Scopri cosa comporta la pandemia di COVID-19 per il dropshipping.

Google My Business: la guida completa per il tuo store

google my business

In un’epoca ormai quasi interamente digitale, la concorrenza online è sempre più agguerrita. Tutti gli imprenditori hanno come obiettivo quello di apparire più in alto nella SERP per far crescere il loro business, e Google My Business è la chiave per ottenere questo risultato.

Pensaci. Se il tuo brand sta cercando di apparire nella SERP per la parola chiave “negozio di arredamento”, dovrai competere con aziende enormi come Ikea o Scavolini. Ciononostante, avere una scheda su Google My Business permette alle aziende di piccole e medie dimensioni di apparire più in alto nei risultati di ricerca grazie a fattori come la rilevanza delle parole chiave e le recensioni dei clienti.

Google My Business mette le aziende di tutte le dimensioni sullo stesso piano, permettendo così una condivisione di informazioni importanti di cui hanno bisogno i clienti, in un formato facile da analizzare che aumenta i clic e possibilmente anche il tasso di conversione.

In questo articolo analizzeremo a cosa serve Google My Business, come funziona Google My Business e come puoi ottimizzarlo per entrare in contatto con il tuo mercato di riferimento e aumentare le vendite.

Scopri migliaia di prodotti da vendere online. Carta di credito non necessaria, zero rischi.

Iscriviti ad Oberlo. È gratis.

Google My Business: cos’è?

Cos’è Google My Business e come funziona? Google My Business è uno strumento gratuito che permette alle aziende di creare dei profili con le informazioni principali sul loro business, come location, orari d’apertura, link al sito web e prodotti o servizi offerti. Queste informazioni appaiono in una sezione che si trova proprio all’inizio della pagina dei risultati di ricerca.

google my business

Gli utenti possono cliccare su questa sezione per espandere la lista, visualizzando così altri business che corrispondono alla loro ricerca.

Una delle domande che ci si potrebbe porre è: quanto costa Google My Business? La risposta ti sorprenderà: assolutamente nulla. Google My Business è un servizio gratuito che ti permette di creare un profilo della tua attività per metterti in contatto con i clienti sulla Rete di Ricerca Google e Google Maps.

Perché usare Google My Business?

Google My Business è un servizio gratuito che offre una vasta gamma di vantaggi, in primis la maggiore visibilità data dalla scheda Google My Business con le informazioni principali che servono alla tua audience.

La tua inserzione su Google ti offre l’opportunità di apparire più in alto tra i risultati della SERP, soprattutto dal momento che la maggior parte dei business non rivendicano la propria inserzione. Se fai parte della minoranza che non solo rivendica l’inserzione, ma si preoccupa anche di ottimizzare il profilo, le possibilità di farsi notare aumentano esponenzialmente.

Ad esempio, effettuando una ricerca su Google con la parola chiave “orologi antichi”, la maggior parte degli utenti cerca di capire quali sono le opzioni d’acquisto. Ecco perché è più probabile che le schede Google My Business mostrino dei negozi che non sono particolarmente famosi o che non stanno pagando inserzioni sponsorizzate.

google my business orologi

google my business orologi antichi

GMB (Google My Business) mostra anche le recensioni. Se hai delle recensioni positive, apparirai più in alto tra i risultati, e attirerai più velocemente l’attenzione degli utenti, aumentando la probabilità di ricevere traffico sul tuo sito.

Questa piattaforma, inoltre, offre l’opportunità di offrire diverse opzioni con cui gli utenti possono entrare in contatto con l’inserzione: un numero di telefono che possono chiamare, una call to action di contatto che può essere usata per inviare messaggi di testo, o un link che offre le indicazioni stradali per raggiungere di persona l’indirizzo.

gmb link inserzione

Visto che gli utenti hanno la maggior parte delle informazioni principali a portata di clic (incluse le domande frequenti), la facilità di accedere alle opzioni di contatto è uno strumento estremamente potente in quanto aumenta la possibilità che questi scelgano di contattare il business in questione.

