10 consigli per raggiungere la libertà finanziaria nel 2021

Nicole Martins Ferreira Varie

Lettura: 12 minuti commenti

La libertà finanziaria è un sogno alla portata di pochi. O forse no?

In questo articolo voglio parlarti dell’indipendenza economica, di cos’è e di come anche tu puoi raggiungerla.

Sì, hai letto bene: anche tu. Anche se hai un mutuo, finanziamenti e hai fatto troppi – davvero troppi – acquisti a rate. Qualsiasi problema economico tu abbia oggi, sappi che puoi risolverlo, perché anche tu meriti di vivere un domani più sereno e più libero.

Per prima cosa, scoprirai l'importanza della libertà finanziaria. Poi ti darò qualche consiglio (che ho seguito io stessa) su come ottenerla.

Scopri migliaia di prodotti da vendere online. Carta di credito non necessaria, zero rischi.

Iscriviti ad Oberlo. È gratis.

Libertà finanziaria: significato

In sostanza, per essere economicamente indipendente, devi avere il controllo sulle tue finanze e avere un flusso di denaro continuo per vivere la vita secondo le tue regole. Questo significa che non dovrai più preoccuparti di come trovare i soldi per pagare le bollette e che non avrai più montagne di debiti.

Per muovere i primi passi e raggiungere la libertà finanziaria, avrai bisogno di più risorse economiche per pagare debiti, mutui e finanziamenti. Ad esempio, puoi arrotondare le entrate con un progetto indipendente (ne parleremo in modo più approfondito tra un attimo; dai un’occhiata anche a questo articolo in cui abbiamo raccolto 46 idee efficaci per trovare un secondo lavoro nel 2021).

Poi devi anche pianificare i tuoi obiettivi economici a lungo termine e risparmiare in previsione di tempi più duri o della pensione. 

libertà finanziaria vs debito

10 consigli pratici per raggiungere la libertà finanziaria

1. Valuta la tua situazione attuale

Non puoi raggiungere la libertà finanziaria senza avere una visione approfondita della tua situazione attuale. Per prima cosa dovrai analizzare tutti i debiti, le spese, i costi e il denaro che ti serve per raggiungere il tuo obiettivo. Lo so, può essere deprimente, ma è un passo fondamentale verso l’indipendenza economica.

Per iniziare, crea un elenco con tutti i tuoi debiti: mutuo, finanziamenti, pagamenti a rate di dispositivi elettronici o auto, e qualsiasi altro debito che hai accumulato nel tempo. Includi anche eventuali somme che hai preso in prestito da amici o familiari negli anni.

Bene. Fai due respiri profondi e poi somma tutti i numeri.

A quanto ammonta il tuo debito?

Se è la cifra è elevata, non spaventarti! In questo articolo ti darò qualche consiglio e idee per abbassarla. Se invece è una cifra più piccola, congratulazioni! Hai voglia di condividere le tue strategie con noi nei commenti?

Ora diamo un'occhiata ai tuoi risparmi.

Anche in questo caso, crea un elenco con tutte le voci rilevanti: conti di risparmio, azioni, pensioni e altri piani. Poi aggiungi i pagamenti mensili ricorrenti che ricevi: stipendio, guadagni da progetti che gestisci nel tempo libero o dopo il lavoro, entrate passive, e così via.

Tieni a mente questi numeri, ti saranno utili nelle prossime sezioni.

libertà finanziaria: qual è la tua situazione attuale?

2. Adotta un atteggiamento positivo verso il denaro

Avere debiti non è mai piacevole.

Ricorda però che il denaro è uno strumento utile, anche se al momento ti sembra il contrario. Cambiare atteggiamento nei confronti del denaro è uno dei primi passi per raggiungere la libertà finanziaria.

Secondo il libro You Are a Badass at Making Money di Jan Sincero, che tratta proprio di questo argomento, spesso coloro che guadagnano poco provano vergogna nei confronti del denaro. Non solo: se hanno l’opportunità di aumentare le entrate, si sentono in colpa. Pensano che fare soldi sia qualcosa di negativo, e che desiderare di raggiungere la libertà finanziaria sia ancora peggio!

Cambia mentalità e atteggiamento nei confronti del denaro.

Inizia a vederlo per quello che è davvero, cioè una necessità – come il cibo e l’acqua – che ti permette di acquistare ciò di cui hai bisogno. Il denaro non è altro che uno strumento necessario a realizzare i tuoi sogni, darti più energia e vivere una vita serena, senza stress e senza problemi.

Se ti rapporti al denaro in modo negativo, stai inconsciamente sabotando le tue possibilità di guadagnare e di mantenere il controllo sulle tue finanze.

