Skip to content
instagram marketing

Instagram marketing: 7 strategie per conquistare i tuoi follower

Articolo di Ludovica Marino

Inutile negarlo, Instagram è un colosso dei social media e offre un’incredibile opportunità di promozione ai brand che decidono di utilizzarlo, e che sanno come farlo in modo efficace. Fortunatamente non c’è alcun mistero, si tratta solo di fare un po’ di sano Instagram marketing.

Nel 2022 le strategie di digital marketing a disposizione di brand e aziende sono tantissime, e il mondo di Instagram non fa certo eccezione. 

Sapere come fare Instagram marketing è fondamentale per ottimizzare il tuo profilo, creare contenuti efficaci e accattivanti, ottenere risultati migliori e, infine, conquistare i tuoi follower

Per aiutarti, ho pensato di raccogliere tutto in 7 strategie ben definite (con qualche consiglio aggiuntivo, che non guasta mai). 

Che aspetti allora? 

Continua a leggere e scopri come fare Instagram marketing per il tuo business. 

Cosa vuol dire Instagram marketing 

Fare Instagram marketing vuol dire utilizzare Instagram per entrare in contatto con il tuo pubblico ideale e posizionare davanti ai loro occhi i tuoi imperdibili prodotti e servizi. 

Non solo per vendere in modo diretto, ma anche per far conoscere alle tue buyer personas nuovi aspetti del tuo brand, la tua cultura aziendale e, perché no, magari anche per offrire loro l’opportunità di collaborare direttamente con il tuo business. 

→Clicca qui per lanciare il tuo ecommerce in dropshipping con Shopify

In questo articolo scoprirai 7 strategie efficaci per raggiungere questi e molti altri obiettivi. 

Ma perché dovresti scegliere proprio Instagram? 

Perché fare marketing su Instagram

Quasi tutte le aziende ormai fanno Instagram marketing, e a ben vedere! Con oltre 1 miliardo di utenti, sembra proprio che Instagram sia la piattaforma di riferimento per entrare in contatto con il tuo pubblico. 

D’altronde, uno degli aspetti principali per promuovere il tuo brand è trovarti nel luogo in cui si trovano i tuoi potenziali clienti, giusto? 

Beh, sono abbastanza sicura che in quel miliardo di utenti troverai una bella fetta della tua nicchia di mercato ideale. 

Non solo, la piattaforma lavora costantemente per rendere lo shopping su Instagram una funzionalità sempre più fluida, e vendere su Instagram è ormai parte integrante della strategia di diversi business. 

instagram shopping

Strategie di Instagram marketing

Bene, è il momento di passare all’azione. Quali sono le migliori strategie di Instagram marketing che ti aiuteranno a diventare un vero e proprio punto di riferimento per i tuoi follower?

1. Content marketing: organizza la tua strategia

La prima strategia di Instagram marketing che voglio proporti parte da una domanda:

Hai già una strategia? 

Non puoi pensare di avere successo su Instagram (o di avere successo in generale, per quanto mi riguarda) senza una strategia ben precisa. 

Instagram è fatto di contenuti, vero. Ma non puoi certo pubblicare post a casaccio! 

È essenziale creare una strategia ben precisa, ed è qui che entra in gioco il content marketing

La prima cosa da fare è pensare al messaggio che vuoi veicolare tramite i tuoi post e il tuo profilo. 

Poi dovrai cercare di capire come creare contenuti in grado di coinvolgere non solo i tuoi follower, ma anche i visitatori che arriveranno sul tuo profilo (e che dovrai convertire). 

Infine, dovrai assicurarti che tutti i tuoi contenuti seguano delle linee guida ben precise per quanto riguarda la creazione e lo stile dei contenuti. E sì, sarai proprio tu a determinarle. 

Ecco alcuni spunti: 

  • Struttura di foto e video: non è detto che tu debba essere un fotografo professionista, ma cerca di seguire dei canoni precisi per sfondo, spazio per il testo e altri aspetti in modo da creare un feed ordinato e omogeneo. 
  • Palette di colori: la psicologia dei colori può giocare un ruolo importante nelle emozioni che emanerà il tuo profilo, quindi assicurati di scegliere la tua palette con molta cura.
  • Filtri: utilizzare un filtro diverso per ogni post potrebbe creare un profilo caotico e dispersivo, ma se usati con moderazione questi strumenti ti aiuteranno a dare quel tocco in più alle tue foto. 
  • Frequenza: ogni quanto pubblicherai i tuoi contenuti? Attenzione a quello che prometti. Se prometti ai tuoi follower un post al giorno o a settimana su un determinato argomento, assicurati di rispettare la tua promessa. 
  • Interazione: come interagisci con i tuoi follower? Rispondi in modo costante ai messaggi che ricevi? A questo proposito, dai un’occhiata alla terza strategia di Instagram marketing di questo articolo. 

2. Visual storytelling: racconta la tua storia

Un tempo il social delle foto per eccellenza, oggi più concentrato sui video (in linea con i recenti trend), di certo non si può negare che Instagram sia una piattaforma essenzialmente visiva. 