Se dovessero entrare in contatto con te tramite Google My Business, puoi utilizzare l’app per visualizzare, recensire e gestire tutti i messaggi, oltre a postare offerte e rispondere alle recensioni. Questo facilita estremamente l’interazione con la tua nicchia di mercato. Puoi scaricare l’app su iTunes o su Google Play.

analisi dati google my business

E se la visibilità e la facilità d’uso per i tuoi clienti non ti hanno ancora convinto, tieni presente anche che Google ti offre degli strumenti di analisi per tenere sotto controllo tutto quello che riguarda il tuo profilo. In questo modo, avrai dei dati per capire quante persone stanno visualizzando e interagendo con il tuo profilo, e potrai valutare i tuoi progressi e tenere traccia dell’efficacia delle tue modifiche.

Come aggiungere il tuo business a Google

Registrare la tua attività su Google My Business è un processo estremamente semplice. 

Inizia da qui, e aggiungi il nome del tuo business.

gmb aggiungi attività

Dopo aver aggiunto il nome della tua attività, Google ti chiederà di scegliere la categoria più adatta a descrivere il tuo business.

scegli la categoria

Se il tuo business ha una sede fisica dovrai indicarne l’indirizzo, e posizionare l’indicatore di Google sulla mappa in modo che i clienti possano trovarti più facilmente.

google my business sede

Google My Business ti chiederà anche se offri i tuoi servizi anche al di fuori di questa sede, ad esempio se effettui consegne o se fornisci servizi a domicilio.

Google my business mappa

Se sei il proprietario di un ecommerce, assicurati che Google sappia che questa è un’opzione, e aggiungi le aree coperte dai tuoi servizi. In questo modo, aumenterai la probabilità di apparire nelle ricerche rilevanti per il tuo mercato.

Infine, dovrai aggiungere i tuoi dati di contatto e concludere la creazione della tua scheda Google My Business per poter iniziare a gestire il tuo profilo.

google my business dettagli di contatto

 

Come verificare la tua scheda Google My Business 

Una volta che avrai creato la tua scheda Google My Business, Google ti chiederà di verificare il tuo business e confermare di esserne il proprietario. In questo modo potrai gestire le informazioni della tua attività su Google, assicurarti che abbia la priorità nelle ricerche e nelle mappe geolocalizzate.

Subito dopo aver creato la tua scheda Google My Business, visualizzerai una schermata che ti inviterà a scegliere un metodo di verifica. Il processo di verifica è semplice e rapido.

scegli un metodo di verifica

In base alla tipologia di business, avrai diverse opzioni di verifica disponibili, tra cui:

  • Verifica tramite posta: riceverai una cartolina con un codice che potrai utilizzare per la conferma online.
  • Verifica tramite telefono: Google chiamerà il numero aziendale fornito e ti darà un codice per la conferma online.
  • Verifica tramite email: disponibile solo per una determinata categoria di business, permette di ricevere il codice di verifica a un indirizzo email aziendale.

I business che hanno già registrato il loro sito web nel motore di ricerca possono immediatamente verificare le loro schede, ma questa opzione non è disponibile per tutti i settori.

Come ottimizzare la tua scheda GMB

Dopo aver completato la verifica del tuo business con Google, avrai pieno controllo sulla tua scheda Google My Business, il che vuol dire che potrai interamente ottimizzarla. L’obiettivo dell’ottimizzazione sarà quello di offrire agli utenti informazioni sufficienti da indurli a cliccare, assicurandoti al tempo stesso di prendere le misure necessarie per scalare la classifica della SERP.

scheda ottimizzata

Diamo un’occhiata a quattro passi importanti da seguire per capire come sfruttare al meglio Google My Business.

1. Completa il tuo profilo

Molti business locali si limitano a completare le informazioni di base richieste durante il processo di registrazione e non si dedicano mai a completare il loro profilo.

Questo è un errore da evitare a tutti i costi.

Il tuo obiettivo è avere un profilo quanto più dettagliato possibile. Questo sarà un valore aggiunto per chi visualizza la tua scheda, perché potrà capire subito cosa offre il tuo business e come entrare in contatto con te. Inoltre, ti offre l’opportunità di inserire parole chiave importanti nella descrizione, aiutandoti a comparire in più ricerche e a massimizzare la tua visibilità.

