Come aumentare i follower su Instagram: da 0 a 10mila follower

Quando si è agli inizi di un business online, immaginare di poter vendere con successo i propri prodotti grazie a una solida base di follower su Instagram è un pensiero allettante. Ma la dura verità che può scoraggiare questo pensiero è che i primi 10.000 follower sono i più difficili da ottenere. Perché? Nessuno sa ancora chi sei. Devi ancora dimostrare di essere un marchio e un influencer di successo. Ma questo non significa che non sia possibile. Seguendo questa guida su come aumentare i follower su Instagram, potresti arrivare ai tanto ambiti 10.000 in soli sei mesi.

Come aumentare i follower su Instagram

#1. Iscriviti agli Engagement Group per Instagram

Stai iniziando solo ora a imparare come aumentare i follower su Instagram? Questa tattica è perfetta per i principianti. Alcuni dei nuovi arrivati su Instagram hanno visto i loro follower aumentare rapidamente. Cosa hanno fatto in modo diverso? Si sono iscritti agli Engagement Group.

Engagement group su Instagram

Anche se la tentazione di unirsi ai gruppi di engagement più seguiti è forte, otterrai follower più targhettizzati rimanendo nella tua nicchia. È possibile trovare gruppi di engagement per viaggi, bellezza, moda e altro ancora.

Grazie a questi gruppi, è possibile ricevere follower e “mi piace” da utenti che hanno interessi comuni ai vostri o a quelli del vostro brand. Ma se sei seriamente intenzionato ad attirare l’attenzione, devi anche restituire il favore seguendo i profili di chi si fa parte del gruppo.

Alcuni dei miei amici hanno ottenuto 2.000 nuovi follower in un paio di settimane utilizzando questa strategia. E nonostante questi follower non ti aiutano per quanto riguarda le vendite immediate, ti permettono di guadagnare credibilità, così che un cliente che entra sul tuo profilo Instagram non veda solo 38 follower. Questa strategia è efficace sul breve termine, per aumentare i follower su Instagram nelle prime settimane e per avere una base di credibilità, seppur apparente, dalla quale partire. Per il lungo termine è necessario applicare strategie diverse.

#2. Riposta i contenuti di altri utenti

Durante la creazione del profilo Instagram del mio store, la mia intera strategia si basava sul ripostare i contenuti di altri utenti. L’unico modo per farlo senza essere segnalato è quello di accreditare l’utente del post originale nella descrizione.

Quando ho iniziato, scattavo uno screenshot e aggiungevo la foto al mio profilo. Ciò che ha davvero aiutato il decollo della mia pagina è stata l’applicazione Repost, perché mi ha permesso di ripostare anche i video.

Perché dovresti ripostare i contenuti degli altri invece dei tuoi?
Semplice, perché è più facile.

Nel mio caso, sapevo anche che i miei contenuti non sarebbero mai stati così buoni come quelli di qualcun altro. Ehi, almeno sono onesto su questo!

Come facevo a sapere cosa postare? Davo un’occhiata ai numeri.

Gli hashtag sono un ottimo modo per avere nuovi follower. Io ero piuttosto attivo su Instagram, quindi sfogliavo la lista degli hashtag che ho creato e che utilizzavo quotidianamente per trovare i post più performanti che non erano stati pubblicati da altre pagine (quindi non dai miei concorrenti), ma da singole persone. Poi guardavo i video e le foto per vedere quali avevano ricevuto più interazioni.

Quindi, se stai cercando di aumentare i follower su Instagram, questa strategia è abbastanza semplice per un principiante.

#3. Condividi le foto dei tuoi clienti

Quando sei alle prime armi, aumentare i follower su Instagram è molto più facile con le foto dei clienti nel tuo feed.

aumentare follower su instagram

Se non hai ancora clienti, contatta gli influencer della tua nicchia con meno di 5000 follower. So che il numero può sembrare basso, ma gli influencer con meno follower sono sempre alla ricerca di modi per monetizzare i loro profili e saranno più disponibili a pubblicare post con i tuoi prodotti a un prezzo molto più basso. Inoltre potresti offrire un’affiliazione, così che possano guadagnare una commissione per ogni vendita effettuata con il loro link di referral.

