Scopri cosa comporta la pandemia di COVID-19 per il dropshipping.

Pinterest: come funziona e come sfruttarlo per il tuo business

pinterest come funziona

Con oltre 300 milioni di utenti attivi al mese, non è strano che Pinterest sia un ottima piattaforma per promuovere il tuo business. Ma cos’è Pinterest, e come funziona?

Pinterest è una risorsa di social media che molti business tendono a sottovalutare, e potrebbe essere il posto perfetto per mostrare il tuo brand a una nicchia di mercato altamente targettizzata e pronta ad acquistare i tuoi prodotti o servizi.

Che aspetti allora?

Continua a leggere e scopri le potenzialità di Pinterest, come funziona e come puoi utilizzarlo per scalare il tuo business.

Pinterest: cos’è e come funziona

Cos’è Pinterest e come funziona? Pinterest offre ai business un’opportunità unica. Come gli altri social network, è una piattaforma che permette di entrare in contatto con amici e influencer. Quello che lo differenzia è che questo social media funziona come un motore di ricerca visivo. 

I “pinners”, gli utenti di Pinterest, si rivolgono a questo social per cercare idee, ispirazioni. Sono utenti che stanno pianificando il loro matrimonio, la loro vacanza, o l’arredo del loro nuovo appartamento. Proprio per questo, non sono solo interessati ai contenuti dei brand, li trovano estremamente utili!

Inoltre, è interessante notare come la base utenti di Pinterest sia composta per due terzi da donne, soprattutto mamme. Solo negli Stati Uniti, 8 mamme su 10 sono iscritte alla piattaforma.

cos'è pinterest

Come funziona Pinterest?

Pinterest: come funziona? Pinterest è una piattaforma che permette ai suoi utenti di raccogliere e organizzare foto, articoli e altre forme di contenuto in base a determinate aree di interesse.

Per capire lo scopo di Pinterest e come funziona, immagina la piattaforma come un album dove puoi raccogliere foto e contenuti che ti interessano. Per farlo, ogni volta che vedi qualcosa che ti interessa ti basta aggiungere un “pin” a quel contenuto e aggiungerlo a una delle tue Bacheche.

Una volta effettuata la registrazione come account personale o business, Pinterest ti mostrerà una serie di contenuti. Appena trovi qualcosa che ti piace, ti basterà cliccare sull’immagine e salvarla: a questo punto dovrai creare una bacheca virtuale, all’interno della quale potrai salvare il tuo pin. Puoi scegliere un nome per la tua bacheca, o selezionarne uno tra quelli proposti da Pinterest.

come funziona pinterest crea bacheca

Ogni volta che troverai contenuti interessanti, Pinterest ti chiederà di selezionare una bacheca in cui salvare i tuoi pin. Puoi creare una bacheca unica per tutti i tuoi pin, o bacheche diverse organizzate per categorie.

Per trovare nuovi pin, ti basta inserire le parole chiave direttamente nel motore di ricerca della piattaforma. Per ogni parola chiave, Pinterest ti suggerirà delle ricerche analoghe. Ad esempio, cercando “Cucina italiana”, la piattaforma suggerisce Secondi, Tradizionale, Dolci e così via.

ricerca su pinterest

Per caricare su Pinterest le tue immagini, ti basta andare sul tuo profilo e cliccare il simbolo +, dal quale potrai scegliere se creare una bacheca o un pin. Scegliendo di creare un pin, visualizzerai la seguente schermata:

aggiungi un pin

Dovrai quindi scegliere un titolo per il tuo pin, indicare un’argomento e caricare un’immagine dal tuo dispositivo o salvare un’immagine da un sito esistente. In alto a destra, prima di salvare, la piattaforma ti permette di scegliere in quale bacheca pubblicare il tuo pin.

Pinterest in Italia: come funziona?

Con la sua vastissima base di utenti, non sorprende che Pinterest in italiano sia estremamente usato anche in Italia.

Il funzionamento di Pinterest in italiano è identico a quello delle altre lingue. Vale però la pena considerare la demografica italiana sull’app.

Pinterest in italiano è decisamente un ottimo canale per generare traffico sul tuo sito web, soprattutto se il tuo store o il tuo business rientra tra le categorie più seguite dagli italiani:

  • Hobby e fai da te
  • Arredamento d’interni
  • Istruzione
  • Intrattenimento
  • Arte
  • Moda femminile
  • Cibo e bevande
  • Bellezza

I vantaggi di Pinterest

Per gli utenti, usare Pinterest e capire come funziona è utile per raccogliere e organizzare contenuti online e per condividerli con la loro cerchia di amici.

Per i business e per i marketer, Pinterest rappresenta un’enorme opportunità di aumentare il raggio d’azione del tuo brand. Pubblicando i tuoi contenuti, sarai sicuro di raggiungere un’audience realmente interessata, che è alla ricerca proprio di quello che offri.

In questo modo, avrai la possibilità di interagire con utenti già interessati ai tuoi prodotti o servizi, aumentando la probabilità che questi effettuino l’acquisto e si convertano in clienti. Diverse ricerche di mercato hanno infatti dimostrato come il tasso di conversione di Pinterest sia addirittura superiore a quello di Facebook.

come funziona pinterest

Quando pubblicare su Pinterest

Una delle prime cose da tenere in considerazione quando si inizia a capire il mondo di Pinterest e come funziona, è quando postare sulla piattaforma.

