Skip to content
profilo verificato instagram

Come ottenere il profilo verificato su Instagram [2022]

Articolo di Ludovica Marino

Qual è la prima cosa che fai quando scopri un nuovo brand? Ammettilo, vai subito a sbirciare i loro profili social. E non sei certo l’unica persona a farlo! Una presenza online affidabile è essenziale per il successo di qualunque business. E quale modo migliore per dimostrare il proprio valore online se non con un profilo verificato su Instagram?

Iniziamo con le brutte notizie: purtroppo non tutti possono ottenere la famigerata “spunta blu” su Instagram. 

D’altronde, se fosse così facile non sarebbe certo un dettaglio così speciale, giusto?

La buona notizia è, però, che tutti possono fare richiesta per ottenere il proprio profilo verificato su Instagram. 

In questo articolo scoprirai come farlo, quali sono i passaggi da seguire e, se dovessi avere qualche dubbio sull’utilità di un profilo verificato, i vantaggi dell’avere un account con spunta blu. 

Che aspetti allora? Continua subito a leggere.

Cosa vuol dire profilo verificato su Instagram

Ma cos’è il profilo verificato su Instagram? In pratica, si tratta di una funzionalità di Instagram che permette agli utenti di riconoscere brand affermati e personaggi famosi all’interno della piattaforma. 

La spunta blu su Instagram è simbolo dell’autenticità di un profilo. 

I profili che ottengono questa “certificazione” possono sfoggiare una bella spunta blu accanto al proprio nickname. 

profilo verificato instagram spunta blu

Purtroppo, soprattutto in caso di profili di personaggi famosi, si sente spesso parlare di profili fake o di furti d’identità social. 

D’altronde basta poco, vero? Crei un profilo con il nickname quasi identico a quello del profilo che hai intenzione di copiare e il gioco è fatto. Magari non arriverai al numero di follower del profilo reale, ma tanto basta per trarre in inganno migliaia di persone. 

Avere un profilo verificato su Instagram, con relativa spunta blu, fa in modo che gli utenti non abbiano dubbi su quale sia il profilo originale.

 Ma questo non è l’unico vantaggio di avere un account verificato su Instagram.

I vantaggi di avere un profilo verificato su Instagram 

Quali sono i principali vantaggi di avere un account verificato su Instagram?

  • Rende il tuo profilo esclusivo: un profilo verificato su Instagram entra automaticamente a far parte di un’élite. Tutte le altre funzionalità sono accessibili a tutti gli utenti della piattaforma. Il badge di verifica è l’unico elemento che non puoi scegliere autonomamente di avere, il che aumenta automaticamente il suo valore. 
  • Limita il furto della tua identità social: senza il badge di verifica, chiunque potrebbe clonare il tuo profilo. Certo il nickname sarà sempre diverso, ma puoi davvero affermare con certezza che i tuoi follower si accorgeranno di un punto o di un trattino in più nel tuo nickname?
  • Rafforza l’immagine del tuo brand: un brand con un profilo verificato su Instagram apparirà immediatamente più affidabile agli occhi degli utenti della piattaforma. Renderà quindi più facile ottenere più follower, comparire nei risultati di ricerca e migliorerà in generale la tua presenza su Instagram.
  • Ti permette di provare in anteprima nuove funzionalità: quando Instagram rilascia nuove funzionalità tende sempre a renderle disponibili in anteprima per i profili verificati. 

Insomma, non è certo un requisito indispensabile per avere successo sulla piattaforma, ma ottenere il tuo profilo verificato su Instagram ha sicuramente diversi vantaggi. 

vantaggi profilo verificato

Quindi, come fare ad avere la spunta blu accanto al tuo nickname? 

Ottenere un account verificato su Instagram

Ecco quindi quali sono i passaggi da seguire per ottenere la verifica del tuo profilo Instagram.

1. Dai un’occhiata ai profili già verificati 

Quale modo migliore per iniziare se non tenendo sotto controllo i profili che sono già stati verificati su Instagram?

Parti dalla tua nicchia e cerca di capire cosa hanno in comune i profili che hanno il badge di verifica. 

Presta attenzione ad aspetti come:

  • Numero di follower
  • Quanti post pubblicano al giorno
  • Quando pubblicano su Instagram
  • Tipologie di contenuti
  • Reel, Storie e dirette 
  • Post più popolare
  • Interazione nei commenti 
  • Da quanto tempo pubblicano 

Capirai abbastanza in fretta che ottenere il profilo verificato su Instagram non è proprio una passeggiata, ed è essenziale essere ben preparati. 

2. Soddisfa i requisiti 

Instagram tiene conto di diversi fattori per valutare se un profilo è adatto a ricevere la spunta blu. 