Se invece hai già effettuato qualche vendita, contatta i tuoi clienti e offri un regalo o un incentivo in denaro in cambio di immagini di qualità con i prodotti che hanno acquistato dal tuo store. Offrire incentivi non può essere una strategia per il lungo termine, ma è perfetta per il breve termine, nel periodo in cui stai ancora costruendo il tuo brand, per aiutarti a crescere.

Più le persone vedranno le foto dei tuoi clienti su Instagram, più saranno invogliati a taggarti nei loro post quando riceveranno i tuoi prodotti. Se commenti i loro post, riposta il contenuto e segui il loro profilo: molto probabilmente anche loro ti seguiranno, e un cliente alla volta, aumenterai i tuoi follower su Instagram!

#4. Scegli uno stile che attiri clienti e rispettalo

So che suona come uno di quei modi “blah, blah, blah” per aumentare i follower su Instagram. Ma non lo è. Ecco perché: la gente non ti segue per il contenuto che hai postato, ma per il contenuto che posterai. Ecco perché lo stile dei tuoi post deve essere uniforme.

profilo instagram estetista cinica

Diciamo che hai un profilo che pubblica foto di cani, e ogni giorno posti foto e video di adorabili cagnolini. Se gli utenti di Instagram continuano a vedere i tuoi post, alla fine si renderanno conto che pubblichi sempre quel tipo di contenuti, e ti seguiranno sapendo che potranno contare sul tuo profilo per trovare fantastiche immagini dei nostri migliori amici!

Avere uno stile o un tema coerente è più di una semplice tattica di branding, si tratta di creare un’aspettativa per il tuo profilo Instagram su cui i tuoi follower o potenziali follower possono contare.

Se riesci a fornire tale coerenza con ogni post, potrai aumentare i tuoi follower su Instagram sempre più velocemente.

#5. Usa gli hashtag per aumentare i follower su Instagram

La maggior parte degli esperti consiglia di usare solo 5, 11 o un altro numero arbitrario di hashtag. Quando ho iniziato a postare sul mio profilo, però, ho ignorato tutti i consigli e ho esagerato.

Copiavo e incollavo un elenco di hashtag predefiniti, a volte ne modificavo alcuni, ma in genere sapevo quali funzionavano meglio. Di solito, mi avvicinavo il più possibile al numero massimo di hashtag: 30. Questo è il numero magico.

La verità è che se aggiungi tutti quegli hashtag nel primo commento, il tuo livello di interazione della pagina crescerà e nessuno vedrà mai il primo commento, perché saranno troppo occupati a taggare i loro amici sotto i tuoi post.

Certo, all’inizio i tuoi follower potrebbero vederlo. Ma se il tuo obiettivo è aumentare la visibilità, il modo più semplice per farlo è aggiungere più hashtag. Man mano che guadagni follower, i tuoi post saranno sempre più rilevanti per quegli hashtag, aumentando ancora di più la visibilità.

Se i tuoi hashtag sono specifici e appartenenti a una nicchia, aumenterai la tua probabilità di essere trovato da un pubblico rilevante, che ti aiuterà a far aumentare i follower su Instagram, ma anche i potenziali clienti. Quindi evita hashtag generici come #love o #picoftheday se stai vendendo accessori.

#6. Usa i tuoi post di Instagram nel tuo blog

Se hai il tuo blog personale o di lavoro, puoi inserire le tue foto di Instagram nei post del tuo blog.

Così? Non dimenticare di seguire Oberlo su Instagram, già che ci sei!

aumentare follower instagram oberlo

Un post condiviso da Oberlo (@oberloapp) il 12 aprile 2018 alle 8:29 PDT

Se che hai un blog sulla moda, potresti scrivere un post con suggerimenti per lo styling. Puoi poi scegliere un post del tuo profilo Instagram dove mostri le immagini di un abito particolare o di un look alla moda. Accedi a Instagram dal tuo computer, vai sul tuo profilo clicca sull’icona “…” e clicca su Incorpora. Potrai così incollare quel link nella sezione con il codice del post del tuo blog.

