IMPRENDITORE

/im·pren·di·tó·re/

Chi esercita un lavoro, un'attività produttiva o commerciale, assumendosene i rischi e i profitti.

Le migliori città per il successo imprenditoriale

Questo studio fotografa quali sono le migliori città a livello globale per avviare un'impresa. In particolare, analizza quali tra queste offrono alla nuova generazione di imprenditori gli strumenti giusti per fondare, finanziare e far crescere attività di successo, anche sul lungo termine.

L’obiettivo di Oberlo è accompagnare gli imprenditori e le imprenditrici in erba lungo la strada dell'e-commerce. La pandemia ha portato con sé enormi difficoltà, ma molti aspiranti imprenditori non si sono scoraggiati e hanno trasformato ostacoli di tipo economico in opportunità per creare e innovare.

Potendo attingere ai loro risparmi o approfittando del tempo libero, conseguenza inevitabile della cassa integrazione, in tanti hanno messo in moto il proprio ingegno e sono riusciti ad avviare il business dei loro sogni.

Il successo, lo sappiamo, è un connubio di preparazione e opportunità. Così abbiamo deciso di andare più a fondo e capire quali città offrono gli ecosistemi imprenditoriali e i quadri normativi più favorevoli per una buona riuscita sul lungo termine.

Da questa indagine nasce un indice delle città che offrono agli imprenditori tutto quello che serve per mettere in piedi un’attività e farla funzionare, tra cui bootstrapping, finanziamenti e dettagli logistici in grado di favorire il business.

Esaminando oltre 200 città di tutto il mondo abbiamo selezionato le 75 migliori in base a fattori come innovazione, forza economica e spirito imprenditoriale. Per prima cosa abbiamo svolto un'indagine sulle infrastrutture di base e sulla burocrazia necessaria per dare il via a una piccola impresa, esaminando aspetti come il regime fiscale, la libertà normativa e il tempo che occorre, in media, per fondare una società. Crediamo fermamente nelle pari opportunità, così abbiamo analizzato anche i sistemi di supporto disponibili per le imprenditrici.

Durante la pandemia, quasi tutte le città hanno offerto sostegno economico (alcune più di altre), quindi ci siamo soffermati anche sul livello di assistenza dato alle imprese. Abbiamo poi esaminato le esigenze specifiche dei settori Tech/Digital e Import/Export, in cui molti imprenditori scelgono di avventurarsi. Per il primo è stato valutato l'ecosistema tecnologico locale e il capitale di risorse disponibile in ogni città, mentre per il secondo è stato preso in esame l'ecosistema logistico locale, l'accesso ai mercati globali e i costi di spedizione. Infine, l’indagine valuta le risorse disponibili per i finanziamenti e il bootstrapping, i sussidi di disoccupazione, i prestiti concessi alle piccole imprese, la tassazione e il capitale di rischio.

ISTRUZIONI

Le città nell’elenco sono presentate in ordine discendente (dal valore più alto a quello più basso) secondo il punteggio della colonna finale, ovvero l'idoneità complessiva per lanciare e far crescere un business di successo. Tutte le colonne possono essere filtrate individualmente e sotto la tabella è illustrata la metodologia completa che spiega in che modo abbiamo valutato ogni fattore.

Infrastruttura
  • Libertà economica (punteggio)

  • Numero di giorni necessari per costituire una Srl

  • Imprenditrici (punteggio)

  • Supporto relativo al Covid (punteggio)

Tech/ Digital
  • Ecosistema tecnologico (punteggio)

  • Capitale tecnologico umano (punteggio)

Import/ Export
  • Ecosistema logistico (punteggio)

  • Deviazione dalla mediana dei costi di spedizione (%)

  • Accesso ai mercati globali (punteggio)

Finanza e bootstrapping
  • Sussidi per la disoccupazione (punteggio)

  • Disponibilità dei prestiti per le piccole imprese (punteggio)

  • Tassazione sulle imprese (punteggio)

  • Capitale di rischio (punteggio)

