Cos’è Twitter Analytics e perché dovresti iniziare a usarlo

Dan Virgillito Marketing

Lettura: 15 minuti commenti

Twitter Analytics è fondamentale per il tuo business. Twitter è una piattaforma di social media veloce, divertente e soprattutto gratuita, il che non guasta mai. Può aiutarti a portare traffico al tuo negozio online, creare una base clienti fidelizzata e aumentare le vendite, il tutto senza investimenti iniziali.

Le statistiche Twitter ti forniscono tantissime informazioni utili per creare contenuti che abbiano un valore per il tuo mercato di riferimento. 

In questo post scoprirai a cosa serve Twitter Analytics e come utilizzarlo per definire il successo delle tue campagne sulla piattaforma. Non solo, troverai anche un elenco di tutti gli strumenti di analisi che puoi sfruttare per capire meglio il tuo pubblico, analizzare i tuoi competitor e guadagnare più follower.

Che aspetti? Continua subito a leggere!

Scopri migliaia di prodotti da vendere online. Carta di credito non necessaria, zero rischi.

Iscriviti ad Oberlo. È gratis.

A cosa serve Twitter Analytics

Twitter Analytics ti fornisce dati utili su interazione, click, retweet, aggiunte ai preferiti, risposte e molto altro ancora. In pratica, su tutto quello che riguarda i tuoi tweet e l’andamento del tuo profilo Twitter. Non solo, hai a disposizione anche statistiche Twitter sui tuoi follower e su chi interagisce con i tuoi contenuti. Puoi trovare tutti questi dati nel tuo pannello di controllo di Twitter Analytics.

Analytics Twitter: dove trovarli

Puoi accedere a Twitter Analytics direttamente dal tuo account Twitter. Ti basta andare nella home di Twitter e dalla barra laterale selezionare “Altro”. Ti comparirà un menù dal quale selezionare “Analytics” dal quale potrai accedere alle statistiche di Twitter.

twitter analytics

Un altro modo per accedere al pannello di controllo Twitter Analytics è visitando l’URL: analytics.twitter.com. Una volta che avrai accesso alla dashboard, Twitter inizierà a mostrarti le statistiche dei tuoi contenuti.

Vedrai anche delle schede che riguardano Tweet, Pubblico, Eventi, Video e Conversioni. Ognuna di queste schede offre dati diversi. Cliccando sulla scheda dell’attività dei Tweet, ad esempio, potrai accedere a statistiche Twitter in tempo reale su tutti i tuoi tweet. Potrai vedere come gli utenti stanno interagendo con il tuo contenuto, ottenere informazioni dettagliate sul tuo pubblico, il numero di risposte, tweet e follower ottenuti.

Twitter Analytics è gratis?

Si, Twitter Analytics è gratis. Ogni utente può accedere gratuitamente alle statistiche Twitter seguendo i passaggi di cui abbiamo appena parlato. Oltre al pannello nativo all’interno del tuo account, ci sono anche diverse app di analytics Twitter gratuite e a pagamento che puoi sfruttare per andare ancora più a fondo nei tuoi dati. Ma parleremo di queste opzioni più avanti.

Twitter Insights: a quali dati hai accesso?

Twitter offre una vasta gamma di statistiche che puoi utilizzare per analizzare i tuoi dati. Ecco un elenco delle metriche più importanti: 