Nel corso del tempo, sempre più persone visiteranno il tuo blog e saranno più propense a visitare anche il tuo profilo Instagram.

So che questa strategia è più adatta per il lungo termine. Ma avrai più visibilità sin dall’inizio, e fra sei mesi potrai iniziare ad avere rendimenti notevoli.

#7. Segui gli utenti che seguono i tuoi competitor

Per aumentare i follower su Instagram è necessario trovare persone che seguano i brand. Chi sono i tuoi più grandi concorrenti su Instagram? Fai un elenco. Poi, guarda i loro post per vedere chi commenta. Segui gli utenti e interagisci con loro.

Tieni presente che quando devi individuare i tuoi competitor su Instagram è meglio puntare sui brand più piccoli. Perché? Perché se vendi pennelli per il trucco e cerchi di convincere le persone che commentano Sephora, c’è una buona probabilità che non siano il pubblico giusto nonostante si trovino in una nicchia simile. I marchi più grandi tendono ad avere una maggiore fedeltà dei clienti.

Tuttavia, se hai un competitor con 100.000 follower sul suo profilo, questi potrebbero non essere fidelizzati. Quando commenti i post dei profili che segui, non provare subito a vendere i tuoi prodotti e non lasciare a tutti lo stesso commento, potresti avere l’effetto contrario a quello desiderato. Rispondi alle loro domande, osserva gli altri commenti e utilizzali come linea guida per quello che scriverai.

Più interagirai con altri profili, più vedrai il tuo seguito crescere con costanza.

#8. Lavora con gli influencer e scopri come avere più follower su Instagram

Un altro modo per aumentare i follower su Instagram è quello di convincere un influencer a fare uno shoutout del tuo profilo o meglio ancora un takeover, ovvero fare in modo che un influencer prenda il controllo del tuo profilo per un certo periodo di tempo.

Se un influencer ha un seguito fedele, può fare uno shoutout al tuo profilo, che porterà nuovi follower al tuo account ed eventualmente qualche vendita.

Assicurati però di redigere un contratto che vieti all’influencer di inviare traffico falso. Una volta abbiamo lavorato con un influencer che ha fatto uno shoutout al nostro profilo, ma abbiamo ricevuto 2.000 follower finti. Era ovvio che avesse usato un bot. Quando si riceve un’improvvisa ondata di follower finti sul proprio account, si rischia di non poter accedere al proprio account.

Se sei alla ricerca di un approccio più efficace per ottenere nuovi follower, chiedi all’influencer con cui lavori di fare un takeover del tuo account con le storie di Instagram. In questo modo, le persone dovranno seguire la tua pagina per visualizzare la storia. Dovrai notificare il pubblico con qualche giorno di anticipo, per avere il massimo successo.

#9. Sfrutta i giveaway

Se hai un numero contenuto di follower, i giveaway potrebbero essere un ottimo modo per aumentare i follower su Instagram. Ricordati però di includere un’opzione per farti seguire su Instagram e su altri social network, per avere un raggio d’azione molto più ampio.

Se il tuo pubblico è piccolo puoi pubblicare il tuo giveaway in determinati gruppi di facebook o blog di giveaway.

Quando ho iniziato a lavorare nel marketing, mi mettevo in contatto con i blog di giveaway. In cambio di una recensione in un loro post, inviavo loro dei prodotti gratuiti. La maggior parte ha accettato solo il prodotto gratuito, alcuni hanno anche chiesto un compenso. Loro scrivevano poi un post pieno di immagini per recensire il mio prodotto e la loro esperienza. Alla fine, il loro pubblico partecipava per provare a vincere il prodotto. Grazie a questa strategia abbiamo ricevuto centinaia di nuovi follower su tutti i nostri account sociali. Questo è un ottimo modo per avere più follower su Instagram se non si dispone di un grande pubblico, ma se il blog che effettua la recensione non è di nicchia, potrebbe non essere altrettanto efficace.