Risultati

Infrastruttura Tech/Digital Import/Export Finanza e bootstrapping
# Città Paese
Totale
1 Londra Regno Unito 88.7 4.5 94.0 93.7 100.0 90.7 97.1 8% 94.1 88.4 96.3 93.2 100.0 100.0
2 New York USA 86.8 4.0 100.0 93.0 89.7 81.2 96.7 279% 100.0 90.5 99.4 82.8 88.7 92.3
3 San Francisco USA 86.8 4.0 99.2 93.0 88.8 74.9 95.7 394% 97.1 90.5 99.4 79.2 90.3 88.5
4 Sydney Australia 95.8 2.0 96.0 89.8 76.0 85.9 94.9 100% 90.7 92.8 99.4 85.6 72.9 87.2
5 Melbourne Australia 95.8 2.0 96.0 89.8 70.0 92.2 94.7 100% 90.7 92.8 99.4 85.6 66.3 86.6
6 Los Angeles USA 86.8 4.5 99.4 93.0 80.7 79.6 96.3 183% 97.1 90.5 99.4 79.2 77.8 86.6
7 Singapore Singapore 100.0 1.5 95.5 92.3 81.8 68.5 99.9 -55% 97.8 85.0 96.3 94.2 78.9 85.4
8 Boston USA 86.8 4.0 98.1 93.0 74.6 83.5 95.6 183% 100.0 90.5 99.4 80.6 76.7 84.8
9 Berlino Germania 86.9 8.0 92.7 95.5 77.6 71.0 97.5 -29% 98.8 93.7 95.4 85.7 76.4 83.6
10 Chicago USA 86.8 4.0 97.8 93.0 74.0 78.3 96.1 183% 100.0 90.5 99.4 77.9 72.9 82.6
11 Austin USA 86.8 4.0 97.2 93.0 75.9 74.1 95.6 183% 100.0 90.5 99.4 89.0 76.1 81.5
12 Parigi Francia 86.2 4.0 89.9 90.7 77.3 73.5 96.2 23% 94.5 94.9 90.7 83.4 78.6 80.5
13 Seattle USA 86.8 4.0 98.2 93.0 72.4 73.9 95.6 279% 100.0 90.5 99.4 89.0 72.9 79.9
14 Auckland Nuova Zelanda 96.2 0.5 96.0 90.0 66.0 77.5 95.8 9% 89.0 91.4 100.0 87.5 63.0 78.6
15 Miami USA 86.8 4.0 96.3 93.0 70.2 73.2 96.3 647% 100.0 90.5 99.4 85.1 66.0 78.4
16 Pechino Cina 63.7 9.0 86.2 92.0 73.7 100.0 94.3 -53% 97.0 88.4 93.3 89.7 86.1 78.2
17 Toronto Canada 90.1 1.5 88.7 88.1 79.6 73.3 94.4 60% 91.4 89.4 97.9 62.7 78.3 78.0
18 Copenaghen Danimarca 92.0 3.5 91.7 87.4 68.6 74.5 96.5 4% 94.2 96.5 95.4 91.6 69.8 77.9
19 Monaco di Bavaria Germania 86.9 8.0 91.7 95.5 67.6 69.7 97.5 -29% 98.8 93.7 95.4 85.7 66.6 77.8
20 Tokyo Giappone 84.5 11.0 78.8 96.6 81.5 77.0 97.2 22% 93.6 76.8 92.1 85.9 80.4 77.5
21 Seoul Corea del Sud 83.1 8.0 85.6 91.4 69.3 88.5 94.7 -100% 91.2 87.9 94.4 87.9 68.3 77.2
22 Madrid Spagna 90.7 12.5 90.3 89.9 72.9 71.3 94.7 12% 94.3 92.0 93.3 89.7 69.2 76.8
23 Amsterdam Paesi Bassi 90.1 3.5 88.5 84.8 80.2 67.0 99.3 -14% 97.9 89.0 89.1 89.7 71.9 76.3
24 Amburgo Germania 86.9 8.0 89.4 95.5 66.5 65.4 98.5 -29% 98.8 93.7 95.4 85.7 64.9 75.5