  1. ImpressionSu Twitter, le impression corrispondono al numero di volte in cui un tweet è stato visualizzato da altri utenti. Questo numero è importante, in quanto mostra se le persone che visualizzano i tuoi tweet sono in aumento o meno. Se in aumento vuol dire che sei sulla strada giusta, altrimenti potresti voler modificare la tua strategia.
  2. Tasso di interazioneIl tasso di interazione è il numero totale di interazioni in un periodo di tempo diviso per il numero di impression ricevute nello stesso arco temporale. Questa è uno dei Twitter analytics più utili per misurare l’interazione e il coinvolgimento generato dai tuoi tweet.
  3. Riepilogo di 28 giorniA colpo d’occhio, Twitter Analytics ti offre un riepilogo di 28 giorni, in modo che tu possa avere un chiaro quadro dell’andamento del tuo profilo rispetto al periodo precedente. 
  4. Menzioni più popolariLe menzioni più popolari mettono in evidenza i tweet che includono una menzione del tuo nome personale o del tuo brand. Sono messi in evidenza solo i tweet che hanno ricevuto più impression in un particolare periodo di tempo. Tieni d’occhio questo Twitter counter per scoprire chi parla del tuo brand o del tuo profilo..
  5. Top TweetI top tweet di Twitter sono i contenuti che hanno ricevuto il numero più alto di impression in un determinato periodo di tempo. Puoi utilizzare questo Twitter counter come base per la tua strategia di content marketing su Twitter per aumentare il numero di impression.
  6. Top FollowerQuesta statistica mostra i tuoi top follower del mese, cioè quelli che hanno il seguito più ampio. Nonostante questi follower potrebbero non aver ancora ritwittato il tuo contenuto, hanno un’audience dal potenziale considerevole. In poche parole, i tuoi top follower hanno un’elevata possibilità di espandere la portata dei tuoi tweet con commenti, menzioni e retweet. Assicurati di analizzare le menzioni per vedere da chi e dove sei stato menzionato.
  7. Tasso di completamento dei videoQuesto dato è calcolato dividendo il numero di visualizzazioni complete dei video per il numero di video riprodotti. In parole povere, il tasso di completamento dei video mostra la percentuale di persone che hanno visto l’intero contenuto, fino alla fine, rispetto al numero totale di persone che lo hanno riprodotto. Questa statistica Twitter può essere utilizzata per comprendere la popolarità di un video, e per capire se valga la pena o meno postare contenuti simili.

Quali sono i vantaggi di Twitter Analytics?

vantaggi di twitter analytics

Utilizzare Twitter Analytics comporta diversi vantaggi. Ecco qualche esempio di cosa puoi aspettarti se dovessi decidere di integrare le analytics di Twitter nella tua strategia di digital marketing:

  1. Scoprire più informazioni sui tuoi tweet: il pannello integrato di Twitter Analytics mostrerà le statistiche per ogni singolo tweet. Vedrai quindi il numero totale di impression e di interazione generato da ogni tweet, oltre al suo tasso di interazione generale. Se dovessi vedere dei picchi per quanto riguarda le impression, puoi controllare i tweet che hai condiviso in quei giorni per scoprire il perché di quel comportamento.
  2. Approfondire i dati demografici del tuo pubblico: grazie a Twitter Analytics, potrai avere un chiaro quadro dei tuoi follower, scoprire quali lingue conoscono e come sono divisi per fasce d’età, oltre a individuare il loro paese di residenza, il sesso e il loro comportamento per quanto riguarda gli acquisti online. Queste statistiche Twitter dovrebbero permetterti di creare una strategia di content marketing che si rivolga direttamente ai tuoi clienti ideali.
  3. Trovare gli orari migliori in cui twittare: sai già che è meglio non postare alle 3 di notte, perché tutti i tuoi follower staranno dormendo. Ma qual è l’orario migliore in cui postare durante la settimana, o nei weekend? Quando osservi i Twitter analytics, potrai individuare dei trend che ti mostreranno quando sono più attivi i tuoi follower, e potrai sfruttare questi dati per raggiungere il più alto numero di utenti.
  4. Validare la tua spesa per le inserzioni su Twitter: quando utilizzi i tweet sponsorizzati per attirare più utenti, vuoi sapere se il tuo investimento sta andando a buon fine. Fortunatamente i Twitter Insights ti permettono di confrontare le impression sponsorizzate e organiche in modo che tu possa analizzare le prestazioni dei tuoi tweet sponsorizzati. 

