Marketing automation: i 14 strumenti che rendono più facile fare marketing

Nicole Martins Ferreira Marketing

Lettura: 15 minuti commenti

Fare marketing è un lavoro duro. Fortunatamente, i software di marketing automation possono renderlo un po’ più semplice.

Non hai nessuna esperienza di marketing? Non preoccuparti se non sai da dove iniziare.

La verità è che, se vedessi quanto è stata brutta la mia prima newsletter, ti sentiresti in imbarazzo per me.

Ma l’automazione non era popolare allora come lo è oggi, e questi strumenti possono aiutarti a evitare di commettere gli stessi errori da principiante che ho fatto io all’inizio della mia carriera.

Grazie ad essi non è mai stato così facile realizzare attività di marketing in modo automatizzato. Anche se sei un principiante completo.

In questo articolo, scoprirai cos’è e qual è la definizione di marketing automation. Capirai anche perché fare marketing automation è importante per il tuo business, e avrai a disposizione una lista di 15 fantastici marketing automation tools da testare subito.

Scopri migliaia di prodotti da vendere online. Carta di credito non necessaria, zero rischi.

Iscriviti ad Oberlo. È gratis.

Marketing automation: cos’è e come funziona?

Si parla di automazione nel marketing quando un software o uno strumento completa un’attività di marketing o di vendita ripetuta al posto di una persona. Questa definizione di marketing automation può essere applicata a diverse attività di marketing. Ad esempio, la gestione dei clienti con un bot per la chat per le inserzioni su Facebook è un tipo di marketing automation per i social.

L’obiettivo è quello di aiutare le aziende ad ottenere più vendite, contatti e clienti in maniera più efficace, efficiente e rapida. Per esempio, uno strumento di automazione delle e-mail potrebbe inviare un’e-mail al cliente per conto tuo, in un momento specifico da te indicato, personalizzando il suo nome o altre caratteristiche del testo. Nonostante sia necessario scrivere l’email in anticipo, lo strumento di marketing farà sì che l’email venga inviata a tutti i clienti che soddisfano i tuoi criteri in maniera automatica quando stabilito. Quindi, non sarà necessario inviarla manualmente in un determinato momento, che significa meno lavoro per te. Ottimo!

Non c’è da stupirsi che il settore della marketing automation globalmente valga attualmente 3,3 miliardi di dollari e si preveda che raddoppierà nei prossimi cinque anni, fino ad arrivare a 6,4 miliardi di dollari nel 2024.

marketing automation statistiche

Il primo software di marketing automation è stato Unica, uno strumento di gestione delle campagne. Questo accadeva già nel 1992, ma l’ascesa della marketing automation cominciò a prendere vigore solo dopo la fine del millennio.

Oggi, gli strumenti di web marketing automatizzati sono ovunque e costituiscono una parte cruciale di tutte le aziende, grandi o piccole. Infatti, tre su quattro esperti di marketing utilizzano almeno un tipo di software di marketing automation.

 

Marketing automation: come funziona e perché è importante

Qual è il principale vantaggio che ottengo dall’utilizzo di un software di marketing automation? Studi hanno dimostrato che la marketing automation può contribuire ad aumentare la produttività delle vendite del 14,5% e a ridurre le spese generali di marketing (costi non lavorativi) del 12,2%.

Inoltre, quattro utenti di marketing automation su cinque riportano un aumento del numero di lead.

Potrei continuare, ma i numeri sono chiari: nessuna strategia di marketing è completa senza un po’ di automazione.