25 Milano Italia 90.2 11.0 86.3 100.0 64.1 63.8 94.8 53% 93.8 93.6 89.1 87.6 63.9 74.6
26 Zurigo Svizzera 93.1 10.0 90.7 84.3 70.7 66.1 96.0 -3% 95.0 97.3 94.4 92.1 72.4 74.2
27 Edimburgo Regno Unito 88.7 4.5 92.7 93.7 65.1 70.7 96.4 8% 94.1 88.4 96.3 93.2 66.6 73.8
28 Vancouver Canada 90.1 1.5 88.7 88.1 73.5 69.8 95.3 60% 91.4 88.9 97.9 57.5 73.5 73.7
29 Bruxelles Belgio 90.0 5.0 89.8 87.0 63.4 68.1 97.7 -32% 97.4 100.0 94.4 89.7 62.7 73.6
30 Birmingham Regno Unito 88.7 4.5 94.0 93.7 62.5 72.1 96.4 8% 94.1 88.4 96.3 93.2 62.3 73.3
31 Roma Italia 90.2 11.0 88.5 100.0 60.5 62.0 94.6 53% 93.8 93.6 89.1 87.6 60.3 72.4
32 Shanghai Cina 63.7 9.0 86.2 92.0 69.2 88.0 97.4 -53% 97.0 88.4 93.3 89.7 80.9 72.4
33 Barcellona Spagna 90.7 12.5 91.6 89.9 72.7 56.9 94.7 12% 94.3 92.0 93.3 89.7 71.6 71.1
34 Hong Kong Hong Kong 97.0 1.5 83.3 86.9 74.0 64.5 100.0 -42% 97.7 79.2 96.3 94.4 69.0 71.0
35 Helsinki Finlandia 90.6 13.0 92.4 80.3 67.6 72.4 96.3 17% 93.4 93.6 93.3 92.7 70.4 70.8
36 Montreal Canada 90.1 1.5 88.7 88.1 67.2 71.4 94.4 60% 91.4 88.9 97.9 62.7 69.1 70.8
37 Cardiff Regno Unito 88.7 4.5 91.5 93.7 60.9 69.0 96.4 8% 94.1 88.4 96.3 93.2 61.1 70.7
38 Anversa Belgio 90.0 5.0 89.8 87.0 60.4 62.2 99.7 -32% 97.4 100.0 94.4 89.7 59.7 70.5
39 Stoccolma Svezia 89.8 7.5 93.7 80.7 72.8 64.9 96.1 56% 95.4 91.4 93.3 92.0 74.8 69.8
40 Belfast Regno Unito 88.7 4.5 92.5 93.7 60.1 65.7 96.4 8% 94.1 88.4 96.3 93.2 62.7 69.2
41 Firenze Italia 90.2 11.0 85.4 100.0 57.5 59.0 94.6 53% 93.8 93.6 89.1 87.6 57.6 69.1
42 Vienna Austria 90.7 21.0 89.7 86.1 65.9 66.5 96.4 -49% 95.1 88.8 92.1 89.7 64.8 68.6
43 Dublino Irlanda 92.0 11.0 94.3 84.0 69.3 62.9 92.1 7% 94.3 90.9 95.4 96.0 71.0 68.1
44 Tel Aviv Israele 89.6 11.0 83.2 84.2 77.5 64.7 91.3 -53% 83.2 86.4 95.4 91.0 75.9 66.7
45 Mumbai India 66.8 17.5 71.6 90.1 75.4 77.8 90.0 -61% 86.7 90.2 97.2 85.6 72.0 65.2
46 Bordeaux Francia 86.2 4.0 90.1 90.7 59.3 57.6 95.5 23% 94.5 94.9 90.7 83.4 60.0 64.7
47 Varsavia Polonia 88.6 37.0 92.0 86.1 65.4 69.3 92.1 5% 92.7 82.1 96.3 93.2 65.3 64.6
48 Oslo Norvegia 85.3 4.0 93.0 76.0 68.9 64.2 94.2 518% 91.9 97.0 92.1 91.6 67.9 64.4
49 Marsiglia Francia 86.2 4.0 88.0 90.7 58.7 58.2 96.0 23% 94.5 94.9 90.7 83.4 59.1 64.4
50 Lisbona Portogallo 88.9 6.5 93.1 83.3 64.0 62.1 96.6 6% 92.1 87.3 89.1 84.0 61.7 63.5