Come usare Twitter Analytics

Quindi, come puoi ottenere il massimo dai dati di Twitter Analytics? In diversi modi. In primo luogo, puoi sfruttare i Twitter Insights per identificare il tipo di contenuto più efficace per il tuo profilo e per i tuoi obiettivi.

dashboard statistiche twitter analytics

Un’altra cosa che puoi fare è analizzare i Twitter Insights per vedere quale tweet porta le persone a ritwittare, a mettere mi piace e a cliccare per avere ulteriori informazioni su quello che stai dicendo (o vendendo). Scopri quale tipo di tweet riceve più interazioni, e individua dei trend che puoi replicare. Analizzando i tuoi tweet più popolari, poniti queste domande:

  • Che tipo di linguaggio utilizzano i tweet?
  • La maggior parte di loro contiene immagini o video?
  • Che tipo di hashtag sono abbinati al contenuto del tweet?

Crea e posta tweet che utilizzano alcune (o tutte) delle qualità dei tuoi tweet migliori per incoraggiare i tuoi follower a interagire con i tuoi contenuti.

Pannello di controllo di Twitter Analytics

Le statistiche Twitter integrate nel tuo pannello di controllo di Twitter Analytics sono dettagliate e facili da usare per l’analisi e la creazione di report.

Non appena avvierai Twitter Analytics, visualizzerai un riepilogo degli ultimi 28 giorni del tuo profilo Twitter, insieme a una panoramica delle metriche principali, come i tweet più popolari e quelli sponsorizzati. La scheda Tweet offre una panoramica delle metriche di ogni post. Puoi poi cliccare su ogni tweet per visualizzare dati più approfonditi.

interazioni twitter analytics

Troverai anche delle statistiche Twitter principali per ogni mese. Questi Twitter insights sono particolarmente utili per analizzare le prestazioni mensili del tuo account e individuare eventuali lacune.

Come analizzare le statistiche Twitter

Ecco alcune importanti dati relativi alle Twitter analytics che è importante capire, analizzare e su cui è importante concentrarsi per poter utilizzare al meglio gli strumenti di analisi di Twitter.  

  1. @Risposte

Una risposta è un messaggio inviato da un utente che inizia con il tuo handle Twitter. Viene visualizzato nel tuo stream e nello stream dei tuoi follower e di quelli della persona che ha scritto la risposta. Più risposte mostrano che gli utenti stanno interagendo con i tuoi contenuti, offrendoti in questo modo feedback preziosi.

  1. Retweet

Un retweet avviene quando un utente condivide il tuo tweet con i suoi follower. Questo è un modo semplice per sapere quanto è stato efficace il tuo tweet, quando è stato più visibile e quanti utenti ascoltano quello che hai da dire.

  1. Like

I like sono quelli che si verificano quando un utente clicca sull’icona a forma di cuore sotto un tweet. Mostrano l’opinione generale verso il tweet. I “like”, o “Mi piace”, aiutano a capire se il contenuto è accolto o meno dal pubblico.

  1. Impression

Le impression si riferiscono al numero di persone che hanno visto il tuo tweet nei loro risultati di ricerca o nella loro bacheca. Per esempio, diciamo che un utente ha ritwittato uno dei tuoi post. Poi uno dei suoi follower ha visto quel post ritwittato nel suo feed di Twitter. Questo conterebbe come 2 impression.

  1. Tasso di interazione

Questa è la somma di tutte le interazioni (menzioni, risposte, mi piace, retweet) divisa per le impression e moltiplicata per 100. Il tasso di interazione mostra la percentuale di utenti di Twitter che sono entrati in contatto e hanno interagito con i tuoi contenuti.

Oltre Twitter Analytics: 9 strumenti per l’analisi del tuo profilo

Oltre alla app nativa Twitter Analytics, ci sono diversi strumenti di terze parti che ti permetteranno di analizzare, tracciare e pianificare il contenuto dei tuoi tweet. Qui sotto troverai una comoda lista dei principali strumenti di Twitter Analytics che potresti voler considerare per la tua strategia di marketing.

