV con i video già esistenti. Ti basterà aprire il video che desideri aggiungere alla serie, cliccare su Modifica e selezionare l’opzione “Aggiungi alla serie”.

Suggerimento extra: ricorda ai tuoi follower di attivare le notifiche per le tue serie IGTV, così non si perderanno neanche una puntata!

Quali requisiti deve soddisfare il tuo video? 

Non sono solo i video di Instagram a dover rispettare determinate dimensioni e specifiche. Anche i video IGTV devono soddisfare alcuni requisiti per poter essere caricati. 

  • Durata del video: il video deve avere una durata minima di un minuto, e la durata massima sarà di 15 minuti se caricato da mobile e di 60 minuti se caricato dal web. 
  • Tipo di file: il formato del video IGTV deve essere MP4. 
  • Rapporto larghezza/altezza: i video verticali devono avere un rapporto larghezza/altezza di 9:16, i video orizzontali di 16:9. 
  • Frequenza fotogrammi: i video devono avere una frequenza dei fotogrammi minima di 30 FPS e una risoluzione minima di 720 pixel. 
  • Dimensione del video: i video con durata uguale o inferiore a 10 minuti è di 650 MB, i video con durata fino a 60 minuti è di 3,6 GB. 

Suggerimento extra: per un feed spettacolare, ti consigliamo di utilizzare delle immagini di copertina che rispettino le dimensioni 420x654 pixel (rapporto 1:1.55). E ricorda che non è possibile modificare l’immagine di copertina una volta pubblicato il video! 

formato video igtv

Usare IGTV per il tuo business: sì, ma come? 

Fortunatamente, nel 2021 creare video di qualità non è una sfida insormontabile. Tra smartphone che permettono di registrare video in 4K e software e app di video editing che farebbero invidia a qualunque video maker, sono sicura che non avrai problemi a creare i tuoi contenuti. 

Tutto sta nel capire quali contenuti creare. 

IGTV è un ottimo modo per promuovere il tuo brand, aumentare il coinvolgimento e l’interazione dei tuoi follower con il tuo business e migliorare la tua brand identity. E ci sono diversi tipi di contenuti che puoi sfruttare per raggiungere questi e tanti altri obiettivi. 

Crea video tutorial 

Realizzare dei tutorial per far vedere ai tuoi clienti come utilizzare i tuoi prodotti o servizi è un ottimo modo per avvicinare il tuo pubblico al tuo business, e aiutarli a familiarizzare con quello che offri. Oltretutto, è anche un’ottima occasione per differenziarti dalla concorrenza!

Prima di IGTV, l’unico modo per condividere questo tipo di video era YouTube, che resta una scelta valida

Il limite principale è però che, condividendo i video su YouTube, l’unico modo che hai per promuovere i tuoi contenuti era con un ormai abbastanza obsoleto “link in bio”, o con lo Swipe Up nelle storie, riservato però ai profili con più di 10mila follower. 

IGTV stravolge il gioco, permettendoti di realizzare video di lunga durata e di condividerli non solo su Instagram, ma anche su Facebook. 

Organizza una sessione di domande e risposte

sessione di domande e risposte

Sessione di Q&A organizzata dal canale IGTV di Alfemminile_com

Quale migliore occasione di un IGTV per dare ai tuoi follower modo di farti domande (e di ottenere una risposta)? 

Puoi raccogliere le domande in anticipo e preparare un video professionale, o anche organizzare una diretta che poi salverai come IGTV. 

Mostra il tuo “dietro le quinte”

Mostra ai tuoi clienti come crei un determinato articolo, cosa si nasconde dietro il prodotto finale, o fai vedere loro come lavora il tuo team. 

I tuoi clienti apprezzeranno molto di più il tuo business se potranno vedere con i loro occhi tutta l’attenzione, la dedizione e il lavoro che si nasconde dietro un “semplice” acquisto. 

sneak peek del dietro le quinte di veralab

IGTV di Veralab_estetistacinica che mostra il dietro le quinte del trasloco del loro negozio

Sneak peek dei tuoi prodotti

Le dimostrazioni o gli sneak peek dei prodotti sono l’opportunità perfetta per creare attesa nei tuoi clienti prima di un nuovo lancio o di un nuovo periodo di offerte. 

Mostra ai tuoi clienti come utilizzare al meglio il prodotto, condividi utili trucchi che faciliteranno le loro giornate (i life hacks sono un trend che non accenna a interrompersi) e fai in modo che non vedano l’ora di accaparrarsi le tue nuove uscite. 

In pratica un po’ come fanno le case di produzione, quando rilasciano i trailer dei film in uscita prima che siano disponibili nelle sale dei cinema.

Suggerimento extra: qualunque tipo di contenuto deciderai di creare sul tuo canale IGTV, ricordati di sfruttare le Serie per poter organizzare il tuo profilo e aiutare i clienti a trovare quello che stanno cercando! 

6 consigli per migliorare la copertura dei tuoi video su IGTV

Proprio come per qualunque altra strategia di social marketing, ci sono diversi modi per migliorare la copertura dei tuoi video su IGTV. 

come migliorare la copertura

Monitora e analizza i risultati 

Dopo aver caricato i tuoi video su IGTV puoi controllare i dati statistici relativi al tuo contenuto.

Ecco i dati che puoi monitorare su IGTV: 

  • Numero di Mi piace
  • Numero di Commenti
  • Visualizzazioni
  • Percentuale media riprodotta del video
  • Mantenimento del pubblico (sotto forma di grafico)

Dove trovare i dati statistici del tuo video IGTV?

