Statistiche di Instagram che ogni imprenditore dovrebbe conoscere nel 2019

Che si tratti di una colazione, di una riunione o di una giornata al mare, la domanda che ci poniamo tutti è: è instagrammabile?

Instagram è cresciuto in modo incredibile negli ultimi anni, e continua a espandersi sempre di più. L’app, nata inizialmente come semplice piattaforma per la condivisione di foto, è diventata terreno fertile per influencer, pubblicitari e brand, allontanandosi dall’idea di app dove postare le foto delle vacanze e diventando una vera e propria miniera d’oro.

Puoi essere certo che tutti i tuoi clienti stiano usando Instagram, così come i tuoi competitor. Purtroppo, essere sempre aggiornati sulle ultime tendenze di Instagram (e sulle continue modifiche agli algoritmi) diventa sempre più difficile. Quello che è certo è che i tuoi potenziali clienti in questo momento stanno scorrendo il loro feed, e la domanda che ogni esperto di marketing deve porsi é: come impostare la propria presenza su Instagram affinché quel cliente si fermi proprio sul mio post, tra le centinaia di foto che gli passano davanti agli occhi ogni minuto?

Se il tuo brand non è ancora su questa piattaforma, queste statistiche di Instagram ti convinceranno del perché è importante che ci sia, e ti daranno un’idea di come comportarti sul social.

Che aspetti? Continua a leggere e scopri le 10 statistiche di Instagram del 2019.

1. Utenti mensili attivi su Instagram

utenti attivi su instagram
A giugno del 2018, Instagram ha raggiunto 1 miliardo di utenti mensili attivi, e oltre 500 milioni di utenti utilizzano la piattaforma ogni giorno. Poco più di 5 anni fa, a giugno del 2013, Instagram aveva “appena” 130 milioni di utenti attivi mensili, e oggi è una delle app e dei social network più popolari a livello mondiale.

Instagram è un social network che permette ai suoi utenti di modificare e condividere foto e video. Tra tutti i social network, solo Facebook e YouTube hanno un numero maggiore di utenti attivi giornalieri di Instagram. Inizialmente, la piattaforma era principalmente utilizzata da adolescenti e dai millennial, ma la continua crescita la sta trasformando e affermando sempre di più come la piattaforma social più popolare, e le statistiche di Instagram non fanno che confermare questa crescita.

Quindi, se ti stavi chiedendo se creare un profilo Instagram per il tuo brand o meno, e se vale la pena investire tempo e denaro su Instagram, le statistiche di Instagram presenti in questo articolo dovrebbero essere più che indicative.

2. Il potere di Instagram

il potere di instagram
Con un miliardo di utenti attivi mensili, Instagram è uno dei social network con il più alto livello di interazione, secondo solo a Facebook. Le statistiche di Instagram mostrano che, quest’anno, oltre il 60,6% degli utenti di internet negli Stati Uniti hanno effettuato almeno un accesso mensile a Facebook, contro il 37,4% degli utenti che hanno effettuato almeno un accesso mensile a Instagram.La percentuale è impressionante!

Una delle domande più comuni è come fare ad aumentare il numero dei follower su Instagram e a migliorare il livello di interazione. Se fino ad ora hai ignorato il tuo profilo Instagram aziendale, questo è il momento giusto per iniziare a costruire la tua community e a migliorare l’interazione con il tuo pubblico! Ecco alcune statistiche di Instagram che ti aiuteranno a capire come fare.

3. I giovani amano Instagram

I giovani amano Instagram
Il 71% del miliardo di utenti attivi ogni mese su Instagram sono giovani sotto i 35 anni (Statista, 2019). Questa statistica su Instagram fornisce informazioni utili sulla distribuzione degli utenti di Instagram a livello mondiale a gennaio del 2019. La fascia d’età più popolare riguarda gli utenti tra i 25 e i 34 anni, seguita dagli utenti tra i 18 e i 24 anni. Il tuo target e i tuoi potenziali clienti sono inclusi in questa demografica?

Comprendere le demografiche dei social media è di fondamentale importanza per determinare quale piattaforma abbia il più alto potenziale per il tuo brand. In questo modo potrai essere sicuro di non star sprecando tempo nella creazione di contenuti per una piattaforma non utilizzata dal tuo target. Se i tuoi potenziali clienti sono i giovani adulti, ora sai che Instagram è la piattaforma perfetta per il tuo brand e puoi iniziare a produrre il giusto tipo di contenuti per attirare l’attenzione dei tuoi utenti: scegliere la giusta didascalia per i tuoi post è altrettanto fondamentale!