Twitter Assistant di Union Metrics

Non sarebbe fantastico poter analizzare i tuoi ultimi tweet, tenere traccia delle interazioni e creare nuovi contenuti in base ai dati, tutto in un unico posto?

Ottime notizie, puoi fare tutto questo e altro ancora nel pannello di controllo di Twitter Assistant.

Twitter Assistant è uno strumento di statistiche Twitter di Union Metrics che offre un nuovo tipo di consigli e metriche altamente personalizzate, in base ai follower e ai tweet di ogni account. In un paio di minuti, può rispondere a domande come:

  • Che tipo di tweet ricevono più interazioni? 
  • Quando dovresti creare nuovi tweet?
  • Chi sono le personalità più influenti del tuo pubblico?
  • Quali hashtag possono aumentare le tue impression?

twitter analytics - union metricsImmagine da: Union Metrics

Di conseguenza, puoi scoprire cosa riscuote più successo tra i tuoi follower, ricevere idee personalizzate su cosa puoi modificare e trovare i migliori orari in cui twittare per raggiungere la maggior parte del tuo pubblico. L’azienda che ha creato questo strumento è un Twitter Official Partner, quindi puoi avere la tranquillità che si tratti di un’applicazione legittima ed efficace. 

Twitonomy

La versione gratuita di Twitonomy include diversi strumenti di Twitter Analytics: dati come le menzioni, gli utenti Twitter più twittati e con più risposte, e la media giornaliera di tweet per un determinato periodo o dalla data della creazione del tuo account Twitter. Inoltre, ti permette di analizzare le prestazioni del tuo contenuto mostrando i tuoi tweet e retweet che hanno ricevuto più mi piace. 

Twitonomy include anche dei grafici che mostrano quanto spesso twitti in base ai giorni della settimana, e persino le singole ore di un determinato giorno.

twitonomy - statisticheImmagine da: AllBusiness

C’è una funzionalità ancora più interessante, che mostra tutti i tweet che menzionano il tuo account su una mappa globale.

Twitonomy condivide inoltre – nella sua versione gratuita – statistiche Twitter sul tuo pubblico e sui profili che segui. Queste schede mostrano i dati che ti aspetteresti da entrambi i gruppi: l’ultima volta che hanno twittato, quanti tweet hanno inviato, quanti profili seguono e da quanti profili sono seguiti. Puoi utilizzare questi Twitter insights per seguire o smettere di seguire account direttamente da Twitonomy.

Twitter Analytics: strumenti per tracciare i follower

Oltre ad analizzare le prestazioni dei tuoi tweet, tenere traccia dei tuoi follower di Twitter ti permette di vedere come si sviluppa il tuo pubblico nel tempo. Fortunatamente, gli strumenti per tracciare i follower rendono questo compito estremamente facile. 

Followerwonk

Followerwonk è uno strumento per il tracciamento dei follower, che ti permette di controllare il numero di follower persi e guadagnati.

Per iniziare, devi guardare il numero di utenti che seguono il tuo profilo. I report di Followerwonk possono essere generati per periodi di tempo specifici, tra 1 e 60 giorni. Ciononostante, non può elaborare i dati storici dell’account.

followerwonk

Inoltre, questo strumento genera anche un grafico dei tuoi follower giornalieri. Puoi cliccare in un punto qualsiasi del grafico per vedere gli account che hanno aggiunto o eliminato il tuo profilo di recente. Il grafico può anche essere diviso con dei widget. In questo modo, potrai visualizzare i tuoi follower totali nel modo più semplice e comodo possibile.

Non solo, Followerwonk ti permette anche di aggiungere i tuoi concorrenti, in modo da poter effettuare un’analisi dei tuoi competitor e del loro account Twitter.

Tweepi

Tweepi è un caso di intelligenza artificiale applicata al social media marketing. Con questa applicazione è possibile intercettare gli utenti che hanno maggiori probabilità di interagire con i tuoi tweet ed eliminare dai tuoi follow i profili con scarso engagement (se non nullo) o gli spammer.