Adotta un atteggiamento positivo verso il denaro

3. Annota i tuoi obiettivi

Perché hai bisogno di denaro?

Vuoi liberarti dei debiti, oppure abbandonare il lavoro in ufficio e avviare un'attività? Vuoi scoprire un nuovo Paese o partire per il viaggio dei tuoi sogni? Hai bisogno di risparmiare per un matrimonio, per i figli o per la pensione?

Io, ad esempio, sono riuscita a raggiungere la libertà finanziaria perché l'ho associata a un obiettivo emotivo: volevo azzerare il mio prestito studentesco e risparmiare per comprare la prima casa. Vedere che il debito continuava a diminuire e i miei risparmi aumentare è stato incredibile.

Quando ho capito che potevo cambiare le cose, mi sono impegnata al massimo per aumentare le entrate e dare una svolta alle mie finanze personali. Sarei riuscita a raggiungere la libertà finanziaria se non avessi collegato il mio traguardo a un obiettivo emotivo? Probabilmente no. Volevo disperatamente azzerare i miei debiti e andarmene dalla casa dei miei genitori, e questa disperazione mi ha motivata dall'inizio alla fine.

Poi è successa un'altra cosa interessante. Nel febbraio 2016 ho annotato alcuni dei miei obiettivi su un pezzo di carta:

  • guadagnare 100.000 $ vendendo prodotti online
  • risparmiare 20.000 $ per un deposito
  • saldare 24.000 $ del prestito studentesco

L'ho messo da qualche parte e me ne sono completamente dimenticata. Un giorno, poco più di un anno dopo, quando vivevo già nella mia nuova casa, l'ho ritrovato in un'agenda. E avevo già raggiunto tutti e tre gli obiettivi, senza averci pensato consapevolmente.

Con questo, non voglio dire che ti basterà scrivere tutto su un pezzo di carta o su un bullet journal e schioccare le dita per ottenere la libertà finanziaria. Potresti non riuscire a realizzare tutti i tuoi progetti in un mese, ma nel corso dell'anno puoi fare grandi cose. Assicurati che il tuo obiettivo sia legato a una cifra specifica: che tu ci creda o no, inizierai a perseguirla senza nemmeno rendertene conto.

Quantificando il tuo obiettivo, saprai esattamente a cosa stai puntando. E questo ti semplificherà la vita.

obiettivi finanziari 2021

4. Controlla quanto spendi

Per raggiungere l’indipendenza economica, è fondamentale che inizi a monitorare le tue spese.

Puoi usare un’app come Oval per sapere sempre quanto stai spendendo, avere una panoramica delle categorie in cui hai speso troppo, sapere quanto denaro c'è in tutti i tuoi conti e quanti debiti hai.

Oval app

Un altro vantaggio di Oval è che ti permette di fissare delle “Regole Smart” per raggiungere i tuoi obiettivi, chiamati “Goal”, all’interno dell’app. In questo modo ti responsabilizza e ti ricorda di continuare a investire nel tuo futuro.

Io ho usato Mint, un’app simile a Oval, che non è disponibile sul mercato italiano. Dopo solo un mese, sono riuscita a risparmiare un po' di soldi extra per il fondo matrimonio. Mint mi ha aiutata a rimanere concentrata sul mio obiettivo e mi ha spronata a creare un reddito passivo per raggiungere i miei traguardi finanziari.

5. Paga prima te stesso/a

Probabilmente hai già sentito l'espressione: "paga prima te stesso (o te stessa)".

Secondo questa filosofia, dovresti versare una determinata somma sul tuo conto di risparmio prima di effettuare altri pagamenti (ad esempio, per le bollette). È proprio questa strategia che ha permesso a innumerevoli persone di raggiungere la libertà finanziaria.

Perché?

Perché, se per ogni periodo di "paga" prima versi 1000 € a te stesso, tutto quello che rimane è destinato alle spese. E se non è abbastanza per coprirle, allora dovrai impegnarti a generare un'entrata secondaria.

Pagando prima te stesso, riuscirai a risparmiare per investire nel tuo futuro. Altrimenti continuerai a finire con le “briciole”, che di solito non bastano a creare una vita più libera e ottenere l’indipendenza economica.

Puoi pagare prima te stesso anche in altri modi: ad esempio, se la tua azienda ha un programma di risparmio per la pensione, puoi chiedere che prelevi automaticamente del denaro per il tuo fondo. Verrà detratto dal tuo stipendio ancora prima che tu lo riceva, e tu potrai utilizzare tutto ciò che rimane per pagare le bollette e le spese.

6. Spendi meno

Nel 1958, Warren Buffett ha acquistato una casa con cinque stanze per 31.500 $ e da allora non si è più mosso. Il suo patrimonio netto? Ben 90,3 miliardi di dollari. Avrebbe potuto permettersi una casa più grande e costosa, ma forse è stata proprio questa parsimonia ad averlo reso una delle persone più ricche del mondo.