Se sei appena agli inizi, i giveaway possono aiutarti ad avere più follower su Instagram. Tuttavia, se fatti troppo spesso, potresti non ottenere il giusto tipo di pubblico. Se il tuo obiettivo è quello di aumentare le vendite, gli omaggi non ti aiuteranno necessariamente a raggiungerlo. Ma se stai solo cercando di aumentare i follower su Instagram, questa strategia può funzionare abbastanza bene.

#10. Collabora con un altro brand

Se stai imparando come aumentare i follower su Instagram, un trucco che ho imparato mentre lavoravo al mio caso di studio è stato quello di scattare io stesso le foto dei miei prodotti. Invece di ripubblicare i contenuti di altri utenti, i brand hanno ripubblicato una delle mie foto taggandomi. Dato che il brand in questione ha quasi 300.000 follower, ho finito per aumentare i follower su Instagram grazie al loro pubblico. Non ho dovuto fare niente, se non scattare le mie foto. Non ho nemmeno dovuto contattarli, sono stati loro a contattare me. E non sono stati l’unico brand a farlo.

#11. Usa gli strumenti di statistica di Instagram

Le statistiche di Instagram possono fornirti informazioni sui tuoi follower, ma ci sono molti strumenti gratuiti che possono darti informazioni più interessanti. Dati quali il tasso di interazione, i nuovi follower, gli unfollow e i profili inattivi possono darti una visione più approfondita che ti darà la possibilità di aumentare i follower su Instagram. I migliori strumenti di analisi sul mercato in questo momento includono:

  1. Sprout Social
  2. Iconosquare
  3. Keyhole
  4. Curalate
  5. Socialbakers

Tutti questi strumenti di analisi per Instagram forniscono informazioni valide e altamente informative che possono aiutarti a conoscere meglio il tuo pubblico. Questi dati possono anche evidenziare quali contenuti portano a un aumento dei follower, il che dovrebbe portare a maggiori vendite per il tuo business online.

App per aumentare i follower su Instagram

Quando ho iniziato a strutturare il profilo Instagram del mio store ho usato un bot, ovvero un’applicazione per aumentare i follower su Instagram, chiamata Instagress. All’inizio ha funzionato molto bene, il che mi ha permesso di ricevere facilmente le prime migliaia di follower. A un certo punto ho interrotto il servizio, perché non ne avevo più bisogno. Sfortunatamente, Instagress e altre app per aumentare i follower su Instagram di solito vengono chiuse. E alcuni utenti che usufruiscono di questi servizi rischiano di vedersi chiudere il loro profilo Instagram. Anche se possono funzionare bene, non credo valga la pena correre il rischio.

Le app per aumentare i follower su Instagram che è possibile utilizzare includono strumenti di automazione del marketing come Buffer, HubSpot, o Hootsuite.

Le app gratuite per aumentare i follower su Instagram includono:

  1. Followers for Instagram
    Scopri quali profili hanno smesso di seguirti, quali profili non hanno ricambiato il follow e i profili simili che dovresti seguire grazie a Followers for Instagram. Questa app è perfetta per capire come rendere felici i tuoi follower e quali contenuti pubblicare per aumentare i follower su Instagram. Contatta i profili che non ti seguono più e scoprine il motivo, e inizia a migliorare le metriche dei tuoi follower oggi stesso.
  2. Crowdfire
    I follower inattivi sono un argomento molto discusso all’interno di qualsiasi piattaforma di social media, e Instagram non fa eccezione. I follower inattivi su Instagram potrebbero essere spam o profili di persone che non si dedicano più alla piattaforma. Quindi, se stai cercando di aumentare il tuo livello di follower e interazione, eliminare i tuoi follower inattivi è un ottimo punto di partenza. Crowdfire identifica quali sono i tuoi follower inattivi, riconosce quando le persone smettono di seguirti e ti aiuta a trovare nuovi follower.
  3. Get Followers
    Get Followers & Get Likes è un’app gratuita per aumentare i follower su Instagram e i like. Fornendo informazioni su hashtag e follower, questa app ti permette di analizzare le informazioni e prendere decisioni che faranno immediatamente aumentare i follower sul vostro profilo Instagram.
  4. Social Rocket
    Social Rocket trasforma l’interazione sui social media in un gioco, per motivarti a interagire di più. Anche se non è una buona strategia nel lungo termine, potrebbe essere un ottimo punto di partenza. La premessa di base è che ogni volta che metti mi piace al post di un utente, guadagni punti che potrai scambiare con follower o mi piace sui tuoi post.
  5. Tracker for Instagram
    Instagram non offre alcuno strumento efficace per seguire o rimuovere il follow a più utenti contemporaneamente. Tracker for Instagram ti permette di fare proprio questo. L’applicazione fornisce anche dati di analisi in modo da poter analizzare l’interazione dei follower con il tuo profilo.