4. Tempo medio trascorso su Instagram

Tempo medio trascorso su InstagramLe persone trascorrono su Instagram quasi lo stesso tempo che passano su Facebook.
La quantità di tempo che gli utenti Android dedicano a Instagram sta raggiungendo quello di Facebook; a giugno del 2018 gli utenti di Facebook passavano una media di 58 minuti al giorno sulla piattaforma, rispetto ai 53 minuti al giorno degli utenti di Instagram (Recode 2018).

Il tempo passato su Instagram è rilevante per le statistiche di Instagram perché più tempo le persone passano sull’app, più pubblicità potranno vedere, e maggiori saranno le opportunità che notino il tuo brand. Inoltre, Instagram ha rilevato che, con l’introduzione delle storie di Instagram, le persone passano molto più tempo sull’app ogni giorno. Ma non è solo la quantità di tempo passata sul social a fare la differenza, anche il momento della giornata nel quale gli utenti sono più attivi. Tenendo presente queste statistiche di Instagram, potrai facilmente capire quando è meglio pubblicare su Instagram per il tuo brand.

5. Instagram per le aziende

le aziende usano Instagram

Instagram diventa sempre più popolare, e si stima che il 71% delle aziende americane usino Instagram per il loro business (Mention, 2018). Lo stesso studio ha rivelato che 7 su 10 hashtag utilizzati su instagram sono branded hashtag, ovvero hashtag relativi e riconducibili a un determinato brand. Inoltre, più dell’80% delle aziende considera il livello di interazione la metrica più importante delle statistiche di Instagram. Nonostante sia estremamente importante per molti esperti di marketing, non è un parametro facile da misurare. Con la sempre più rapida evoluzione della piattaforma, restare al passo con gli aggiornamenti e con i dati da misurare può essere un compito impegnativo.

Le aziende hanno, grazie a Instagram, un’incredibile opportunità di promuovere i loro prodotti. Non solo si trovano davanti a un enorme mercato, comunicano con un’audience interessata ai loro contenuti, che possono raggiungere senza spendere ingenti somme di denaro. Se stai cercando idee su come guadagnare con Instagram, qui potrai scoprire tutti i segreti degli influencer.

6. L’impatto di Instagram per i Brand

Instagram per i brand
L’83% degli utenti di Instagram scoprono nuovi prodotti e servizi su Instagram (Facebook, 2019). Questo significa che stanno utilizzando Instagram come fonte di ispirazione. Lo stesso studio rivela inoltre che solo il fatto di avere una presenza su Instagram fa apparire i brand sotto una luce diversa e positiva ai potenziali clienti.

Instagram non sta giocando un ruolo marginale come motore di ricerca per la scoperta di brand, sta costruendo un ponte che avvicina sempre di più il compratore al venditore, andando in alcuni casi anche oltre, introducendo opzioni come la possibilità di acquistare gli articoli direttamente dai post del profilo del brand. Il potenziale di Instagram per gli esperti di marketing è in continua crescita, e ci sono sempre più possibilità perché i venditori riescano a influenzare i potenziali clienti fino al completamento dell’acquisto.

7. Uso delle storie di Instagram

Uso delle storie di Instagram
Nell’agosto del 2016, Instagram ha lanciato le storie. Questa funzionalità ha cambiato completamente le carte in tavola, permettendo agli utenti di pubblicare foto o video che restassero online e disponibili solo per 24 ore. Dopo il lancio di questa funzionalità, gli utenti hanno iniziato a condividere molto di più su Instagram. Le statistiche di Instagram mostrano che 500 milioni di profili usano le storie di Instagram ogni giorno (Instagram, 2018). Non solo, 1/3 delle storie più visualizzate sono pubblicate dalle aziende.

Prima delle storie di Instagram, gli utenti condividevano principalmente i momenti più importanti, il che non avveniva normalmente su base giornaliera. Instagram ci ha visto lungo, e ha dato alle persone un motivo migliore per condividere i loro momenti quotidiani con i loro follower, senza dover mantenere quel contenuto sul loro profilo. Questa modifica ha dato anche alle aziende un’incredibile opportunità, aumentando di gran lunga la loro visibilità.

8. Gli Instagrammer seguono i brand

Instagrammer e brand

Il 50% degli utenti di Instagram seguono almeno un profilo aziendale (Mention, 2018). Il che significa che le aziende hanno una grandissima opportunità di aumentare la loro base clienti grazie a Instagram. Che tu sia un brand locale o un proprietario di aziende in tutto il mondo, hai la possibilità di migliorare il tuo brand utilizzando Instagram, e queste statistiche di Instagram ti aiuteranno a capire come.