Kanye West, invece, non si fa problemi a ostentare il suo denaro. Nonostante viva in una villa da 20 milioni, ha un debito di 53 milioni di dollari e ha deciso di chiederne un altro miliardo a Mark Zuckerberg... su Twitter.

La differenza tra i due? Buffett non ha mai speso più del necessario, mentre West spende soldi che non ha.

La verità è che molte persone ricche non lo sembrano affatto. Ad esempio, Zuckerberg indossa la stessa maglietta e gli stessi jeans tutti i giorni.

Spendere meno ha due grandi vantaggi: uno, avrai più soldi da mettere da parte per raggiungere la libertà finanziaria. Due, scoprirai che in realtà puoi essere felice con molto meno. Di conseguenza, riuscirai a risparmiare di più.

E così arriviamo al prossimo punto...

7. Acquista esperienze anziché cose

La vita è breve. Dovresti essere in grado di apprezzarla e goderne finché sei fisicamente in grado di farlo. Che senso ha accumulare soldi e oggetti, se alla fine non avrai l’energia o il tempo di usarli?

Sono proprio le esperienze che fai, e non ciò che possiedi, a rendere la vita più appagante.

Prova a chiederti se gli oggetti che compri ti rendono più felice nel lungo termine e se i debiti che hai accumulato ti rendono la vita più facile. La risposta a entrambe le domande probabilmente è no.

Chiediti invece qual è il tuo ricordo più felice. Cosa stavi facendo? Con chi eri?

Perché non ti concentri su questi momenti e cerchi di crearne altri?

Ad esempio, se ti piace condividere del buon cibo con gli amici, compra gli ingredienti per una cena speciale e invitali da te.

Oppure, se hai un appuntamento e vuoi che sia indimenticabile, vai su Groupon e cerca una nuova attività a una frazione del prezzo.

Hai sempre sognato di visitare un Paese esotico e hai risparmiato un anno intero per vivere la vacanza dei tuoi sogni? Parti senza sensi di colpa! Non hai accumulato debiti per questo viaggio, te lo sei guadagnato.

O magari hai lavorato sodo per diventare nomade digitale e viaggiare per il mondo svolgendo la tua attività da remoto.

La vita è fatta di momenti: i migliori sono quelli trascorsi con le persone a noi care. È vero, alcuni oggetti ci permettono di avvicinarci agli amici e alla famiglia, ma nella maggior parte dei casi non aggiungono un valore reale.

8. Salda i debiti

C’è chi ritiene sia più saggio investire subito in azioni e preoccuparsi di estinguere i debiti solo in un secondo momento. Se il trading è il tuo pane quotidiano, forse è vero. Ma se non hai mai investito in azioni prima d'ora, potresti ritrovarti con ancora più debiti.

In realtà, chi ripaga un debito per intero di solito si sente subito sollevato. 

Facciamo un esempio. Se hai 50.000 € di debiti, anche se hai 30.000 € in banca non puoi dire di essere davvero economicamente indipendente: sei ancora sotto di 20.000 €.

Pagare qualcun altro non è “emozionante” quanto avere soldi in banca, ma è fondamentale se vuoi raggiungere la libertà finanziaria.

Per estinguere i tuoi debiti, puoi utilizzare due metodi: l’effetto “palla di neve" e l’effetto "valanga". Il primo termine si riferisce a una strategia che prevede di ripagare prima il debito più piccolo. Secondo il secondo, invece, azzeri prima il debito con il tasso d'interesse più alto.

Scegli la strategia più adatta alle tue esigenze. Io, personalmente, ho deciso di ripagare i miei debiti con l'effetto palla di neve perché mi ha aiutata a rimanere più motivata. Da quando sono riuscita a liberarmi del mio primo debito (1200 dollari sulla carta di credito) in un solo mese, ho trovato il coraggio di affrontare un prestito studentesco molto più grande e prolungato.

E una volta che la carta di credito ha smesso di essere un problema, sono stata in grado di pagare una cifra pari a tre volte il pagamento minimo di 300 $ al mese. Alla fine, per azzerare il debito del prestito, mi ci sono voluti tre anni al posto di nove.

Ripagare un grosso debito toglie un peso enorme dalle spalle. Non solo: dopo averlo estinto, vedrai aumentare la quantità di denaro che hai in banca. È una sensazione fantastica, e ti motiva a lavorare ancora più sodo per continuare a farlo crescere.

9. Crea molteplici fonti di reddito

A questo punto, probabilmente ti stai chiedendo: se il mio debito è molto più alto del mio stipendio perché non guadagno abbastanza, come faccio a ripagarlo?