E anche se strumenti come il content writing e i blog permettono di raccontare una storia in modo sicuramente più esaustivo, i contenuti visivi hanno un incredibile vantaggio: quello di catturare l’attenzione degli utenti al primo sguardo.

Certo, se sono realizzati in modo studiato.

Perché se è vero che un’immagine vale più di mille parole, è altrettanto vero che quell’immagine deve essere davvero accattivante per riuscire a interrompere l’eterno scroll-down degli utenti di Instagram.

Sfrutta immagini e video (e non dimenticarti della descrizione) per raccontare la storia del tuo brand ai tuoi follower e a chi ti scoprirà nella sezione Esplora.

Può sembrare una strategia di Instagram marketing scontata, ma ti assicuro che non è da tutti riuscire a creare un racconto fluido all’interno del proprio profilo.  

3. Instagram Direct: interagisci con i follower

Se sei alla ricerca di una strategia di Instagram marketing efficace, la cosa migliore che puoi fare è interagire con i tuoi follower. 

A questo proposito, Instagram Direct diventerà il tuo migliore alleato. 

Questa funzionalità è sempre più amata e utilizzata dagli utenti della piattaforma, e i messaggi privati su Instagram possono rivelarsi particolarmente utili.

Non solo i tuoi follower e potenziali clienti avranno la possibilità di entrare direttamente in contatto con te, ma potrai utilizzarli per rendere più umano il tuo brand, aumentare vendite e conversione, offrire supporto ai tuoi clienti e molto altro ancora. 

Come se non bastasse, quale modo migliore per raccogliere e ascoltare il feedback dei tuoi follower se non direttamente dalle loro parole? 

Non sottovalutare la potenza della messaggistica privata, e cerca di rispondere ai messaggi che ricevi il più rapidamente possibile.

4. Storie e dirette: aumenta l’engagement

Instagram ha fatto passi da giganti da quando era “solo” un social per condividere foto. 

Una delle funzionalità più utilizzate e amate dagli utenti della piattaforma sono le Storie e i video in diretta. 

Motivo per cui questi due strumenti non possono certo mancare nella tua strategia di Instagram marketing!

Non solo ti permetterà di farti vedere in prima persona (sì, anche se si tratta di un profilo aziendale e non personale), queste funzionalità di Instagram marketing è proprio quello che ti serve per aumentare l’engagement del tuo profilo. 

Eh già, perché se lo scroll-down crea dipendenza, Instagram ha dimostrato che lo scroll-left non è certo da meno. 

Ottimo motivo quindi per sfruttare il formato verticale per interagire quotidianamente con il tuo pubblico, mostrare loro la tua giornata, mettere in evidenza determinati prodotti, e persino dare delle comunicazioni importanti ai tuoi follower. 

Oltretutto, le Storie di Instagram offrono diverse funzionalità e sticker che aumenteranno il tuo tasso di engagement, e ti permetteranno anche di scoprire nuove informazioni sui tuoi follower. 

instagram marketing: sticker e tag

Gli sticker a tua disposizione sono tantissimi:

  • Tocca a te: per creare delle “catene” di foto o video e aumentare la visibilità del proprio profilo.
  • Domande: per dare la possibilità agli utenti di farti delle domande, o per permettere loro di dare risposte aperte a una tua domanda. 
  • Sondaggio: per offrire agli utenti la possibilità di scegliere tra due alternative (sì o no, o qualunque altra cosa ti venga in mente).
  • Slider con emoji: per aumentare l’interazione e far indicare ai tuoi follower il loro indice di gradimento dei tuoi contenuti.
  • Quiz: per dare agli utenti la possibilità di rispondere a una domanda con più di due alternative (indicando eventualmente anche una risposta corretta).
  • Countdown: per memorizzare un conto alla rovescia prima di un nuovo evento, come il lancio di un prodotto. 
  • Link: per aggiungere link esterni alle tue storie. 

5. Reel virali: sfrutta i trend migliori 

I Reel nascono nel 2020, quando Instagram ha deciso di voler ulteriormente sfidare un altro colosso, TikTok. 

instagram marketing: reels

Esatto, proprio come aveva fatto in precedenza con le Storie e Snapchat. 

Cosa vuol dire questo? Semplicemente, che Instagram è estremamente attento a non lasciarsi sfuggire nessun trend, e tu dovresti fare altrettanto. 

I Reel sono dei video di lunghezza tra i 15 e i 60 secondi, editabili con diversi audio ed effetti creativi e, cosa più importante, altamente virali. 

Usare i Reel di Instagram e restare al passo con tutte le ultime tendenze è essenziale per il successo del tuo profilo. 

Con questa strategia di Instagram marketing avvicinerai il tuo brand ai tuoi clienti. 

Dimostrerai che non solo il tuo profilo è in linea con le loro aspettative, ma è anche curato da persone attente e dedite alla creazione di contenuti interessanti e coinvolgenti (scoprirai che realizzare un Reel può essere particolarmente impegnativo, soprattutto all’inizio). 