Vantaggi della marketing automation

Gli strumenti di marketing automation sono importanti per quattro motivi principali:

  1. Aiutano ad aumentare le vendite: le piattaforme di automazione del marketing possono aiutarti ad aumentare le vendite. Ad esempio utilizzando strumenti che automatizzano la distribuzione di sconti sui prodotti da vendere o creano annunci su Facebook.
  2. Consentono di risparmiare tempo: man mano che il tuo business cresce, questi strumenti possono gestire volumi di lavoro più elevati del solito, meglio di quanto possa fare un team di persone. Ad esempio, un’applicazione per la revisione dei prodotti sarà in grado di inviare email automatiche ai clienti che hanno ricevuto l’ordine in modo che non sia necessario tracciarli manualmente.
  3. Mantengono la costanza: la parte più difficile del marketing è essere costanti. Pianificare i messaggi sui social media ogni giorno spesso viene meno perché il carico di lavoro diventa più pesante. È necessario automatizzare i processi solo una volta alla settimana o meno per pianificare i messaggi sui social media, creare annunci o altre attività di marketing. I tools di marketing automation ti permettono quindi di continuare a rimanere attivo e visibile ai tuoi clienti.
  4. Ti aiutano ad ottimizzare al meglio il tuo marketing: uno vale uno, e la capacità di una persona di fare marketing è limitata dal numero di ore che vi può dedicare. I software di marketing automation non hanno questo problema, e ti permettono di ottimizzare campagne e attività in maniera molto più efficiente che con il solo lavoro umano

marketing automation come funziona

Potenziali problemi della marketing automation

  1. Indigestione da tecnologia: il rischio è quello di implementare troppe automazioni contemporaneamente e perdere il filo del lavoro fatto, trovandosi quindi frustrati e a non apprezzare i vantaggi della marketing automation. Meglio muoversi un passo alla volta.
  2. Mancanza di contenuti di valore: l’automazione è un’ottima idea, ma solo quando si ha qualcosa da automatizzare. È essenziale progettare contenuti di valore, altrimenti il rischio di spam è molto alto.
  3. Insufficiente integrazione e organizzazione: quando si comincia ad auomatizzare, bisogna farlo con un piano preciso. Servono anche KPI (key performance indicators) chiari per valutare i risultati, ad esempio quanti lead ci si aspetta da una campagna o simili. Bisogna sapere cosa, quando, come e perché di ogni attività. Altrimenti si rischia di fare marketing automation per il gusto di farla, senza ottenere i miglioramenti auspicati.

 

Serve uno specialista di marketing automation per implementarla?

So cosa starai pensando: “serve così tanto impegno per fare automazione! Ho bisogno di essere uno specialista di marketing automation o di assumerne uno per poter implementare una strategia di questo tipo per la mia azienda?

La risposta può essere sia sì che no.

Gran parte della difficoltà con l’automazione, e il motivo per cui sarebbe utile il lavoro di uno specialista, è essere in grado di riconoscere in che modi l’automazione può aiutare al meglio la tua azienda. Ma la buona notizia è che non hai bisogno di un background tecnico come ingegneria o informatica per essere in grado di eseguire bene il lavoro.

Uno specialista di marketing automation deve capire come funzionano le vendite, il marketing e la tecnologia e, soprattutto, come queste discipline lavorano insieme. Aiuta anche avere una buona conoscenza dell’analisi e della comprensione dei dati per essere in grado di massimizzare il ROI.

Ma ehi, capisco che non tutte le aziende hanno il lusso di assumere uno specialista di marketing automation. Quindi, mentre certamente aiuta averne uno nel proprio team, se sei un imprenditore di ecommerce in erba questo probabilmente sarà al di là del tuo budget.

Non preoccuparti però. Come spiegherò più avanti nell’articolo, ci sono tonnellate di strumenti di automazione del marketing facili da usare e a prezzi accessibili disponibili sul mercato per aiutare il tuo business, indipendentemente dalla fase in cui esso si trova.

Marketing Automation ottimizzazione

Esempi di marketing automation possibili

Tecnicamente parlando, non c’è bisogno dell’automazione del marketing per gestire un’azienda. Dopo tutto, è così che i nostri antenati hanno gestito il commercio tradizionale.

Ma considerando i vantaggi della marketing automation elencati nella sezione precedente, sarebbe un peccato non approfittare di tutto ciò che la marketing automation può offrire a te e alla tua azienda di ecommerce.