La sua promessa è quella di far crescere attorno al tuo account una folta community di persone altamente interessate ai contenuti che proponi.

Tweepy Twitter Analytics

Statistiche Twitter: analisi degli hashtag

L’analisi degli hashtag di Twitter fornisce informazioni sulle prestazioni dei tuoi hashtag. Questi dati sono ottimi in quanto ti permettono di analizzare la popolarità di un hashtag prima di utilizzarlo e ti offrono alcune informazioni di base su come le persone interagiscono con esso. Gli hashtag fanno parte di Twitter analytics, ad esempio quando vuoi sapere se gli utenti di Twitter menzionano i tuoi prodotti, la tua azienda o un evento. Puoi usare uno strumento di tracciamento degli hashtag di Twitter per tenere sotto controllo la tua analisi degli hashtag.

Quali sono gli strumenti di Twitter Analysis per gli hashtag?

Gli strumenti per il tracking degli hashtag raccolgono informazioni sugli hashtag da tutti i profili Twitter, permettendo agli utenti di capire meglio come sono usati determinati hashtag e che tipi di account li utilizzano. Con queste informazioni, le aziende possono ricercare se un hashtag è utilizzato dai loro competitor, e che tipo di interazione possono aspettarsi utilizzando quel determinato hashtag. Gli strumenti di Twitter analysis per gli hashtag ti permettono inoltre di tracciare altri account, in modo da essere sempre aggiornato sulle tendenze del settore. Ecco un elenco di strumenti di Twitter analysis per gli hashtag che possono aiutarti a trovare gli hashtag più popolari per le tue campagne:

Hashtagify

Hashtagify è un ottimo strumento per individuare gli hashtag più di tendenza rilevanti per il tuo settore. Una volta inserito il tuo hashtag (ad esempio, SuperBowl) nella casella di ricerca e aver cliccato su Invio, lo strumento di Twitter analysis mostrerà gli hashtag migliori in base alla loro popolarità. Puoi anche vedere quali account hanno utilizzato quegli hashtag, in quali paesi sono più comuni e se esistono varianti per come scriverli.

Hashtagify twitter analytics

 

Un’altra funzionalità utile di questo strumento è la possibilità di misurare l’influenza del tuo brand con uno stream di hashtag, che può offrirti idee su nuovi hashtag da usare nelle tue strategie di marketing.

Il fatto che Hashtagify sia così concentrato sugli hashtag e sulla loro popolarità e rilevanza lo rende lo strumento perfetto per trovare nuove opportunità. Inoltre, la possibilità di filtrare i tag che sono spesso associati allo spam ti permetterà di migliorare l’immagine e la qualità del tuo account.

RiteTag

RiteTag è un altro strumento di statistiche Twitter per gli hashtag che ti permette di scoprire nuovi hashtag e di tracciare quelli esistenti. Oltre a condividere dati fondamentali, questo strumento ti aiuta anche a identificare i migliori hashtag per le tue immagini e per i tuoi contenuti.

ritetag - statistiche

Questo strumento ha tutte le funzionalità di cui hai bisogno per ricercare un hashtag, incluse le notifiche che ti tengono al corrente di nuove menzioni dei tuoi hashtag preferiti e i tag correlati.

Una delle funzionalità di spicco è l’abilità di RiteTag di offrire feedback istantanei sugli hashtag. Tutto quello che devi fare è inserire due hashtag per vedere la loro forza tramite indicatori colorati.

Quindi, se sei indeciso tra un paio di opzioni, RiteTag ti permette di risparmiare un sacco di tempo aiutandoti a scegliere l’hashtag più adatto alle tue esigenze.

Hashtracking

Hashtracking offre un’analisi dettagliata degli hashtag di Twitter che vuoi tracciare. Può essere utilizzato per creare report, generare dati sulla frequenza e vedere quali piattaforme utilizzano per persone per twittare un hashtag (desktop o mobile). Inoltre, non appena scegli per la prima volta un hashtag da tracciare, potrai ricevere Twitter Analytics su quell’hashtag per i 30 giorni precedenti.

hashtracking twitter analytics

Un’altra fantastica funzionalità di Hashtracking è quella di creare infografiche facilmente incorporabili, il che ti aiuta a convertire i tuoi dati in contenuti che vale la pena condividere.