Come gli altri social network, anche per Pinterest ci sono dei giorni e degli orari ideali per raggiungere il maggior numero di persone e generare una maggiore interazione. Abbiamo parlato di questo nel nostro articolo A che ora pubblicare su Instagram e sugli altri social media, ma ecco di nuovo l’infografica per rinfrescarti la memoria:

Quando pubblicare

Come puoi vedere, l’orario migliore per postare su Pinterest tende a essere la sera, come per molti altri social media. In questo caso, l’alta percentuale di mamme presenti sulla piattaforma fa si che la sera sia un momento particolarmente attivo.

Il sabato e la domenica sono i due giorni migliori per interagire sulla piattaforma, e in generale è bene evitare di pubblicare contenuti durante gli orari lavorativi in quanto questo risulterebbe in una bassa interazione e renderebbe quasi vani i tuoi sforzi di marketing.

Pinterest: come funziona la vendita

Pinterest per business: come funziona? A questo punto è chiaro che Pinterest è un’ottima piattaforma per il tuo business. Ma come puoi promuovere il tuo business su Pinterest?

Il modo migliore per fare promozione su Pinterest per il tuo business è utilizzare i pin acquistabili. I pin acquistabili ti permettono di vendere su Pinterest gratuitamente, e gli utenti saranno in grado di acquistare i tuoi prodotti dalla tua pagina Pinterest senza dover visitare il tuo sito web.

Inoltre, se sei il proprietario di un negozio online, puoi promuovere i tuoi pin, in modo da ottenere maggiore visibilità e un numero più elevato di “re-pin”, clic e acquisti. Puoi utilizzare l’app di Pinterest per aumentare il traffico e le vendite del tuo sito, quindi ti consiglio di promuovere i tuoi prodotti migliori, per migliorare le probabilità di ottenere i livelli di interazione e di vendite che desideri.

Alcuni consigli per vendere su Pinterest

In definitiva, Pinterest è uno dei canali social più utile per creare brand awareness, che si può eventualmente tradurre in un numero maggiore di lead e di una migliore interazione con la tua base clienti.

Diamo un’occhiata ad alcuni consigli per capire come promuovere su Pinterest e come vendere su Pinterest:

  • Offri un buono sconto. Dai ai tuoi follower un incentivo per spingerli all’acquisto offrendo loro un buono sconto. Nonostante la pubblicità su Pinterest sia di per sé un ottimo modo per generare traffico, non sempre il traffico porta un elevato tasso di conversione. Un buono sconto può incoraggiare gli utenti a effettuare l’acquisto, ma tieni presente che la maggior parte delle persone saranno collegate da mobile, quindi evita di utilizzare troppi popup per offrire una migliore esperienza di navigazione.
  • Crea delle bacheche interessanti. Non creare solo bacheche relative ai tuoi prodotti, altrimenti rischi di perdere l’opportunità di far crescere la tua pagina Pinterest. Assicurati che le bacheche che crei siano in linea con il tuo brand e con i tuoi prodotti, ma offri ai tuoi seguaci bacheche interessanti che possano aumentare l’interazione. Non ti aiuteranno ad aumentare le vendite, ma potrebbero aumentare il numero di follower!
  • Ottimizza le tue bacheche e i tuoi pin. Una volta che hai compreso il mondo di Pinterest e come funziona, non puoi tralasciare l’ottimizzazione SEO. Assicurati di includere le parole chiave più rilevanti nelle tue descrizioni e nelle tue bacheche.
  • Interagisci con gli altri utenti. Come per gli altri canali, è fondamentale essere social. Commenta i contenuti degli altri utenti, e comunica il tuo interesse. Non usare i commenti per promuovere la tua pagina o i tuoi prodotti, concentrati su un tipo di interazione diretta e genuina con i tuoi potenziali clienti.

pinterest schermata

Pinterest: come funziona? Conclusione

Per riassumere, ecco alcuni consigli per utilizzare al meglio Pinterest per il tuo business:

  • Pianifica i pin da pubblicare prima di iniziare a usare la piattaforma.
  • Ricerca attentamente i pin del tuo mercato di riferimento.
  • Assicurati che i tuoi contenuti siano accurati e se condividi contenuti di altri utenti, non dimenticare di citare la fonte.
  • Utilizza una filigrana per proteggere i tuoi contenuti originali.
  • Assegna delle etichette adeguate ai tuoi pin.
  • Segui altri utenti e interagisci con i tuoi potenziali clienti.
  • Non riempire troppo le tue bacheche, distribuisci i pin in modo strategico.
  • Tieni sempre d’occhio le statistiche e modifica la tua strategia di marketing di conseguenza.

Utilizzi già Pinterest per il tuo business? Hai altre domande su come funziona Pinterest? Faccelo sapere nei commenti qui sotto!

Ti potrebbero interessare anche:

Utilizziamo i cookie per fornirti la migliore esperienza possibile. Ti preghiamo di accettare così da poter continuare a personalizzare i contenuti in base alle tue preferenze. Per ulteriori informazioni, dai un’occhiata alla nostra Politica sulla Privacy.

Rifiuta