Oltre a dover seguire i Termini d’Uso e le Linee Guida della Community della piattaforma, il tuo profilo deve essere:

  • Autentico: ovvero rappresentare una persona, un business registrato, un’organizzazione o un’entità reale. 
  • Univoco: puoi verificare solo un account per persona o per business, con la sola eccezione dei profili di un brand esistenti in diverse lingue. Tendenzialmente, i profili di interesse generale non sono verificati (ad es. “Cuccioli di Instagram”, o “Meme divertenti”).
  • Completo: il tuo profilo deve essere pubblico, attivo e avere una bio completa e una foto profilo. 
  • Interessante da seguire: il tuo profilo deve essere ben noto e molto cercato. Tieni anche presente che Instagram non considera contenuti sponsorizzati o a pagamento ai fini dell’analisi. 

3. Crea un seguito fedele

Diciamocelo, solo Kanye West può permettersi di avere un profilo con 0 post e ottenere nonostante questo il proprio profilo verificato su Instagram. 

account instagram kanye west

Va bene, magari lui e pochi altri eletti. 

La maggior parte di noi “comuni mortali” deve lavorare sodo per dimostrare a Instagram di essere meritevoli della tanto desiderata spunta blu. 

E avere un seguito fedele di utenti interessati ai tuoi contenuti è un ottimo modo per dimostrare che il tuo profilo è degno di nota e interessante da seguire (uno dei requisiti richiesti da Instagram). 

4. Attira l’attenzione sul tuo profilo

C’è un motivo se una delle sezioni da completare durante la richiesta di profilo verificato su Instagram include i link. 

Se il tuo profilo è davvero degno di nota, ci saranno altre piattaforme che parlano di te, giusto? 

E se ancora non esistono, questo è il momento di attirare l’attenzione sul tuo profilo e ottenere l’attenzione della stampa. 

Non temere, è più semplice di quello che potresti pensare. Ad esempio, hai un ecommerce di successo creato con Shopify e vuoi raccontarci la tua storia? 

→Clicca qui per lanciare il tuo ecommerce in dropshipping con Shopify

La nostra sezione di storie di successo è un ottimo modo per iniziare a far parlare di te e del tuo business! E una volta che avrai iniziato a ricevere le prime attenzioni, vedrai che altri blog e giornali non tarderanno ad arrivare.  

5. Richiedi la verifica dell’account

È ora il momento di passare alla pratica e richiedere che il tuo profilo sia verificato su Instagram. 

Come richiedere la spunta blu di verifica? 

  1. Assicurati di aver effettuato l’accesso sull’app di Instagram all’account per il quale vuoi richiedere la verifica. 
  2. Tocca l’immagine del profilo in basso a destra e accedi al tuo profilo. 
  3. Tocca sull’icona del menu in alto a destra e seleziona Impostazioni. 
  4. Clicca su Account e su Richiedi una verifica. 
  5. Segui le istruzioni che compaiono sullo schermo. 

effettua la richiesta dall'app

6. Mostra la documentazione richiesta

Una volta che avrai avviato la richiesta di profilo verificato su Instagram, dovrai completare 3 passaggi:

  1. Conferma l’autenticità: Instagram ti chiederà di caricare un documento di identità ufficiale, tuo o della tua azienda. Inserisci nome utente, il tuo nome completo e il tipo di documento, e allega il file richiesto. 
  2. Conferma la notorietà: in questo passaggio dovrai dimostrare che il personaggio pubblico, la celebrità o il brand che il tuo account rappresenta è di interesse pubblico. Dovrai indicare una categoria, un paese o area geografica, le persone che seguono il tuo account (spiegando chi sono, a cosa sono interessate e perché ti seguono) e altri nomi con cui è conosciuta la persona o il brand rappresentato dal tuo account. 
  3. Link: quest’ultimo passaggio è facoltativo, ma ti consiglio di fornire a Instagram quante più informazioni rilevanti che possono aiutare la tua richiesta. Aggiungi link ad articoli, altri account di social media e altri link utili che possano dimostrare che il tuo account Instagram è di interesse pubblico.

7. Aspetta che la richiesta sia elaborata 

Una volta che avrai inoltrato la tua richiesta dovrai attendere che questa sia elaborata.

Riceverai una notifica nella sezione Attività nei 30 giorni successivi alla richiesta, che ti comunicherà l’approvazione o meno del tuo profilo verificato su Instagram. 

Abbi pazienza e aspetta che Instagram prenda una decisione, e qualunque cosa tu faccia non inoltrare mai due (o più!) richieste contemporaneamente. 

Effettuare più richieste prima di aver ricevuto una risposta equivale alla cancellazione immediata della richiesta. 

Come ottenere il profilo verificato su Instagram

Quindi, quali sono i passaggi da seguire per ottenere il profilo verificato su Instagram?

  1. Dai un’occhiata ai profili già verificati 
  2. Soddisfa i requisiti 
  3. Crea un seguito fedele
  4. Attira l’attenzione sul tuo profilo
  5. Richiedi la verifica dell’account
  6. Mostra la documentazione richiesta
  7. Aspetta che la richiesta sia elaborata 

Se seguirai i passaggi precedenti alla lettera, e se il tuo profilo rispetterà tutti i requisiti, non dovresti avere problemi a ricevere la tanto desiderata spunta blu. 