6. Hashtag popolari: scala la sezione Esplora

Chi ha detto che gli hashtag non servono più? 

Inserire i giusti hashtag all’interno dei tuoi post è un’ottima strategia di Instagram marketing, che ti permetterà di comparire nella sezione Esplora degli utenti interessati a quel tipo di contenuti. 

Gli hashtag rendono Instagram molto simile a un motore di ricerca. In quest’ottica, immagina gli hashtag più popolari come delle parole chiave che possono indirizzare nuovi utenti al tuo profilo e rendere i tuoi contenuti più virali. 

Un consiglio: cerca di tenerti alla larga da hashtag troppo generici. Ad esempio, se hai un brand che vende accessori per il fitness, hashtag come #fitness, con oltre 480milioni di post potrebbe rivelarsi troppo dispersivo. Al contrario, hashtag meno popolari come #fitnessitalia o #fitnessincasa potrebbero fare più al caso tuo e permetterti di raggiungere la visibilità che cerchi. 

7. Instagram Ads: scopri i contenuti sponsorizzati

A questo punto avrai capito che per poter fare Instagram marketing (anzi, per poterlo fare in modo efficace) è necessario avere un profilo aziendale

Ma avere un profilo aziendale ti permetterà anche di sfruttare appieno l’ultima strategia di Instagram marketing di questo articolo, e forse una delle più interessanti: i contenuti sponsorizzati. 

Non lasciare che il termine “sponsorizzato” ti spaventi. 

So che senti già i primi brividi e hai già iniziato a immaginare campagne dispendiose che prosciugheranno il tuo portafoglio, ma voglio tranquillizzarti. 

Non è affatto necessario investire budget enormi per poter ottenere risultati con Instagram Ads

contenuti sponsorizzati

Con una campagna ben strutturata e una targetizzazione precisa, potrai pubblicizzare la tua azienda e ottenere degli ottimi risultati in pochissimo tempo.

Un consiglio: collegando il tuo profilo Instagram alla tua pagina aziendale di Facebook potrai sfruttare Facebook Business Manager. 

Un ultimo consiglio: non sottovalutare la tua bio

La biografia di Instagram viene spesso sottovalutata, eppure è la prima cosa che vedono i tuoi potenziali follower (e clienti) non appena arrivano sul tuo profilo. 

Perché perdere l’opportunità di presentare te e il tuo business a dovere? 

La biografia di Instagram può contenere un massimo di 150 caratteri e un unico link esterno. 

Spesso questo link rimanda al sito web del brand o della persona, ma potresti anche scegliere di indirizzare i tuoi follower su una landing page che offra loro diversi collegamenti, come il tuo ecommerce, il tuo sito personale e il link di un sito a cui tieni particolarmente). 

Come puoi aver intuito, comunque, lo spazio e la libertà a tua disposizione sono limitati. È quindi essenziale sfruttarli al massimo e in modo altamente efficace. 

Ecco alcuni consigli su come creare la bio di Instagram perfetta:

  • Metti in mostra chi sei e di cosa ti occupi
  • Offri ai tuoi follower un modo per contattarti
  • Afferma la tua unique selling proposition 
  • Promuovi un eventuale hashtag del tuo brand
  • Tagga eventuali account collegati al tuo profilo
  • Inserisci una call to action rilevante
  • Sfrutta in modo intelligente il link esterno 

Con una biografia ben pensata e le strategie di Instagram marketing che hai trovato in questo articolo, conquisterai i tuoi follower di Instagram in men che non si dica.

biografia di instagram

Instagram marketing: conclusione

Quindi, quali sono le 7 migliori strategie per fare Instagram marketing? 

  1. Content marketing: organizza la tua strategia
  2. Visual storytelling: racconta la tua storia
  3. Instagram Direct: interagisci con i follower
  4. Storie e dirette: aumenta l’engagement
  5. Reel virali: sfrutta i trend migliori 
  6. Hashtag popolari: scala la sezione Esplora
  7. Instagram Ads: scopri i contenuti sponsorizzati

A questo punto dovresti aver capito quanto possa essere importante includere Instagram marketing nella strategia di promozione del tuo business. 

Un’ultima cosa: non è detto che tu debba concentrarti su tutte queste strategie di Instagram marketing contemporaneamente. 

Se ti sembra un’impresa impossibile, o se stai iniziando solo ora a muovere i primi passi all’interno del mondo social, non disperare. 

Fai un bel respiro e individua una o due strategie che ti sembrano più in linea con il tuo modo di comunicare e di esprimerti, e inizia da quelle. 

Vedrai che il resto verrà da sé, e ben presto Instagram non avrà più segreti. 

E mentre scopri come migliorare il tuo profilo con queste strategie di Instagram marketing, non dimenticare di continuare a esplorare il nostro blog per scoprire altri trucchi utili per far crescere sempre di più la tua presenza online. 

Inizia a vendere online con Shopify

Avvia la prova gratuita

Ti potrebbero interessare anche: 

Correlato