Skip to content

Shopify dropshipping: la guida per vendere online senza magazzino

Articolo di Andrew Roach

Vuoi entrare nel mondo dell’ecommerce ma l’idea di investire tempo e denaro in un inventario ti spaventa? Tre parole: dropshipping con Shopify.

Il dropshipping è un modello di business estremamente flessibile. Puoi creare il tuo negozio online e iniziare a vendere in pochi minuti, senza magazzino, e concentrarti sulle attività cruciali per la tua azienda: ad esempio fare un business plan o sviluppare una strategia di marketing e di social media marketing.

Il nostro obiettivo è semplificare le cose per chi si avvicina al mondo del commercio online per la prima volta. Ecco perché abbiamo creato questa guida al Shopify dropshipping: vogliamo aiutarti a lanciare il tuo business in dropshipping su Shopify, la piattaforma ecommerce più conosciuta al mondo.

Partiamo dalle basi.

Avvia oggi il tuo business online

Clicca qui sotto e inizia la tua prova gratuita con Shopify.

Prova Shopify

Cos’è il dropshipping?

Il dropshipping è un modello di business che ti consente di rivendere i prodotti senza avere un magazzino fisico. Quando ricevi un ordine, non devi fare altro che inoltrarlo al fornitore e lasciare che si occupi della spedizione. Per ampliare la tua offerta, invece, puoi aggiungere prodotti all’inventario online tramite un’app come Oberlo.

Il dropshipping è perfetto se ti stai affacciando al mondo dell’ecommerce per la prima volta. Non richiede un grande investimento iniziale e puoi gestirlo nel tempo libero senza dover lasciare il tuo lavoro.

Grazie ai consigli che troverai in questa guida, potrai creare brand awareness sul tuo marchio, generare più traffico al tuo store e trasformare i visitatori in clienti.



Cos’è Shopify?

Shopify è la piattaforma ecommerce che ospita il tuo sito. È molto intuitiva user-friendly, quindi è perfetta se vuoi creare uno store ma non hai le conoscenze tecniche necessarie. Puoi anche personalizzarlo grazie a centinaia di temi, app Shopify e metodi di pagamento.



Perché scegliere Shopify?

Con mezzo milione di utenti attivi, Shopify è la piattaforma ecommerce più utilizzata al mondo. Ti offre moltissimi vantaggi per creare uno store di successo. Ad esempio trovi un sacco di funzionalità attive già dal primo utilizzo, che puoi potenziare tramite app gratis o a pagamento di terze parti (le trovi sul Shopify App Store).

L'infrastruttura di Shopify è estremamente solida e non va in crash neanche durante i picchi di vendite del Black Friday: una soluzione di cui puoi fidarti e su cui puoi contare in qualsiasi momento, che tu sia agli inizi della tua avventura dropshipping Shopify o abbia già trasformato il tuo hobby in lavoro.

Come funziona Shopify? 

Ora che sai cos’è Shopify e perché usarlo, vediamo come funziona nella pratica. In sostanza, la piattaforma è la base su cui costruirai il tuo ecommerce. Ti fornisce uno “scheletro” che puoi personalizzare secondo le tue esigenze grazie alle app e ai temi. Il backend, inoltre, non ha alcun costo di hosting: al prezzo di pochi euro al mese, il tuo store è sempre funzionante.

Shopify lo mantiene sempre attivo, così puoi concentrarti sulle vendite e sulla crescita del tuo business. Tutto questo vale anche per i negozi Shopify, con l’unica differenza che devi installare l’app Oberlo per trovare i prodotti da vendere.

Perché fare dropshipping su Shopify con Oberlo?

Il dropshipping è il modello di business perfetto se vuoi avviare uno store con un investimento iniziale ridotto. E, se la piattaforma è user-friendly, il successo è garantito.

Con Shopify non devi preoccuparti di mantenere un inventario, perché ordinerai solo i prodotti necessari in base agli ordini che ricevi. È proprio questa la differenza tra un negozio dropshipping e un ecommerce tradizionale: non devi acquistare gli articoli da un grossista (o produrli tu).

Se fai Shopify dropshipping con Oberlo, puoi controllare l’inventario in pochi clic. Un altro vantaggio da non sottovalutare. 