Inoltre, puoi essere sicuro che i tuoi concorrenti stanno utilizzando la marketing automation in una forma o nell’altra. Non farlo è una quasi garanzia che sarai escluso dalla competizione.

Ma che cosa ci si può fare, concretamente? Ecco qualche attività di marketing automation, esempi perfetti per ispirarti:

  • Email di benvenuto
    Uno dei flussi di automazione del marketing più utilizzati è quello in cui si impostano una serie di email di benvenuto. Quando un utente si è appena iscritto alla newsletter è il momento in cui è più “caldo”, ci saranno sempre tassi di apertura, di click e di conversione più alti. Creando un flusso di benvenuto in cui offrire alla persona qualcosa di speciale, che sia uno sconto, un contenuto, un prodotto infotainment (ovvero educativo) o altro.
  • Compleanno, anniversario o altra celebrazione
    Si può impostare un flusso di Marketing Automation che invia automaticamente un messaggio di auguri di compleanno (e magari un regalo) personalizzato e nella data corretta. Potresti anche festeggiare “l’anniversario” con il cliente, un anno dopo il suo primo acquisto, come una vera love story.
  • Carrelli abbandonati e retargeting
    Una delle cose più utili da fare è impostare un flusso che verrà attivato se le persone abbandonano un carrello della spesa pieno. Invia un’e-mail che mostra i prodotti che il cliente ha lasciato nel carrello. Se il cliente non ha risposto dopo qualche giorno, puoi inviare nuovamente l’email e aggiungere un coupon di sconto. Ricordati di utilizzare anche altre opzioni di retargeting nel tuo marketing mix come Google Ads, Facebook Ads ecc.
  • Tracciare le visite a pagine specifiche
    Su un sito web ci sono sempre pagine che hanno un valore più alto rispetto ad altre e che possono indicare che il visitatore sta per diventare cliente. Se questo non avviene, il potenziale cliente potrebbe essere perso per sempre. Se il visitatore sta guardando ad esempio le pagine dei prezzi o altre di prodotti molto specifici, è possibile impostare un workflow automatizzato che spiegherà meglio questi prodotti e come possono dare valore al potenziale cliente.

Questi sono solo piccoli esempi concreti di ciò che la marketing automation può fare per il tuo business in specifici campi. Ma c’è molto di più di questo: a seconda del campo di applicazione, si possono automatizzare i social network, le email, le vendite, il servizio clienti, etc etc.

marketing book

Marketing automation software: come scegliere?

I sistemi di automazione di marketing possono essere piuttosto costosi, e per sfruttarli al meglio è necessario prima di tutto capire come e dove, tra i campi visti sopra, la marketing automation può aiutare al meglio la tua attività di ecommerce o dropshipping, e quali sono gli strumenti ideali disponibili.

Le esigenze possono differire da azienda ad azienda, e questo significa che il miglior strumento di marketing automation per i tuoi competitor potrebbe non essere necessariamente quello che è meglio per te.

Detto questo, ci sono alcune buone pratiche di settore che dovresti sicuramente includere nel tuo manuale di marketing automation.

Consigli per una marketing automation perfetta

  • Non lasciare tracce di automazione. Una cosa è sapere che tutti utilizzano strumenti di marketing automation, un’altra è, ad esempio, mostrarlo apetamente in un’email a un cliente. Assicurati di ripulire tutti i tag e i campi personalizzati per evitare cose come: “Ciao {{Nome_cliente}}”.
  • Comprendi il ciclo di acquisto dei clienti. Implementare l’automazione del marketing senza comprendere il funnel di acquisizione dei clienti è un’opportunità sprecata. Con una corretta mappatura del loro percorso, è possibile indirizzarli con i messaggi giusti al momento giusto.
  • Crea passi successivi a partire dai dati. Quasi tutti i software di marketing automation oggi sono dotati di una funzione interna di analisi dei dati. Analizzali a fondo per creare i passi successivi attuabili per la tua strategia di web marketing. Si tratta di migliorare, migliorare e migliorare ancora.
  • Segmenta i tuoi clienti e i tuoi contatti. Non tutti i clienti sono uguali. Quando si utilizzano strumenti di automazione dell’email marketing o software per social media marketing, dovresti personalizzare i tuoi messaggi per soddisfare le diverse tipologie di persone. Non puoi ringraziare un cliente per la sua fedeltà, ad esempio, se questi ha effettuato un solo acquisto.