Se vuoi davvero raggiungere la libertà finanziaria, dovrai fare qualche sacrificio e sforzarti per trovare una soluzione.

Il tuo stipendio potrebbe non essere sufficiente. In questo caso, devi cercare idee alternative per creare nuove fonti di reddito.

Alcuni esperti raccomandano di averne sette. Se hai già un lavoro (tradizionale o in ufficio), congratulazioni: te ne mancano solo sei!

Il reddito può essere attivo (tempo in cambio di denaro) o passivo (denaro che entra in continuazione, anche mentre dormi).

Se scambi il tuo tempo con il denaro, sei in grado di guadagnare entro il limite di quante ore al giorno puoi lavorare. Ecco alcune idee per guadagnare online nel 2021:

Se invece non hai molto tempo da dedicare alle tue fonti di reddito secondarie, puoi cercare di creare un reddito passivo. Ad esempio, puoi:

Per fortuna, tutti i flussi di reddito possono provenire dalla stessa fonte. Ad esempio, se sei un esperto di vendite online, puoi creare sette siti ecommerce diversi. E ricorda: non devi iniziare subito con sette redditi, puoi costruirli nel tempo.

Crea diverse fonti di reddito

10. Investi nel tuo futuro

L'ultimo consiglio che voglio darti per raggiungere la libertà finanziaria è estremamente importante.

Mettiamo che, seguendo i consigli di questo articolo, riuscirai a estinguere i tuoi debiti e aumentare i risparmi. E questo potrebbe essere tutto ciò di cui hai bisogno al momento. Se però si verificasse un imprevisto, sarai in grado di affrontarlo?

È importante mettere da parte qualcosa per i periodi difficili, per la pensione e (scusa se sono così funesta) nel caso in cui dovesse accaderti qualcosa, per aiutare la tua famiglia in modo che non si trovi in difficoltà nel momento in cui dovrà sostenere le spese per il tuo funerale, i debiti e le tasse. Detto questo, cambiamo argomento.

Se lavori per un’azienda, chiedi di aggiungere un piano di pensionamento o controlla se parte dello stipendio viene già prelevata per un fondo pensione aziendale. Questa è un'ottima strategia di risparmio: il denaro viene detratto prima ancora di arrivare sul tuo conto, così non hai mai la sensazione di perdere soldi. Senza contare che controllare periodicamente il conto e vedere i tuoi risparmi crescere non è affatto male!

Il prossimo passo è risparmiare abbastanza per un fondo emergenze. Secondo alcuni esperti 10.000 € sono sufficienti, mentre secondo altri il fondo deve contenere almeno sei mesi del tuo stipendio.

Queste cifre possono sembrare piuttosto elevate se non guadagni molto, ma non lasciarti scoraggiare: inizia con un obiettivo raggiungibile, ad esempio 100 € il primo mese. E, quando inizierai a guadagnare di più, grazie a un reddito attivo o passivo, aumenta il tuo obiettivo. Da 500 € al mese a 500 € ogni due settimane, e così via.

Utilizza il fondo emergenze solo per le vere emergenze, come un albero che colpisce la tua auto, un incidente che devi pagare di tasca tua o danni causati da una catastrofe naturale.

Mettendo da parte i soldi per i periodi difficili e la pensione, è meno probabile che tu finisca per tornare al punto di partenza e chiederti come ottenere la libertà finanziaria.

Conclusione

L’indipendenza economica può aiutarti a ottenere il controllo delle tue finanze e, cosa più importante, della tua vita.

Non è un sogno per pochi eletti: con gli accorgimenti giusti, chiunque può ottenere la libertà finanziaria. Anche tu.

Si tratta di vivere con i tuoi mezzi, fare scelte un po' più frugali e acquistare solo ciò di cui hai davvero bisogno, come cibo, alloggio e vacanze (anche il relax è importante!). 

Seguendo i miei consigli su come raggiungere la libertà finanziaria, riuscirai ad azzerare i tuoi debiti e aumentare i risparmi.

Ricorda: inizia con un’analisi della situazione attuale, crea nuovi flussi di reddito, estingui i debiti e avrai ottenuto l’indipendenza economica in un batter d'occhio.

Hai già raggiunto la libertà finanziaria o è un obiettivo a cui stai lavorando? Raccontacelo nei commenti!

Ti potrebbero interessare anche

Nicole Martins Ferreira
Nicole Martins Ferreira
Nicole Martins Ferreira is a content marketer at Oberlo and experienced ecommerce entrepreneur. She’s been building online stores since 2013 and sharing her secrets with Oberlo users since 2016. Follow her on Twitter @nicolemarfer.