Dropshipping: la guida

Vuoi avviare un negozio dropshipping Shopify in Italia ma temi che sia un’impresa fuori dalla tua portata? Niente paura: nella nostra guida al dropshipping trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno per iniziare.

Non solo: abbiamo anche scritto una guida al dropshipping senza partita IVA e su come fare dropshipping in Italia con AliExpress e Oberlo.

E se tutto questo non dovesse bastare, ricorda che Oberlo ti offre un piano gratuito che potrai utilizzare per sempre, senza limite di ordini mensili. 

Shopify dropshipping: 7 step per iniziare

In questa sezione della nostra guida al Shopify dropshipping, vedremo tutti i passi che dovrai seguire per creare il tuo negozio ecommerce. Leggi e segui i consigli fino alla fine e avrai in mano un negozio dropshipping Shopify pronto all’uso!

Come fare Shopify dropshipping 

1. Dai un nome al tuo negozio dropshipping Shopify

Ecco alcuni consigli di naming per trovare il nome perfetto per il tuo negozio online. Deve essere:

  • chiaro e immediato;
  • unico per distinguersi dalla massa;
  • facile da ricordare.

Anche in questo caso, Oberlo ti semplifica la vita con uno strumento utile e completamente gratuito: il generatore di nomi. Tutto quello che devi fare è inserire le parole che vorresti includere nella tua ragione sociale e cliccare su Generate names [Genera nomi]. Avrai accesso a un elenco di nomi tra cui scegliere a costo zero anziché passare ore e ore a fare brainstorming.

Hai trovato qualche nome interessante? Bene. Ora controlla che siano disponibili. I nomi più generali, come “Abbigliamento made in Italy”, potrebbero essere già presi. Ti basterà fare una ricerca su Google e verificare se esiste già un dominio che utilizza quel nome.

Se invece non vuoi creare un nome specifico per il tuo dominio, puoi sceglierne uno generale e passare allo step successivo.

2. Crea un nuovo account Shopify

Creare un account per il tuo negozio dropshipping Shopify è semplice e veloce. Vai sulla home Shopify e inserisci il tuo indirizzo email nel campo vuoto che trovi nella parte superiore dello schermo.

A questo punto ti viene chiesto di creare una password e inserire il nome del negozio. Infine, devi rispondere a un paio di domande sulla tua esperienza con l’ecommerce e fornire alcuni dati personali.

Ora il tuo account è pronto e puoi iniziare a configurarlo secondo le tue esigenze.

3. Ottimizza le impostazioni del tuo account Shopify

Questo step è essenziale per poter ricevere denaro dai clienti, creare le politiche del negozio e configurare le spese di spedizione.

Informazioni sui pagamenti

Per prima cosa devi aggiungere un’opzione di pagamento, altrimenti non potrai farti pagare dai clienti.

Accedi alla pagina Impostazioni di Shopify, seleziona la scheda Pagamenti sulla sinistra e aggiungi le informazioni richieste.

Noi ti consigliamo di aggiungere PayPal. Se non hai un account, puoi crearne uno in pochi minuti (niente paura, è un procedimento semplice e alla portata di tutti).

Condizioni di vendita

Quando crei il tuo negozio dropshipping con Shopify, devi assicurarti di aver configurato le condizioni di vendita necessarie. Shopify mette a tua disposizione uno strumento gratuito che genera automaticamente la politica sulla privacy, la politica sui rimborsi e i termini e condizioni.

Clicca sull’opzione Check-out che trovi nelle Impostazioni della piattaforma e scorri fino in fondo per trovare questi campi.

A questo punto, clicca su Genera e il gioco è fatto.

Spese di spedizione

Le spese di spedizione del tuo negozio devono essere chiare e comprensibili. La soluzione più efficiente è offrire la spedizione gratis. Infatti, se il costo varia in base alla destinazione, i clienti potrebbero confondersi.

Attenzione, non ti stiamo dicendo di assumerti tutti i costi delle spedizioni! Incorporale nel prezzo dei prodotti. Ad esempio, se hai intenzione di vendere una maglietta a 20 €, alza il prezzo a 25 € e offri la spedizione gratuita.