Ora che hai un’idea di cosa si intende per automazione nel marketing e quali sono gli aspetti principali, passiamo ai migliori software per marketing automation disponibili per la tua attività di ecommerce (e non solo).

15 software di marketing automation

In questa sezione, vedremo quali sono i software di marketing automation disponibili sul mercato che possono aiutarti a scalare il tuo business, divisi per tipologia di attività da automatizzare.

I tools che vedremo sono i seguenti:

Marketing Automation per i social media
1. Buffer
2. Around.io
Marketing Automation per i contenuti
3. Hubspot
Marketing Automation con i bot
4. Gobot
Marketing Automation per gli ecommerce
5. Kit
6. Touchcard
7. Push Owl
8. LeftBrain
9. Shop Workflow Automation
Marketing Automation per mobile
10. SMSBump SMS + MMS Marketing
Marketing Automation per le pubblicità
11. Shoelace
12. Marsello by Collect
Marketing automation per ottenere recensioni
13. Stamped.io Recensioni e UGCs
Marketing automation per le email
14. Spin a Sale
Marketing Automation per i report di dati
15. Data Export

Marketing Automation per i social media

1. Buffer

software di marketing automation buffer

Una delle maggiori sfide del social media marketing è la costanza. Con Buffer, è possibile aggiungere fino a dieci post social alla volta gratuitamente, che verranno pubblicati automaticamente. Quindi, se tendi a dimenticarti di postare regolarmente sui social media, questo è lo strumento di automazione dei social media da provare.

La caratteristica che preferisco di Buffer è l’analisi dei dati. Puoi vedere quante persone hanno cliccato il tuo link, la sua reach e altro ancora. Buffer ti farà anche sapere quali sono i commenti più importanti. Guardando questi dati, è possibile capire meglio cosa funziona bene sui social media e cosa no, per aumentare l’engagement e migliorare i risultati.

2. Around.io

around.io

Around.io è un software di marketing automation che ti aiuta a pubblicare sui social media più spesso automatizzando questi processi, ma ha un valore aggiunto per gli ecommerce. Grazie al fatto che l’applicazione si collega al tuo negozio online, è possibile pubblicare i prodotti direttamente sui tuoi account sociali per aumentare le vendite.

Ti fa risparmiare tempo permettendoti di pianificare tutti i tuoi post in anticipo, anche ad orari che magari non sarebbero altrimenti convenienti (pensa ai diversi fusi orari). Ti permette anche di aggiungere GIF e altri contenuti accattivanti da pubblicare sui tuoi account social.

Marketing Automation per i contenuti

3. Hubspot

marketing automation hubspot

Uno dei leader nel settore della marketing automation: Hubspot è un software di inbound marketing all-in-one che offre strumenti per il marketing e per le vendite.

Il suo software si concentra molto sulla creazione di contenuti inbound, ovvero in grado di attrarre interesse e traffico, e le sue caratteristiche di creazione e ottimizzazione dei contenuti non possono essere considerate seconde a nessuno. La creazione di landing page, email, ecc. è facile e veloce con Hubspot, rendendolo perfetto per il content marketing.

 

Marketing Automation con i bot

4. Gobot

gobot

Gobot ha uno dei software di marketing automation più interessanti del momento: i chatbot. È possibile utilizzare i chatbot per ottimizzare al meglio il lavoro di assistenza clienti che tu o il tuo team dovete fare. I bot possono raccogliere email, programmare riunioni e fare sondaggi, il tutto mentre gestiscono le fasi iniziali del servizio clienti.