51 Tallinn Estonia 89.8 3.5 94.4 76.6 75.4 64.6 89.5 -27% 90.9 85.5 95.4 92.7 71.3 63.5
52 Bengaluru India 66.8 17.5 71.6 90.1 73.0 78.2 88.2 -61% 86.7 90.2 97.2 85.6 76.8 63.4
53 Lussemburgo Lussemburgo 89.1 16.5 95.1 81.6 63.7 58.7 93.4 -43% 93.4 94.7 57.5 89.8 65.1 63.4
54 Cracovia Polonia 88.6 37.0 92.0 86.1 60.6 69.8 92.1 5% 92.7 82.1 96.3 93.2 60.9 62.3
55 Praga Cechia 86.4 24.5 84.6 88.4 63.5 66.2 93.8 -28% 93.8 82.3 95.4 93.2 63.6 62.2
56 Nizza Francia 86.2 4.0 92.0 90.7 58.4 50.0 95.5 23% 94.5 94.9 90.7 83.4 58.6 61.5
57 Kuala Lumpur Malesia 85.4 18.0 82.0 87.9 65.2 69.1 91.3 -65% 87.1 79.8 96.3 90.4 63.3 60.4
58 Nuova Delhi India 66.8 17.5 71.6 90.1 75.6 82.5 88.2 -61% 86.7 74.0 97.2 85.6 67.9 59.9
59 Dubai Emirati Arabi Uniti 79.9 4.5 84.6 78.4 73.4 59.0 97.8 -14% 93.6 85.8 95.4 100.0 69.5 59.4
60 Atene Grecia 84.1 4.0 80.2 90.0 61.2 63.0 89.6 42% 88.6 85.6 89.1 90.4 60.0 58.0
61 Santiago Cile 88.4 4.0 70.8 82.2 64.3 69.6 89.7 72% 88.5 85.7 92.1 89.7 63.8 57.6
62 Jakarta Indonesia 79.1 13.0 77.9 91.8 70.2 64.3 89.1 -49% 83.0 76.5 95.4 89.7 66.8 57.4
63 Lubiana Slovenia 87.5 8.0 84.1 85.3 61.1 62.0 89.5 22% 92.1 85.0 89.1 93.2 61.8 57.0
64 Mosca Russia 66.4 10.0 90.6 86.8 67.2 79.1 82.1 -20% 78.4 84.2 97.2 92.7 66.7 57.0
65 Budapest Ungheria 87.7 7.0 85.8 86.0 64.0 61.5 91.3 -36% 91.4 78.0 96.3 97.3 63.9 56.9
66 Vilnius Lituania 86.6 5.5 93.4 79.5 65.7 61.6 86.9 7% 87.4 85.2 95.4 95.0 64.4 56.1
67 Bucarest Romania 85.5 20.0 87.5 80.5 64.5 64.2 88.5 -60% 87.4 83.7 97.2 94.6 64.6 55.5
68 Riga Lettonia 88.9 5.5 91.0 80.3 64.6 63.5 80.5 -42% 86.2 83.5 97.9 92.7 63.1 53.6
69 San Paolo Brasile 69.1 17.0 80.1 87.5 73.7 64.9 88.9 68% 77.5 76.9 90.7 80.6 70.7 53.4
70 Reykjavik Islanda 90.1 11.5 96.8 57.5 61.9 67.4 91.0 36% 85.6 98.5 92.1 92.7 69.0 53.1
71 Istanbul Turchia 73.7 7.0 73.0 83.5 67.4 68.2 90.1 -78% 84.6 82.6 96.3 91.6 65.9 53.0
72 Zagabria Croazia 86.8 19.5 79.8 80.2 62.6 63.5 87.7 -31% 87.3 82.0 90.7 93.7 61.8 52.0
73 Lima Perù 92.1 26.0 94.5 87.6 60.8 59.2 78.5 -61% 79.2 76.7 96.3 86.1 59.9 51.6
74 Bratislava Slovacchia 85.0 21.5 90.4 77.7 61.5 62.5 85.6 -18% 89.6 82.9 95.4 92.2 62.2 50.9
75 Sofia Bulgaria 89.0 23.0 82.2 78.7 63.6 61.3 84.7 -81% 88.7 79.5 94.4 97.0 62.0 50.0