Puoi impostare la spedizione gratuita sul tuo negozio accedendo alla scheda Spedizione e consegna nelle Impostazioni di Shopify.

Elimina tutte le zone di spedizione nazionali e crea un nuovo profilo per Resto del mondo. 

Infine, crea un profilo spedizione “Gratuita”, imposta il prezzo su 0,00 e salva.



4. Lancia il tuo negozio Shopify dropshipping

Hai aggiunto tutte le informazioni necessarie e il tuo negozio dropshipping Shopify è pronto.

Per lanciarlo, accedi alla voce Canali di vendita nelle Impostazioni e seleziona Aggiungi un negozio online.

Congratulazioni: il tuo negozio online è attivo e funzionante!

5. Progetta il tuo negozio Shopify dropshipping

In questa sezione della nostra guida al dropshipping con Shopify vedremo perché il design è importante per il tuo branding e, ovviamente, per vendere online.

Allo stesso modo in cui una vetrina curata è importante per i negozi fisici, una grafica accattivante è il biglietto da visita del tuo store. È la prima cosa che vedono i tuoi clienti e, si sa, le prime impressioni contano. 

Segui questi consigli per creare uno store dal design moderno e funzionale.

Scegli un tema su Shopify

Shopify mette a tua disposizione una serie di temi già pronti per tutti i gusti e le esigenze, sia gratis che a pagamento. Se hai un budget limitato, ti consigliamo di scegliere un tema gratuito.

Crea un logo

Il logo del tuo negozio dropshipping Shopify aiuta i clienti a ricordare il tuo brand. Prenditi del tempo per scegliere il design giusto e assicurati che rispecchi l’estetica dello store.

Vuoi creare un logo ma non sai da dove iniziare? No problem! Usa il generatore di loghi di Shopify per sviluppare un logo in autonomia, gratis e in pochi minuti. Tutto quello che devi fare è sbizzarrirti con font, colori e icone. Se vuoi dare un’occhiata ad altre risorse, puoi anche leggere la nostra guida ai migliori programmi per creare loghi nel 2021 o la nostra recensione dei 18 migliori programmi di grafica disponibili sul mercato.

Ad esempio, puoi usare un software come Photoshop o Canva. Oppure, se non hai il tempo o le competenze per occupartene, cerca un professionista su marketplace per freelance come Upwork o Fiverr.

In cerca di ispirazione? Dai un’occhiata a questi 42 negozi Shopify di successo che abbiamo raccolto in un articolo apposta per te.

6. Dropshipping su Shopify con Oberlo

Una volta creato il design, puoi iniziare ad aggiungere gli articoli da vendere. Per prima cosa installa Oberlo, la nostra app dropshipping per Shopify. È integrata alla piattaforma, perciò ti consente di importare direttamente i prodotti nel tuo store.

Poi aggiungi una categoria e dalle un nome in base ai prodotti che vendi. Ad esempio, se stai pensando di vendere magliette online, ti basterà inserire “magliette”.

Non sai quali prodotti importare sul tuo store? Dai un’occhiata alla nostra guida aggiornata su cosa vendere online.

7. La tua prima vendita

Finalmente è arrivato il momento di iniziare a vendere e guadagnare online con il tuo negozio dropshipping Shopify. All’inizio non genererai un volume di traffico elevato, quindi ti consigliamo di avviare delle campagne per attirare potenziali clienti.

Dai un’occhiata ai vari canali di marketing disponibili e fai qualche ricerca per scoprire quello più adatto al tuo store. Ad esempio puoi utilizzare Facebook Ads, Instagram Ads, Google Ads e non solo. L’importante è continuare a testare: solo così scoprirai quali strategie di digital marketing funzionano meglio per il tuo ecommerce.

Ora tocca a te

Il tuo negozio dropshipping Shopify è pronto per decollare. Congratulazioni!

In questa guida ti abbiamo dato tutti gli strumenti necessari per iniziare, ma ora tocca te: scopri le strategie giuste per avviare un business dropshipping di successo e rimboccati le maniche. Sei tu a stabilire i limiti di ciò che puoi ottenere.

Ti potrebbero interessare anche:

Traduzione a cura di: Martina Russo

Correlato