Se fai fatica a gestire le richieste della clientela, questo strumento di automazione del marketing potrebbe farti risparmiare tempo. E con la funzionalità drag and drop, non è mai stato così facile automatizzare con un chatbot.

Marketing Automation per gli ecommerce

5. Kit

Marketing Automation kit

Kit è il tipo di software di marketing automation che adorerai se sai cosa significa aver lottato per creare una campagna pubblicitaria di successo tutto da solo.

È perfetto per le persone con orari poco flessibili o lavori a tempo pieno, che fanno fatica a stare dietro al proprio business: Kit invierà regolarmente notifiche offrendoti aiuto in modo da rendere il marketing una priorità per il tuo negozio online.

L’intelligenza artificiale di Kit diventa più intelligente ad ogni vendita, ottimizzando perfettamente il tuo annuncio per il cliente giusto. E continuano ad aggiungere nuove funzionalità per semplificare i processi, come l’invio di email promozionali.

6. Touchcard

app shopify per automazione

Con gli annunci online che affollano i social network, alcuni marketer hanno deciso di distinguersi utilizzando metodi di marketing tradizionali.

Uno strumento di automazione del marketing come Touchcard è perfetto per differenziarti: ti permette di inviare cartoline postali ai tuoi clienti con il minimo sforzo da parte tua. Le tue cartoline possono includere codici coupon a tempo limitato per aiutare a convertire la vendita.

Se stai cercando di distinguerti dai tuoi concorrenti, software di marketing automation come questo ti aiutano ad automatizzare il tuo marketing nel mondo reale, in modo da poterti concentrare su quello virtuale.

7. Push Owl

marketing automation per ecommerce

Il software di automazione Push Owl automatizza l’invio di notifiche push. Se installi un’applicazione di notifiche push nel tuo negozio, e il tuo cliente sceglie di accettarle, un pop-up apparirà sul suo schermo quando invierai loro le notifiche.

La parte migliore è che non è necessario che stiano navigando sul tuo sito web per vedere queste piccole notifiche a comparsa. La funzione più utile è per ridurre il numero di vendite interrotte: se i clienti abbandonano il loro carrello, è possibile inviare notifiche push per ricordare loro di recuperarlo, non appena lasciano il tuo sito web.

8. LeftBrain

strumenti di automazione leftbrain

Le piattaforme di automazione del marketing come LeftBrain ti aiutano a segmentare i tuoi clienti in diversi gruppi di pubblico. Poi inviano a questi segmenti raccomandazioni di prodotti con un codice coupon personalizzato, per incentivare le vendite.

Se hai mai desiderato un software di marketing automation che automatizza la personalizzazione, allora questo strumento di automazione fa per te.

9. Shop Workflow Automation

software di marketing automation shop

Lo strumento di Hextom automatizza i processi legati agli articoli in magazzino: avvisa i clienti degli articoli in esaurimento, pubblica i nuovi articoli in magazzino, e altro ancora.

Se stai facendo dropshipping con una molteplicità di prodotti, può essere difficile tenere traccia dell’inventario di tutti i tuoi fornitori. Con uno strumento di automazione di marketing come questo, non dovrai preoccuparti delle email arrabbiate dei clienti che hanno acquistato un prodotto esaurito e non l’hanno ricevuto. Inoltre, avvisare i clienti degli articoli in esaurimento può effettivamente funzionare a tuo favore e aiutare a incrementare le vendite.

Marketing Automation per mobile

10. SMSBump SMS + MMS Marketing

sms automation

Nonostante nuove tendenze di marketing emergano di continuo, l’SMS marketing è una di quelle “datate” che però non se ne andrà presto.