METODOLOGIA

Nella classifica “Le migliori città per il successo imprenditoriale” sono indicate le città a livello globale che presentano gli ecosistemi più favorevoli per avviare e mantenere un business di successo. Lo studio analizza e mette a confronto tra loro 13 fattori che contribuiscono al successo imprenditoriale.

Sono state prese in esame 200 città di tutto il mondo, tra capitali e grandi centri d'affari, e classificate secondo questi 13 fattori. Da qui è stata stilata una lista delle 75 migliori città in base ai punteggi totali e alla disponibilità di dati comparabili.

Fattori e punteggio

Lo studio include quattro categorie - Infrastruttura, Tech/Digital, Import/Export, Finanza e Bootstrapping - valutate in base ai seguenti fattori:

Infrastruttura
  • Libertà economica (punteggio)

  • Numero di giorni necessari per costituire una Srl

  • Imprenditrici (punteggio)

  • Supporto relativo al Covid (punteggio)

Tech/Digital
  • Ecosistema tecnologico (punteggio)

  • Capitale tecnologico umano (punteggio)

Import/Export
  • Ecosistema logistico (punteggio)

  • Deviazione dalla mediana dei costi di spedizione (%)

  • Accesso ai mercati globali (punteggio)

Finanza e bootstrapping
  • Sussidi per la disoccupazione (punteggio)

  • Disponibilità dei prestiti per le piccole imprese (punteggio)

  • Tassazione sulle imprese (punteggio)

  • Capitale di rischio (punteggio)

Ogni fattore è composto da uno o più indicatori che sono stati valutati e per cui è stato eseguito un calcolo della media. L'equazione per il punteggio è la seguente:

Punteggio z = x - media(X)Deviazione standard(X)in brevex - μσ

Per le colonne in cui un valore basso risulta migliore, il punteggio è invertito in modo che un valore alto risulti sempre migliore:

Punteggio zinvertito = -1*x - media(X)Deviazione standard(X) in breve -1 *x - μσ
I dati sono normalizzati su una scala [50-100], dove 100 è il punteggio migliore. Pertanto, più alto è il punteggio, migliore sarà la posizione della città o del Paese per quel fattore rispetto alle altre città dell'indice. La formula utilizzata è la normalizzazione min-max:
Punteggio = (100-50) *x - min(X)max(X) - min(X)+50

Il punteggio finale è stato determinato calcolando la somma del punteggio medio ponderato di tutti gli indicatori. Di seguito è riportata una descrizione dettagliata di ogni fattore all'interno dello studio e la fonte utilizzata.

Libertà economica (punteggio)

Questo fattore rispecchia l'ambiente normativo pertinente per svolgere un’attività imprenditoriale in ogni Paese. Il punteggio utilizza i seguenti componenti dell'Indice della libertà economica:

Libertà monetaria: una misura dell'inflazione combinata con una valutazione di varie attività governative che distorcono i prezzi, secondo The Heritage Foundation.

Libertà di mercato: un indicatore composito della misura delle barriere tariffarie e non tariffarie che influenzano le importazioni e le esportazioni di beni e servizi.