Ciononostante, come abbiamo detto all’inizio non tutti possono ottenere un livello così alto di riconoscimento. 

Potrebbe anche essere quindi che Instagram decida di non assegnare la spunta blu al tuo profilo, almeno per il momento. 

Cosa fare a quel punto?  

Cosa fare se la richiesta di profilo verificato viene negata

Oops… ti è sembrato di aver fatto tutto giusto, eppure Instagram ha negato la tua richiesta? 

Beh, anche se per il momento non dovessi avere la tanto desiderata spunta blu sul tuo profilo Instagram, ci sono diversi modi in cui puoi dimostrare ai tuoi follower l’autenticità e l’affidabilità del tuo profilo.

Ecco alcuni esempi:

  • Scrivi una bio di Instagram dettagliata e informativa, per dare ai potenziali clienti ulteriori informazioni sul tuo business e sulla tua attività.
  • Passa a un profilo aziendale, per poter avere accesso a più funzionalità, utilizzare Instagram Analytics e ispirare più fiducia agli utenti.
  • Sfrutta le Storie, i Reel e le dirette streaming per far vedere ai tuoi follower cosa accade dietro le quinte.
  • Incoraggia i tuoi clienti a taggare il tuo profilo nei loro post, così che chi arriva sul tuo profilo possa vedere foto e video di clienti reali che utilizzano i tuoi prodotti o servizi.  
  • Collega il tuo profilo Instagram ai tuoi canali ufficiali (sito web, pagina Facebook, YouTube o Twitter). 

Ricorda: se la tua richiesta viene negata, puoi inoltrarne una nuova dopo 30 giorni. 

Profilo verificato su Instagram: domande frequenti

A questo punto dovresti avere tutte le informazioni necessarie su come ottenere la verifica del tuo account Instagram.

Ciononostante, potresti avere ancora qualche dubbio o qualche domanda. Non ti preoccupare, succede a tutti. 

Proprio per questo motivo ho pensato di raccogliere qui le 3 domande più frequenti che si pone chi ha intenzione di ottenere il profilo verificato su Instagram. 

Spero che tra queste troverai la risposta che cerchi. 

1. Perché Instagram ha rimosso la mia spunta blu?

Se hai utilizzato informazioni false o fuorvianti durante il processo di verifica dell’account, Instagram procederà con la rimozione della spunta blu dal tuo profilo. 

Fai attenzione perché in questo caso la piattaforma potrebbe anche prendere delle misure più severe, come la disattivazione dell’account. 

Ricorda quindi che Instagram può rimuovere il badge di verifica dal tuo profilo e ricorrere a misure severe in un qualunque momento se:

  • Pubblicizzi, trasferisci o vendi il tuo badge di verifica.
  • Utilizzi la tua immagine del profilo, la tua bio o il nome per promuovere servizi o attività che violano i Termini d’Uso della piattaforma. 
  • Cerchi di ottenere la verifica del tuo profilo tramite parti terze.
  • Alterni troppe volte la visibilità del tuo profilo tra Privato e Pubblico. 

Una volta ottenuto il profilo verificato su Instagram, assicurati di prenderti cura del tuo badge e cerca di non infrangere le regole se non vuoi rischiare di veder vanificato tutto il tuo duro lavoro sulla piattaforma. 

2. Quanti follower bisogna avere per essere verificati su Instagram?

Non esiste un numero definito di follower necessario per poter ricevere la verifica del profilo su Instagram. 

L’importante è dimostrare che il profilo per il quale si richiede la verifica sia autentico, univoco, completo e interessante da seguire. 

Se Instagram riterrà che il tuo profilo sia di interesse pubblico e rispecchi i Termini d’Uso della piattaforma, il numero di follower non sarà discriminante per l’accettazione della richiesta. 

3. Chi può avere la spunta blu su Instagram?

Al momento, solo alcuni personaggi pubblici, celebrità e brand hanno la spunta blu su Instagram. Ciononostante, chiunque può inviare una richiesta di verifica anche se la possibilità di inviare una richiesta non garantisce che l’account riceva la spunta blu. 

Come abbiamo detto, un profilo verificato su Instagram indica che quel profilo è di interesse pubblico. Chiunque soddisfi i requisiti richiesti dalla piattaforma potrebbe ottenere il badge di verifica. 

Conclusione 

A questo punto dovresti avere tutte le carte in regola per capire come ottenere il profilo verificato su Instagram, e per iniziare la richiesta. 

Oppure, potresti aver capito che forse non è ancora il momento è che devi dedicarti prima a far crescere e a ottimizzare un po’ di più il tuo profilo. 

Qualunque sia il caso, ricorda che l’account verificato su Instagram non è essenziale per il successo del tuo profilo, né tantomeno per quello del tuo business.

Di sicuro, però, è un bel traguardo a cui ambire!

Inizia a vendere online con Shopify

Avvia la prova gratuita

Ti potrebbero interessare anche: 

Correlato