Le piattaforme di automazione del marketing mobile come SMSBump consentono di inviare messaggi per carrelli abbandonati, per clienti che non hanno acquistato in un certo numero di giorni, per offrire codici sconto via SMS, per aggiornamenti e molto altro ancora. Se vuoi automatizzare il tuo marketing via mobile, questo è il software di marketing automation perfetto.

Marketing Automation per le pubblicità

11. Shoelace

Marketing Automation Tool shoelace

Shoelace è uno strumento di automazione per il retargeting: crea annunci in retargeting che aiutano a recuperare i carrelli abbandonati e a riconquistare i clienti dopo che hanno lasciato il negozio senza acquistare.

C’è una formula collaudata per creare annunci di retargeting che funzionano e il team di Shoelace l’ha imparata alla perfezione. Se hai un alto tasso di abbandono del carrello, puoi utilizzare questo software di marketing automation per riconquistare i tuoi clienti. 

12. Marsello by Collect

automation marketing marsello

Vuoi incoraggiare la fedeltà dei clienti o creare un programma VIP? Beh, con strumenti di automazione del marketing come Marsello non è mai stato così facile.

È possibile premiare i clienti con un sistema di punti per incoraggiarli a continuare a fare acquisti, inviare automaticamente le offerte di compleanno, mandare email automatiche per aumentare il tasso di ritorno dei clienti, etc. Questo software di automazione del marketing aiuta ad ottimizzare la fedeltà dei clienti per aiutarti a mantenerli sempre coinvolti.

Marketing automation per ottenere recensioni

13. Stamped.io Recensioni e UGCs

marketing automation stamped.io

Stamped.io Recensioni e UGCs automatizza il processo di raccolta delle recensioni dei prodotti. Queste sono fondamentali perché aiutano a dimostrare ai neoacquirenti che il tuo negozio è un vero affare.

Inviando email con richieste di feedback ai nuovi clienti, questo strumento di marketing automation fa il duro lavoro al posto tuo, pubblicandole direttamente.

I clienti sono in grado di scrivere la loro recensione direttamente nella loro email, rendendo l’esperienza estremamente facile. Così con la crescita della tua base clienti, cresce anche il numero di recensioni che il tuo negozio raccoglie.

Marketing automation per le email

14. Spin a Sale

spin a sale app shopify

Spin a Sale automatizza il processo di costruzione della tua lista di contatti email e la possibilità di interagire con i clienti. Poiché l’email marketing è un modo efficace per generare vendite, accrescere la tua mailing list è una procedura importante.

Questo strumento semplifica l’esperienza offrendo ai clienti uno sconto in cambio del loro indirizzo email quando cercano di lasciare il tuo negozio.

Marketing Automation per i report di dati

15. Data Export

automazione dati marketing

Ma la svolta non è solo automatizzare le tradizionali attività di marketing. L’ideale è anche automatizzare i report e i dati! Invece di passare ore ad analizzare dati e strutturare rapporti di marketing, puoi usare il software di automazione del marketing Data Export.

Così potrai ricevere i tuoi rapporti via email ogni ora, giorno, settimana o mese, a seconda di quanti ordini ricevi.

Conclusione

Se hai un business online, sai quanto tempo richieda il marketing e quanto spesso ti trovi a pensare che ti occupi solo di quello senza avere la possibilità di fare il resto. Se vuoi avere successo come imprenditore, anche senza avere alle spalle un grande team, l’utilizzo degli strumenti di marketing automation ti permette di concentrarti su ciò che conta davvero.

Gli strumenti di automazione del marketing sono il futuro, e la buona notizia è che il successo non è mai stato più facile da raggiungere.

 

Traduzione: Ludovica Marino

Ti potrebbero interessare anche:

Nicole Martins Ferreira
Nicole Martins Ferreira
Nicole Martins Ferreira is a content marketer at Oberlo and experienced ecommerce entrepreneur. She’s been building online stores since 2013 and sharing her secrets with Oberlo users since 2016. Follow her on Twitter @nicolemarfer.