Libertà di investimento: una valutazione di una varietà di restrizioni normative che tipicamente sono imposte agli investimenti.

Fonti: The Heritage Foundation.

Numero di giorni necessari per costituire una Srl

Il numero di giorni necessari per fondare un'impresa nella forma più comune, quella della società a responsabilità limitata.

Questi dati, basati sulle indicazioni di avvocati societari e notai, mostrano quanto tempo occorre in media per sbrigare le pratiche di costituzione di un’attività, comunicare con le agenzie governative e inviare i pagamenti ufficiali. Si presume che il tempo minimo richiesto per ogni pratica sia di un giorno, ad eccezione di quelle che possono essere completate interamente online, per le quali il tempo minimo richiesto è indicato come mezza giornata.

Tutti i dati sono indicati a livello nazionale, tranne che per le città statunitensi dove i dati sono a livello di singolo Stato.

Fonti: Banca Mondiale, Doing Business 2020.

Imprenditrici (punteggio)

Questo punteggio combinato riflette quanto sia facile per un'imprenditrice creare un'impresa in ciascuno dei Paesi. È composto dai seguenti indicatori:

Quota di aziende di proprietà o fondate da donne.
Limitazioni specifiche di genere sui diritti di proprietà e sull'accesso alle risorse finanziarie

Fonti: Banca Mondiale; OCSE; Crunchbase; Mastercard Index of Women Entrepreneurs 2020 (MIWE).

Supporto relativo al Covid (punteggio)

Questo punteggio riflette la risposta dei governi alla pandemia di Covid-19 in termini di sostegno economico alle imprese. È composto dai seguenti indicatori:

Numero di misure di sostegno alle PMI in risposta al Covid-19 da parte dei governi.
Spese aggiuntive o entrate mancate (in % del PIL).
Sostegno alla liquidità, ad esempio iniezioni di capitale, prestiti, acquisto di attività o assunzione di debito (in % del PIL).
Dati a livello di Paese.

Fonti: Map of SME-Support Measures (Mappa delle misure di supporto per le PMI) della Banca Mondiale (2021); Fiscal Monitor Database of Country Fiscal Measures in Response to the COVID-19 Pandemic (Database di monitoraggio delle misure fiscali dei Paesi in risposta alla pandemia di COVID-19) del Fondo Monetario Internazionale (2021).

Ecosistema tecnologico (punteggio)

La presenza di una fiorente scena di startup nel settore tecnologico misurata in base al tasso di comparsa di nuove startup. Il punteggio tiene conto dei seguenti fattori:

Il numero assoluto di startup fondate a partire dal 2010.
Il numero di startup fondate a partire dal 2010, espresso come percentuale della popolazione della città.

Fonti: Crunchbase.

Capitale tecnologico umano (punteggio)

Questo punteggio rispecchia l'ambiente per le aziende del settore tecnologico esaminando l’istruzione nel settore dell'informatica e della comunicazione. Prende in considerazione i seguenti indicatori:

Numero di laureati in Scienze e Tecnologie della Comunicazione
Numero di laureati in Scienze e Tecnologie della Comunicazione ogni 100,000 abitanti.
Dati a livello di Paese.

Fonti: OCSE - Uno sguardo sull’istruzione (2020); Unesco - monitoraggio nazionale; amministrazioni locali.

Ecosistema logistico (punteggio)

La presenza di infrastrutture logistiche per sostenere un'attività commerciale internazionale. Il punteggio prende in considerazione i seguenti indicatori:

  • Quattro componenti del Logistics Performance Index della Banca Mondiale:
    1. Abilità di tracciare e rintracciare le spedizioni.
    2. Competenza e qualità dei servizi logistici.
    3. Puntualità dell’arrivo della merce spedita nella/entro la finestra temporale preventivata.
    4. Qualità delle infrastrutture usate per i trasporti e il commercio.
  • Presenza di grandi porti e aeroporti per la logistica.

Fonti: “Logistics Performance Index” della Banca Mondiale; Cargo Facts 2020.