  1. Apri il tuo video IGTV
  2. Clicca l’icona del menu (i tre puntini) 
  3. Clicca su Visualizza dati statistici

Tenere sotto controllo questi dati ti aiuterà a capire quale tipo di contenuto funziona meglio e ha una maggiore risonanza con i tuoi follower, quali aspetti puoi migliorare e - perché no - anche quali video è meglio evitare.

Promuovi i tuoi video (anche su altri canali)

Ogni volta che inizi a pubblicare dei contenuti su un nuovo canale, non dimenticare di informare i follower che ti seguono su tutte le piattaforme dove sei presente!

Nel caso di IGTV, puoi promuovere i tuoi video in diversi modi: 

  • Condividi un’anteprima del tuo IGTV sulle Storie e nel tuo feed
  • Condividi il tuo video sulla tua pagina Facebook 
  • Informa del nuovo video anche gli iscritti alla tua newsletter e i tuoi follower delle altre piattaforme social

Aggiungi i sottotitoli

Molto probabilmente, chi guarderà il tuo video IGTV attiverà l’audio. 

Ciononostante, ci sono buone probabilità che chi guarderà il tuo video dalle Storie o dal tuo feed non abbia l’audio attivato. E vorrai anche tenere in considerazione la comunità sorda. 

Assicurati quindi che il tuo video sia ottimizzato e riproducibile tranquillamente anche senza audio, aggiungendo dei sottotitoli chiaramente visibili e/o facendo in modo che il contenuto sia facilmente comprensibile anche senza suono. 

video con sottotitoli

Video pubblicato dal canale IGTV di Camihawke, con sottotitoli

Assicurati che i primi 15 secondi siano accattivanti 

Gli utenti di Instagram (e della maggior parte degli altri social media) sono così abituati a fare scroll down che quasi non fanno caso ai contenuti che scorrono davanti ai loro occhi. Attenzione, quasi.  

C’è un breve - brevissimo - lasso di tempo in cui hai la possibilità di intrigare i tuoi follower e interrompere il loro scroll down.

Il tuo obiettivo di video maker dovrebbe essere proprio quello di fare in modo che i primi 15 secondi dei tuoi contenuti siano estremamente coinvolgenti. 

Se i primissimi secondi di un video dovessero essere abbastanza accattivanti da catturare la loro attenzione, puoi ritenerti soddisfatto. 

Il secondo obiettivo diventerà chiaramente quello di non dar loro motivo di interrompere la riproduzione o - peggio ancora - di abbandonare del tutto il tuo profilo. 

Invita i tuoi follower a interagire con i tuoi contenuti

L’interazione su Instagram è fondamentale, e IGTV non fa eccezione. 

E anche se potrebbe essere intuitivo pensare che più le persone interagiscono con un contenuto, meglio è per il profilo che l’ha condiviso, vale la pena concentrarsi sul funzionamento dell’algoritmo di Instagram per capire davvero quanto sia importante l’interazione.

Su Instagram vengono pubblicati circa 100 milioni di post al giorno, e l’algoritmo si occupa di individuare i post più interessanti per decidere quali mostrare al più alto numero di utenti.

Come fa a stabilirlo? Esatto, misurando il numero di interazioni ricevute da ogni post. Per interazioni si intendono like, commenti e salvataggi (a quanto pare, particolarmente rilevanti). 

In pratica, ogni volta che pubblichi un post Instagram lo fa vedere a un segmento dei tuoi follower. Se quelle persone interagiscono con il post, Instagram lo ritiene valido e lo mostra ad altri segmenti del tuo pubblico. 

algoritmo di instragram

La prima ora di vita dei tuoi contenuti è così rilevante da essersi meritata il titolo di Golden Hour, ovvero l’ora in cui il futuro del tuo post è letteralmente nelle mani di Instagram. 

Ecco perché il tuo obiettivo deve essere quello di trattenere il più possibile gli utenti sui tuoi post, e invitarli a interagire con essi. 

Come? Ad esempio, cercando di invogliare dibattiti costruttivi tra i commenti, condividendo i tuoi post nei migliori orari per pubblicare su Instagram, creando contenuti interessanti per i tuoi follower e aggiungendo degli elementi che potrebbero spingere i tuoi follower a condividere i tuoi contenuti con i loro amici. 

Usa hashtag rilevanti

Come far scoprire i tuoi video IGTV anche a chi non segue il tuo profilo? Utilizzando gli hashtag più popolari!

Aggiungendo alla descrizione del tuo IGTV hashtag relativi al tuo contenuto e al tuo profilo, il tuo video apparirà nella sezione Esplora e nella pagina di quei particolari hashtag su Instagram. 

Oltretutto, gli utenti interessati a un argomento specifico potranno utilizzare gli hashtag direttamente nella ricerca di IGTV per trovare video rilevanti. 

IGTV: provare per credere

Instagram ha da sempre cercato di offrire la propria soluzione alle esigenze degli utenti. Ha risposto a Vine dando ai propri utenti la possibilità di caricare brevi video, ha risposto a Snapchat e ai suoi filtri con le storie, e ora risponde a YouTube con IGTV. 

Se IGTV non è ancora parte della tua strategia di marketing, potrebbe essere proprio il momento giusto per saltare su questo treno prima che sia troppo tardi, e diventare una star del video marketing. 

Ti potrebbero interessare anche: 

Correlato