Come avere più follower su Instagram: parola agli influencer

Juanika Dildy è la fondatrice del popolare sito web The Ladypreneur. Il suo account Instagram ha ottenuto oltre 16.1mila follower. Ecco i suoi consigli su come aumentare i follower su Instagram:

post instagram ladypreneur

Un post pubblicato da  Ladypreneur® (@ladypreneur) il 27 Feb 2018 alle 9:08 PST

Qual è stato il tuo segreto per avere più di 16mila follower su Instagram?

L’interazione è quello che fa la differenza. È importante che i tuoi follower sappiano che li apprezzi tanto quanto loro apprezzano te. Per aumentare l’interazione, gli utenti dovrebbero cercare gli hashtag usati per attirare i follower, trovare gli utenti che spiccano, mettere mi piace a qualche foto e commentare. Così facendo guadagnerai la curiosità di coloro con cui sei entrato in contatto, che seguiranno la tua pagina e taggheranno i loro amici sui tuoi post.

Hai usato qualche app per aumentare i follower su Instagram?

In un primo momento, strumenti come Instagress sono stati utili per l’interazione, ma con la possibilità di selezionare i follower e sponsorizzare i contenuti, non sono più necessari.

Che consiglio daresti a chi ti chiede come avere follower su Instagram?

Postare, postare, postare! Più gli utenti vedono i tuoi contenuti, più diventeranno familiari con il tuo brand, il che li farà mettere mi piace, seguire e condividere i tuoi contenuti. Più contenuti posterai, più gli utenti sentiranno di conoscervi. Immagina di svegliarti a mezzanotte per un rumore in cucina. Corri di sotto e trovi Oprah che beve una tazza di tè. La maggior parte delle persone non chiamerebbe la polizia, e sai perché? Perché hanno visto così tanti contenuti di Oprah che sentono di conoscerla! Alcuni si sentirebbero addirittura privilegiati ad averla nella loro cucina.

Questo è l’effetto che il contenuto costante offre agli influencer.

Se dovessi dire una cosa che fai diversamente da chiunque altro su Instagram, quale sarebbe?

Il mio profilo incoraggia, ispira e informa. Influenza gli influencer con la voce di un brand che si relaziona ed educa. Attira chiunque, dai pluri-laureati alla ragazza della porta accanto.

Talia Koren è la mente dietro il popolare Work Week Lunch che ad oggi conta quasi 300mila follower. Le abbiamo chiesto quale fosse il modo migliore per avere più follower su Instagram e questo è quello che ci ha detto:

post instagram talia koren

Un post condiviso da Talia Koren (@workweeklunch) il 10 Apr 2018 alle 18:30 PDT

Cosa ti ha aiutato a far crescere i tuoi follower Instagram fino a diventare un numero a sei cifre?

Ascolto il mio pubblico e do loro quello che chiedono. Dimostro di tenerci davvero, e in cambio mi danno il loro tempo e la loro attenzione. Inoltre, la coerenza. Mi presento ogni giorno con contenuti preziosi nei post e nelle storie che mirano ad aiutare loro, e non a parlare di me. Infine, faccio molta attenzione alle modifiche alla piattaforma. L’utilizzo di nuove funzionalità e la comprensione delle modifiche all’algoritmo mi ha aiutato a crescere.

Hai usato qualche strumento per aiutarti ad aumentare il numero di follower?

Non uso strumenti al di fuori dell’analisi all’interno di Instagram. Sono fantastici! Le analisi sono importanti perché ti aiutano a capire cosa funziona e cosa non funziona.