Non solo, se stai conducendo dei test A/B per i tuoi hashtag, puoi facilmente creare la tua leaderboard per scoprire il vincitore. Scegliendo quali hashtag tracciare, puoi comparare le prestazioni di cinque hashtag contemporaneamente. Hashtracking ti offre una prova gratuita, ma ha diverse opzioni di pagamento, così sarai sicuro di trovare la più adatta alle tue esigenze.

TalkWalker

Talkwalker monitora gli analytics su tutti i social media in tempo reale, a prescindere dal settore, dalla lingua e dall’argomento. Con i suoi dati, puoi scoprire cosa pensano i clienti delle campagne, dei prodotti e del tuo brand. Questo strumento di Twitter Analytics è perfetto per scoprire nuovi hashtag che potrebbero essere utilizzati dai tuoi competitor.

Talkwalker analytics

Inoltre, questo strumento ti permette di analizzare diversi aspetti del tuo marchio, come il sentimento e la salute. Grazie all’intuitivo pannello di controllo di TalkWalker, puoi effettuare facilmente dei report avendo accesso a due anni di dati storici. TalkWalker può integrarsi con diversi strumenti come Hootsuite, così potrai ottimizzare i tuoi sforzi per aumentare l’interazione e il coinvolgimento del tuo profilo.

TalkWalker offre una demo gratuita prima dell’iscrizione a uno dei tre piani di pagamento.

Socialert

Socialert ha tutte le funzionalità di cui hai bisogno per la Twitter Analytics del tuo account e dei tuoi post, tra cui l’opzione di analizzare gli hashtag. Puoi usarlo per misurare dati come impression, menzioni top, utenti attivi, retweet, analisi degli URL e contenuti virali.

socialert analytics

Puoi anche tracciare le parole chiave preferite dai tuoi competitor e i loro handle Twitter per scoprire la loro strategia social. Questo può esserti utile nel momento in cui devi identificare i dati demografici e il tipo di contenuti che i tuoi competitor stanno utilizzando per catturare il loro mercato di riferimento. Con lo strumento di Twitter analysis degli hashtag Socialalert, puoi persino analizzare le impression e le prestazioni, il conteggio delle menzioni e l’utilizzo degli hashtag per migliorare la tua strategia di marketing.

Lo strumento ha una versione gratuita o tre piani di abbonamento.

Twitter analytics: per concludere

Quindi, quali sono i dati principali di Twitter Analytics? 

  1. Impression
  2. Tasso di interazione
  3. Riepilogo di 28 giorni
  4. Menzioni più popolari
  5. Top tweet
  6. Top follower
  7. Tasso di completamento dei video

Per riassumere, Twitter Analytics offre diverse informazioni sul tuo pubblico di riferimento, sul tuo settore e sui trend esistenti sui social media. Ti fornisce Twitter insights su tutto, dall’orario in cui i tuoi follower sono più attivi ai contenuti che preferiscono condividere.

Quindi, se Twitter Analytics non fa ancora parte della tua strategia social, puoi iniziare provando gli strumenti e i consigli di cui abbiamo parlato in questo articolo. Nel tempo, vedrai che sarai in grado di ottenere sempre più informazioni per continuare a definire la tua strategia e per assicurarti di ottenere i migliori risultati possibili.

Usi qualche strumento di analisi statistica per Twitter che non abbiamo incluso in questo articolo? Raccontaci la tua esperienza nei commenti qui sotto!

Traduzione: Ludovica Marino

Ti potrebbero interessare anche:

Dan Virgillito
Dan Virgillito
Dan is a Longform Content Manager at Oberlo. He's passionate about all things digital marketing, ecommerce, and good espresso. Follow Dan on Twitter at @danvirgillito.