Indice dei costi per le spedizioni

Il livello generale dei prezzi del servizio postale locale in ogni Paese, espresso come deviazione dal prezzo mediano. Il fattore tiene conto di quanto segue:

  • Prezzo per la consegna di un pacco con servizio espresso dalla città in questione a un'altra importante città dello stesso Paese (la capitale o la seconda città più grande del Paese).
  • Profilo del pacco: 46x32x10 cm, 2 kg, consegna il giorno successivo (entro fine giornata). Nei casi in cui questa opzione non era disponibile, è stata scelta quella più simile.

Ogni singolo costo di consegna viene confrontato con la mediana di tutti i costi di consegna. Un valore superiore a zero indica che il prezzo per le spedizioni in questa città è più alto del punto medio del set di dati, mentre un valore inferiore a zero indica che spedire un pacco è più economico rispetto al punto medio di tutti i costi di consegna.

Fonti: servizi postali locali.

Accesso ai mercati globali (punteggio)

Questo punteggio esamina l'ambiente commerciale per quanto riguarda le possibilità di scambiare beni e servizi con altri mercati. Prende in considerazione i seguenti indicatori:

  • Due componenti del Logistics Performance Index della Banca Mondiale: facilità di organizzare spedizioni internazionali a prezzi competitivi ed efficienza del processo di sdoganamento.
    1. Importazioni di merci (valore attuale in dollari statunitensi).
    2. Esportazioni di merci (valore attuale in dollari statunitensi).
  • Numero di accordi di libero scambio.
  • Efficienza del processo di sdoganamento (velocità, semplicità e prevedibilità delle formalità) da parte delle agenzie di controllo delle frontiere, comprese le dogane.
  • Facilità di organizzare spedizioni a prezzi competitivi.

Fonti: Banca Mondiale (2019); Organizzazione mondiale del commercio (2021); Banca Mondiale - Logistics Performance Index (2018).

Sussidi per la disoccupazione (punteggio)

Questo punteggio rispecchia la durata tipica dei sussidi sociali che si ricevono in caso di disoccupazione, così come il livello salariale effettivo. È composto dai seguenti indicatori:

Durata dei sussidi per la disoccupazione. Profilo: 30 anni, single, senza figli a carico, con un impiego prima della disoccupazione, cinque anni di contributi, salario medio, full time, contratto terminato per mancanza di lavoro.
Guadagno mensile nominale medio.
Dati a livello di Paese.

Fonti: OCSE, Sussidi e salari (2020); Associazione internazionale di sicurezza sociale (2018); Commissione europea - I diritti dei cittadini in relazione alla sicurezza sociale (2020); Organizzazione mondiale del lavoro - Guadagni mensili nominali medi dei dipendenti (2016-2020); siti Web dei governi locali.

Disponibilità dei prestiti per le piccole imprese (punteggio)

Un confronto dei mercati del credito privato che analizza i diritti legali e le informazioni sul credito. Consiste nel seguente indicatore:

Punteggio totale per la concessione di crediti (metodologia DB15-20).

Fonti: Banca Mondiale, Doing Business 2020.

Tassazione sulle imprese (punteggio)

Il punteggio riflette l'imposta nazionale sul reddito aziendale, più le imposte statali, provinciali o comunali sul reddito aziendale. Le imposte sulle vendite non sono incluse.

Fonti: The Tax Foundation.

Capitale di rischio (punteggio)

Il numero di startup che ricevono finanziamenti come misura dell'ecosistema di finanziamento. Il punteggio tiene conto di questi fattori:

Il numero assoluto di startup fondate a partire dal 2010 che hanno ricevuto finanziamenti sin dal 2015.
Il numero assoluto di startup fondate a partire dal 2010 che hanno ricevuto finanziamenti sin dal 2015, espresso come percentuale della popolazione della città.
Il numero assoluto di startup fondate a partire dal 2010 che hanno ricevuto finanziamenti sin dal 2015, espresso come percentuale di startup fondate sin dal 2010.

Fonti: Crunchbase.