Con un profilo Instagram aziendale, i brand possono aggiungere le loro informazione di contatto, opzione non disponibile per i profili personali. Queste includono un numero di telefono e un indirizzo aziendale. Inoltre, con un profilo Instagram aziendale, avrai accesso alle statistiche di Instagram, che ti forniranno dati sull’interazione e sul traffico generato dai tuoi post, oltre a informazioni demografiche sui tuoi seguaci. Questo ti aiuterà a capire che tipo di contenuto preferisce il tuo pubblico, e potrai utilizzare questi dati come guida per modificare i tuoi contenuti per adattarli ai tuoi follower.

9. L’interazione su Instagram è importante

interazione su instagram

Il livello di interazione su Instagram è estremamente importante, ed è in continua crescita. Tra l’ottobre del 2107 e maggio del 2018 è aumentato del 29% (Socialbakers, 2018). Questo significa che i brand possono generare un’interazione 4 volte maggiore a quella che genererebbero su Facebook.

Ma cos’è il livello di interazione su Instagram? È il grado di partecipazione che i tuoi follower mostrano verso i contenuti pubblicati sul tuo profilo. Può misurarsi con il numero di like, commenti o condivisioni. Instagram è una piattaforma di contenuto visivo, che è uno dei motivi principali che giustificano l’alto livello di interazione. Offre una piattaforma per diversi tipi di contenuti, come foto, video, dirette, storie, e la Instagram TV. Questa diversità comporta una maggiore creatività e scelta dei contenuti. Se sei un brand o un’azienda, dovresti cercare di sfruttare al massimo il potenziale di Instagram per migliorare l’interazione sul tuo profilo.

10. Instagram influenza l’esperienza d’acquisto dei suoi utenti

Instagram e acquisti

Abbiamo già parlato di quanto sia importante Instagram per i brand, ma vediamo adesso come, nello specifico. Instagram aiuta l’80% dei suoi utenti a decidere se acquistare o meno un prodotto o servizio (Facebook, 2019). Gli utenti di Instagram hanno dichiarato di effettuare acquisti in base a contenuti che hanno visualizzato mentre erano su Instagram. Quindi, se il tuo brand non ha ancora aggiunto questa piattaforma tra gli strumenti di social media marketing, queste statistiche di Instagram dovrebbero farti cambiare idea e farti capire che stai perdendo un’incredibile opportunità, soprattutto se i tuoi potenziali clienti appartengono alla categoria dei millennial.

Conclusione

Negli anni, Instagram si è confermato tra i più potenti strumenti di marketing per le aziende che desiderano espandere la loro visibilità e la loro base clienti. Speriamo che queste statistiche di Instagram per il 2019 ti abbiano aiutato a comprendere perché il tuo brand dovrebbe investire in questa piattaforma e a trovare qualche idea su come sfruttarla al meglio.

In sintesi: statistiche di Instagram

Ecco un elenco riassuntivo delle statistiche di Instagram del 2019:

  1. 1 miliardo di utenti attivi su Instagram ogni mese.
  2. Instagram è la rete con la più alta interazione dopo Facebook.
  3. Il 71% del miliardo di utenti attivi su Instagram sono sotto i 35 anni.
  4. Gli utenti di Instagram passano sulla piattaforma una media di 53 minuti al giorno.
  5. 500 milioni di profili usano le storie di Instagram ogni giorno.
  6. L’83% degli utenti di Instagram scopre nuovi prodotti e servizi sulla piattaforma.
  7. Instagram può generare un’interazione 4 volte maggiore a quella di Facebook.
  8. Il 71% delle aziende americane usa Instagram.
  9. Instagram aiuta l’80% dei suoi utenti a decidere se acquistare un prodotto o servizio.
  10. Il 50% degli Instagrammer segue almeno un profilo aziendale.

Ti potrebbero interessare anche:


C’è qualcos’altro che vorresti sapere sulle statistiche di Instagram e che avresti voluto fosse incluso in questo articolo? Faccelo sapere nei commenti qui sotto!

Comincia a usare Oberlo

Tutti gli account hanno accesso al pacchetto Starter, gratis per sempre.

Iscriviti Gratis

Oberlo utilizza i cookie per fornire funzionalità necessarie del sito e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando il nostro sito, accetti la nostra politica sulla privacy.