Idealmente, la tua scheda dovrebbe includere le seguenti informazioni: 

  • Descrizione del tuo business e informazioni basilari sul tipo di prodotti e servizi che offri.
  • Informazioni sulla tua argomentazione esclusiva di vendita, per distinguere il tuo business da quello dei tuoi competitor.
  • Foto dei tuoi prodotti, servizi o location.
  • Informazioni di contatto, indirizzo e orari d’apertura.
  • Risposte a eventuali domande poste dalla tua audience.

2. Ottieni delle recensioni

Le recensioni sono importanti perché l’algoritmo di Google è impostato in modo tale che i business con più recensioni positive siano più visibili a chi effettua le ricerche. Inoltre, avere delle recensioni farà sì che i potenziali clienti siano attirati dalla tua scheda e si fidino di te più in fretta. 

recensioni gmb

Fino all’88% dei consumatori si fida delle recensioni online tanto quanto si fida della raccomandazione di qualcuno che conosce personalmente, e il 72% dei consumatori è più disposto a fidarsi di un business dopo aver letto una recensione positiva. Considerando che il 92% dei consumatori prende in considerazione le recensioni online prima di effettuare un acquisto, avere un buon numero di recensioni con una media di 4 o 5 stelle farà il suo effetto sulla tua scheda Google My Business.

google my business recensioni

Per questo motivo, cercare di ricevere recensioni su Google My Business in modo etico ma intenzionale dovrebbe essere una parte importante della tua strategia di marketing. Contatta i tuoi clienti un paio di settimane dopo che hanno effettuato un acquisto, assicurati che siano soddisfatti e chiedili se sono disposti a contribuire alla crescita del tuo business lasciando una recensione. Ci sono diverse app disponibili su Shopify che ti aiutano a gestire la richiesta di recensioni per aumentare la probabilità che gli utenti rispondano in modo positivo.

Man mano che riceverai recensioni, assicurati di rispondere ai tuoi clienti in modo attivo. Google ha rilevato che i business che rispondono alle recensioni sono considerati 1.7 volte più affidabili di quelli che non rispondono. Prenditi qualche minuto, ringrazia chi ti ha lasciato una recensione positiva e rispondi a eventuali critiche offrendoti di risolvere il problema in una conversazione privata.

3. Utilizza diverse parole chiave

Avere in mente una parola chiave principale mentre scrivi la descrizione del tuo business è un’ottima strategia, ma ciò non significa che devi limitarti solo a una parola chiave.

Cerca di capire quali parole chiave utilizzano le persone per trovare business come il tuo, e assicurati di inserire le parole chiave più rilevanti con il più alto volume di ricerca. Attento solo all’uso di parole chiave in eccesso!

Nella maggior parte dei casi, può essere utile includere delle parole chiave basate sulla posizione, per massimizzare la visibilità della ricerca locale senza limitare la portata del tuo business.

4. Scegli una categoria di nicchia

Quando crei la tua scheda Google My Business, dovrai scegliere una categoria che definisca la tua attività. Alcune categorie sono più generali, come “gioielleria”, “gioielliere”. Altre invece sono decisamente più specifiche, come “incisore di gioielli”, “servizio di riparazione gioielli”.

google my business query

Quando scegli la categoria per il tuo business, assicurati di essere il più specifico possibile. Se dovessi scegliere una categoria troppo ampia, ti scontrerai con un numero più elevato di competitor e potresti non riuscire a entrare in contatto con potenziali clienti che cercano proprio il prodotto o servizio che offre il tuo business.

Conclusione

Google My Business è uno strumento potente che offre ai brand l’occasione di farsi notare dai clienti. Se ti sei mai chiesto se dovessi approfittare delle schede di Google My Business, smetti di pensarci su e iscriviti. Ci vuole pochissimo tempo per iscriversi, verificare il tuo business e ottimizzarlo per il successo, e sarai un passo più vicino a entrare in contatto con più persone appartenenti al tuo mercato di riferimento

Traduzione: Ludovica Marino

Ti potrebbero interessare anche: 

Utilizziamo i cookie per fornirti la migliore esperienza possibile. Ti preghiamo di accettare così da poter continuare a personalizzare i contenuti in base alle tue preferenze. Per ulteriori informazioni, dai un’occhiata alla nostra Politica sulla Privacy.

Rifiuta