Spesso ci viene chiesto come avere più follower su Instagram, su cosa dovrebbe concentrarsi un nuovo utente della piattaforma?

Quando si parte da 0 o meno di 1.000 follower, il numero non è importante. Andrà su e giù e sarà lento. Concentrati invece sui modi in cui puoi connetterti e aiutare gli altri e farli parlare di te.

Cosa pensi che differenzi il tuo profilo Instagram dagli altri?

Beh, il mio account non è così diverso da molti altri, ma non posto mai foto mie. Non si tratta di me, ma del mio pubblico! Uso anche le storie come canale di vlog, e i miei follower apprezzano.

Gracie Parish è una influencer di Instagram che ha sviluppato il suo profilo fino ad arrivare a oltre 40mila follower. Le abbiamo chiesto di condividere i suoi consigli su come aumentare i follower su Instagram, ed ecco cosa ha detto:

post instagram gracie

Un post pubblicato da  Snapped by Gracie (@gracieparish) l’11 Apr 2018 alle 17:30 PDT

Cosa hai fatto per arrivare a oltre 40mila follower su Instagram?

Mi prendo un sacco di tempo per interagire con i miei follower tramite Instagram, e-mail, Facebook e Pinterest. Mi prendo del tempo ogni settimana per rispondere al maggior numero possibile di follower e mi assicuro di entrare in contatto con loro anche nei loro post. Grazie alle collaborazioni, ho potuto fare promozione incrociata con molti blogger o brand che mi sembrano adatti al mio target e questo mi ha davvero aiutato a far crescere il mio seguito.

Quale è stato il fattore principale nella crescita del numero dei tuoi follower?

Uno degli aspetti a cui tengo di più è l’autenticità del mio blog, per creare un rapporto più autentico con i miei follower. Per fare questo promuovo solo brand e prodotti in cui credo veramente. In cinque anni di blogging, ho capito come scegliere i brand che meglio si adattano al mio blog e al mio stile, e i brand che i miei follower amano vedere, il che ha ha contribuito al mio successo.

Se qualcuno ti chiedesse come aumentare i follower su Instagram, quali consigli daresti?

Sii te stesso e non perdere la fiducia in te stesso. Creare un blog ha richiesto anni di duro lavoro, e se sei in grado di mantenere un brand e rimanere fedele a te stesso, i tuoi follower lo noteranno. Consiglierei anche di non scoraggiarsi all’inizio, perché ci vuole molto tempo e pratica. Nessuno può nascere influencer!

Qual è la cosa che differenzia il tuo profilo dalle altre pagine presenti su Instagram?

Una cosa che mi differenzia è che cerco davvero di dare ai miei follower una visione della mia vita reale. Nonostante molti dei miei contenuti siano sponsorizzati, cerco sempre di pubblicare post reali e di qualità per permettere ai miei follower di conoscermi meglio e dare loro i contenuti che desiderano. Un sacco di blogger vengono coinvolti nell’aspetto commerciale, e nonostante il blogging sia un business, è importante non perdere la propria autenticità e rimanere reali con i propri follower.

Come aumentare i follower su Instagram: conclusione

Capire come avere più follower su Instagram è la cosa più difficile all’inizio. Una volta che avrai superato i tuoi primi 10.000 follower, dovrai continuare a utilizzare alcune o tutte le strategie di questo articolo per continuare a far crescere il tuo account fino a 100.000 o anche oltre un milione. Non dimenticare di aggiornare regolarmente il tuo profilo, in particolare la tua biografia di Instagram. In conclusione, dovrai metterti in gioco più di quanto tu abbia mai fatto prima. Magari pubblicando su Instagram tre volte al giorno, ogni giorno della settimana, per aiutarti ad aumentare la tua visibilità. Ma alla fine tutto questo duro lavoro darà i suoi frutti. E avrai guadagnato un seguito di cui essere orgoglioso.

Quanti follower hai su Instagram in questo momento? Commenta qui sotto!

Ti potrebbero interessare anche:

Oberlo utilizza i cookie per fornire funzionalità necessarie del sito e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando il nostro sito, accetti la nostra politica sulla privacy.